Instagram

Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Luring nel cane: cos’è questa tecnica di addestramento?

cane salta advice

Il luring è una particolare tecnica di addestramento per il cane.

© Pixabay

Il luring è una tecnica d’addestramento basata sull’attirare il cane con un’esca. Vi spieghiamo in cosa consiste, quali sono vantaggi e svantaggi.

Di Serena Esposito

Pubblicato il 26/12/20, 21:38

L’addestramento del cane è un campo molto vasto, tanto che ci sono diverse scuole di pensiero tra un educatore cinofilo e l’altro, diversi metodi e approcci utilizzabili per insegnare qualcosa a Fido.

Quella del luring è una tecnica semplice ed efficace, che permette di ottenere dal cane il compimento di azioni complesse, senza forzarlo… e addirittura senza neanche toccarlo!

Ma in cosa consiste precisamente questo luring?

Cos’è il luring?

Il luring è una tecnica di addestramento basata sull’attirare il cane nella posizione desiderata mediante un’esca di cibo.

La parola “luring” in italiano significa letteralmente “adescamento, attrazione”. Consiste nel dirigere il muso del cane nella posizione desiderata, tenendo l’esca ad una ridotta, ma costante distanza.

Il suo successo consiste nel fatto che spesso ottenere l’esecuzione di un esercizio o l’assunzione di una determinata posizione da parte del cane, può essere difficile, quando non impossibile, se il cane vi resiste.

Con il luring si insegna al cane il movimento desiderato, per poi continuare con un addestramento semplice, una volta che il movimento è stato assimilato.

Quando si tenta di far assumere al cane una posizione che non ha scelto, o di fargli compiere un movimento che rifiuta di compiere, l’attrazione, cioè il luring, gli consente di effettuare la scelta nella direzione che desideriamo, spontaneamente.

L’esca di cibo, quindi, serve soltanto per far assimilare il movimento al cane, dopodiché sarà abbandonata per passare ad un addestramento classico: l’obbedienza del cane non dipende pertanto dall’esca, ma quest’ultima aiuta nell’apprendimento del movimento o della posizione.

Quali sono i movimenti e le posizioni che si apprendono tramite luring?

Quelli che si insegnano mediante il luring sono posizioni e movimenti fini ed accurati, nella maggior parte dei casi, tesi all’esecuzione di un comando più complesso ed ampio.

Anche molti esercizi di agility possono essere insegnati mediante il luring, in particolare quelli che prevedono il superamento di ostacoli come scale e suolo irregolare, oppure lo zigzagare tra i coni.

In questo tipo di azioni, il luring può anche essere affiancato dallo shaping, modellamento.

Tuttavia, se si vuol insegnare al cane a scaricare la lavatrice bisognerà servirsi dello shaping, mentre se si desidera che il cane stia dritto sulle zampe posteriori, si giri attorno al suo asse e si sposti da un supporto ad un sedile, allora il luring è l’ideale.

Per cosa usare il luring?

In generale, quindi, puoi usare il luring per:

  • insegnare al cane a muoversi in posizione seduta, a terra o in piedi.
  • insegnare al cane a modificare la sua posizione rispetto a te: per camminare verso di te, ad esempio, o intorno a te.

Una volta raggiunto il comportamento o la posizione desiderati, quest’ultimo andrà rafforzato con lodi, carezze, o l’uso del clicker, e un premio in cibo, che non sia l’esca.

Come dev’essere l’esca?

L’esca può essere qualsiasi cibo particolarmente gradito da Fido:

Insomma la scelta per l’esca è davvero vasta, l’importante è che stimoli l’olfatto di Fido, che dovrà essere interessato a seguirla, altrimenti non funzionerà a dovere.

È importante sottolineare che l’esca è provvisoria, e l’obiettivo dell’addestramento è di poterla abbandonare quanto prima, essendo la sua funzione limitata al compimento di uno specifico movimento. Il cane non deve obbedirci solo se usiamo un’esca, ma tramite essa deve imparare ad eseguire un movimento.

Come addestrare un cane tramite il luring?

