News :

Scopri qui se il tuo cane √® obeso!ūüź∂

Pubblicità

Il rapporto tra cani e bambini

neonato-che-accarezza-un-cane advice

Cani e bambini: come scegliere Fido per una convivenza sana e piacevole.

© Pixabay

Il legame che si instaura tra cani e bambini è un mistero ancora parzialmente irrisolto. Allora, ci siamo messi nei panni di un moderno Sherlock Holmes e abbiamo iniziato le indagini per scoprirne tutti - ma davvero tutti - i dettagli.

Di Anna Paola Bellini

aggiornato il 07/01/20, 18:51

Cani e bambini vanno d’accordo? Come si può abituare l’animale al bimbo e viceversa? Esistono delle razze di cani adatte ai bambini? Meglio scegliere un cane cucciolo o uno adulto se si ha un bambino in casa?

In questo articolo rispondiamo a queste ed altre domande sulla relazione che si instaura tra un piccolo umano ed un amico a quattro zampe. Perché sì, i cani fanno bene ai bambini, ma è importante insegnare le buone maniere ad entrambi!

Cani e bambini: benefici di questa relazione

Avere un cane in casa può essere molto importante nella vita di un bambino. Fido, infatti, partecipa allo sviluppo psicomotorio del piccolo umano, permettendogli di esplorare l’ambiente che lo circonda più rapidamente e risvegliando negli adulti le nozioni di rispetto e responsabilità. 

Inoltre, per un bambino, il cane rappresenta un elemento di sicurezza e certezza: al giorno d’oggi, nelle maggior parte delle famiglie sono entrambi i genitori a lavorare ed il bambino spesso rientra senza che nessuno dei due ci sia.

Il cane è sempre presente e disposto ad accogliere con gioia il suo padroncino. 

Neonati e animali domestici

Quando un neonato arriva in casa i genitori hanno spesso paura che il cane, geloso, possa morderlo. In realtà i problemi sorgono se il cane non è stato ben abituato a socializzare o se i giovani e inesperti genitori fanno degli errori di comportamento.

Qual è l'errore da non fare?

Il più frequente tra questi errori è concentrare tutta l’attenzione sul neonato allontanando il cane che, sentendosi messo da parte, può vivere questo nuovo arrivato come rivale. Si consiglia, quindi, di presentare con calma il neonato al cane parlandogli e spiegandogli che ci sarà in casa un amico in più.

Il cane deve comprendere che ha sempre un posto nella sua famiglia nonostante questo cambiamento. Permettere all'amico peloso di familiarizzare col neonato potrà permettere di risvegliare nel cane il suo istinto di protezione nei suoi riguardi.

Tuttavia gli adulti devono fare attenzione alle imprudenze: mai lasciare da soli un cane e un bambino molto piccolo. La sorveglianza del genitore è necessaria.

Cani adatti ai bambini: meglio un cucciolo o un adulto?

Idealmente è più semplice abituare un cucciolo di cane rispetto ad un cane adulto poiché è più malleabile e adattabile allo stile di vita della famiglia. Un bambino e un cucciolo imparano a conoscersi e crescono praticamente insieme acquisendo grande complicità nell’educazione come nel gioco.

Ciò detto, è possibile anche adottare un cane adulto e far sì che il bambino diventi il suo migliore amico con tranquillità. L’unica pecca sarà che l'animale domestico adulto risulterà meno giocherellone rispetto al cucciolo. In ogni caso non esistono delle vere e proprie regole nella scelta, basta seguire il proprio cuore.

Le razze adatte ai più piccoli 

Konrad Lorenz, Premio Nobel per la medicina e la fisica in 1973 disse:

«Il timore che un cane possa far del male a un bambino è addirittura ridicolo; molto più giustificata è, semmai, la preoccupazione opposta, che cioè il cane si lasci troppo strapazzare dai bambini, contribuendo così a educarli a una totale mancanza di riguardo nei suoi confronti». 

Spesso si teme che un cane possa fare male a un bambino e si cerca quindi un amico a quattro zampe di una specifica razza. In realtà un cane ben educato e addestrato, anche se meticcio, può tranquillamente instaurare un rapporto roseo con il piccolo di casa. Tuttavia esistono delle razze che sono caratterialmente più calme e socievoli rispetto ad altre:

Cani piccoli per bambini

Abbiamo fin ora elencato solo dei cani di taglia medio-grande. Per quanto riguarda i cani piccoli dal carattere più propenso alla compagnia di bambini ritroviamo:

  • Il Beagle, dolce e socievole;
  • Il Bichon, amante della vita in appartamento;
  • Il Bull Terrier, che adora l’interazione con la famiglia;
  • Il German Spitz, celebre per la capacità di interazione con famiglia e bimbi;
  • Il Maltese, amichevole e socievole con i bimbi.

Insomma, cosa c'è di più bello di cani e bambini insieme?