Quando gli offri per la prima volta un'esca, il cane penserà che gli stai offrendo qualcosa da mangiare: per questo naturalmente, proverà ad afferrarla dalla mano.

Pertanto bisogna dare un segnale chiaro al cane, che consiste nell’uso della mano:

  • quando vuoi offrire cibo al cane, lo fai dal palmo della mano;
  • quando invece stai utilizzando un’esca per una sessione d’addestramento, dovrai tenere la mano semichiusa con l’esca tra il pollice e l’indice.

In questo modo il cane avvicinerà il muso alla mano dell’esca, seguendola grazie al suo invitante odore.

Se il cane fa un affondo a bocca aperta verso l’esca, chiudi il pugno e allontana la mano.

Quando Fido seguirà la mano, potrai guidare il suo muso in piccoli movimenti, e ripeterai l’operazione con pazienza e costanza, premiando il cane ogni volta che riuscirà a seguire la mano con la bocca chiusa.

Una volta che riesci a far spostare il cane di qualche passo usando l’esca, puoi provare a fargli cambiare direzione.

Consigli per l’esecuzione dell’esercizio

Nel compiere questi esercizi con l’esca sarà opportuno fare attenzione a rispettare queste regole, che ti permetteranno di essere più chiaro per il cane, e di abbandonare l’uso dell’esca il più presto possibile.

  • Rinforza e premia ogni comportamento e movimento corretti;
  • non utilizzare l’esca come premio;
  • non premiare il cane con la mano dell’esca, ma utilizza l’altra mano, nella posizione aperta.
A proposito di fiuto ed addestramento: Scopri come insegnare al cane a seguire una pista!

L’abbandono dell’esca

Quando il cane riesce a seguirti di qualche passo e a cambiare direzione insieme a te seguendo l’esca, puoi abbandonarla e continuare con un addestramento semplice. Il nostro scopo non è rimanere legati all’uso dell’esca, essa costituisce un mezzo per il fine, non il fine stesso.

L’esca deve essere sostituita con un semplice gesto della mano e prima avviene, meglio è: miriamo a sostituire l'esca con un segnale manuale il più rapidamente possibile.

Quindi, una volta che riesci a far camminare il tuo cane alcuni passi e girare da sinistra a destra mentre segue l'esca, prova a modificare la sequenza:

  1. Attira il cane attraverso il tuo corpo da sinistra, giralo con l'esca e spostalo alla tua destra.
  2. Premia il cane mentre si sta ancora muovendo;
  3. Rimuovi l’esca dalla mano e premia il cane dall'altra mano;
  4. Utilizza la mano a forma di esca, ma senza l'esca e ripeti il passaggio uno.
  5. Premia nuovamente il cane;
  6. Mostra al cane che la mano dell'esca è vuota, aprendola piatta, e immediatamente ricompensalo usando l’altra mano.
  7. Ripeti dal passaggio 1.

Puoi quindi ripetere questo esercizio di volta in volta, diminuendo la proporzione di volte in cui la tua mano contiene effettivamente l'esca e aumentando la proporzione di volte in cui la tua mano è vuota.

Lo scopo dell'esca è spostare il cane in una posizione di cui è facilmente capace, ma che probabilmente non sceglierebbe di compiere spontaneamente, identificare quel comportamento e rafforzarlo.

Pro e contro del luring

Per le sue caratteristiche, l’addestramento tramite luring può essere molto utile ed efficace, se eseguito con scrupolo e precisione. Tuttavia, è opportuno fare attenzione ad abbandonare in fretta l’esca.

Vantaggi

Per tanto i vantaggi del luring sono:

  • velocità;
  • flessibilità;
  • bassa difficoltà per i principianti.

Svantaggi

Gli svantaggi sono invece:

  • necessità di repentina eliminazione dell’esca, pena la dipendenza da essa per compiere azioni da parte del cane;
  • necessità di impegno mentale e attività di risoluzione dei problemi minime, per il cane.

Non ci resta che augurarvi buon addestramento e buon divertimento!