Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Quali cani con orecchie lunghe scegliere e come curarli?

cane con muso sul divano advice

Amate i cani con le orecchie lunghe? Ecco le razze con le orecchie più lunghe.

© Shutterstock

Le razze di cani con orecchie lunghe sono davvero tante. Ecco una lista di 5 razze a cui non saprete resistere per capire quali scegliere e come curarli!

Di Coryse Farina

Pubblicato il 30/12/19, 16:27

Un po’ come per i cani con le rughe, anche i cani con orecchie lunghe piacciono proprio a tutti. Le orecchie grandi e lunghe conferiscono al vostro amico a quattro zampe un’aria davvero tenera e dolce che spinge, anche i più reticenti, a coccolarle senza una fine.

Questa caratteristica davvero dolce ci riporta anche a numerosi ricordi d’infanzia. Nella maggior parte dei cartoni animati, infatti, i cani possiedono sempre delle lunghe orecchie: vedi Pluto, Snoopy, Leone il cane fifone e molti altri. Ci viene dunque spontaneo, associare le orecchie lunghe ad una personalità affettuosa, giocherellona e fedele.

Le orecchie lunghe, inoltre, conferiscono all’animale a quattro zampe un’aria più sottomessa e remissiva agli occhi dell’uomo. Per dimostrare la sua inferiorità gerarchica nei confronti degli esemplari dominanti, una gran parte degli animali tende ad appiattire le orecchie in segno di resa o di paura. Secondo lo studioso Desmond Morris, oltre che un senso di sottomissione, le orecchie lunghe in alcune razze, ricordano anche i capelli degli esseri umani. Questa caratteristica rende l’animale ancor più simile all’uomo e dunque molto più familiare e adatto ad essere scelto.

Dal 2010, in Italia è assolutamente vietato dalla legge (Legge 4.11.2010 n.201), tagliare le orecchie per renderle erette come quelle di tante altre specie.

Perché alcuni cani hanno le orecchie lunghe?

Come per gli esseri umani, anche le orecchie cadenti dei cani possiedono una motivazione funzionale. La maggior parte delle razze canine che ha le orecchie lunghe è molto utile alla caccia. Quasi tutti i cani da caccia hanno delle orecchie lunghe o cadenti, proprio come il bloodhound o il beagle.

I cani dalle orecchie dritte hanno una straordinaria capacità di sfruttare l’udito per individuare molto facilmente il punto esatto da cui proviene ogni singolo rumore. Al contrario, i cani da caccia devono concentrarsi principalmente sull’olfatto per sentire gli odori delle prede. Le orecchie lunghe, hanno la funzione dunque, di coprire il timpano riducendo al minimo indispensabile l’udito e permettendo in tal modo di evitare che il cane sia distratto dai mille rumori presenti nei boschi e si concentri solo sulla preda.

Oltre che una funzione uditiva, le orecchie lunghe hanno anche il compito di proteggere l’animale da possibili piante, spine o spighe, che potrebbero ferirlo durante la caccia.

Come prendersi cura delle orecchie lunghe dei cani?

Se avete l’intenzione di adottare un cane dalle orecchie lunghe, è bene che sappiate che sono un punto molto sensibile del vostro animale e che dunque devono essere pulite molto bene. È importantissimo prendersi cura dei loro padiglioni acustici poiché, data la forma cadente dell’orecchio non sono quasi mai in contatto con l’aria.

Come per il caso dei cani con le rughe, è dunque necessario controllare quotidianamente le orecchie del vostro animale per evitare che l’umidità e la mancanza di aria provochino la proliferazione di funghi e batteri. Se non vengono pulite regolarmente, questi microrganismi dannosi, possono provocare infezioni alle orecchie e gravi otiti che, mettono a repentaglio il tratto uditivo del vostro animale, procurandogli molto dolore.

Passaggi fondamentali per pulire le orecchie del cane

Non esitate dunque a pulire con frequenza le orecchie del vostro peloso con l’aiuto di salviettine ipoallergeniche monouso. In seguito bisogna asciugare bene il padiglione uditivo al fine di non lasciare tracce d’umidità. Il calore e l’umidità sono terreno fertile per migliaia di microbi e batteri. Se notate tracce di cerume, pulite bene la zona con l’aiuto di bastoncini di ovatta classici oppure con della semplice ovatta per rimuovere tutto lo sporco accumulato.

Fate attenzione a non spingere la sporcizia verso l’interno del condotto uditivo e soprattutto a non ferire l’animale.

Nel caso in cui doveste trovare delle tracce nere, è probabile che il vostro cane abbia gli acari: non esitate a portarlo dal veterinario.

Top 5 dei cani con le orecchie lunghe

Segugio italiano a pelo raso

segugio italiano
Segugio italiano a pelo raso che caccia.©Shutterstock
 

Il segugio italiano a pelo raso è uno dei cani da caccia più utilizzati nelle Alpi e nella Pianura Padana. Ha un olfatto molto fine ed è molto agile e veloce.

Nonostante sia considerato un cane da caccia, è anche molto affettuoso e fedele, adatto a tutte le famiglie.

Levriero Afgano

levriero afgano
Levriero afgano dalle orecchie lunghe.©Pixabay

l Levriero Afgano, oltre ad avere delle orecchie davvero lunghe, possiede anche un pelo folto e lunghissimo.

Ha un aspetto davvero particolare ed elegante e la sua velocità lo ha contraddistinto in moltissime corse per cani. Ama il freddo ed è un cane davvero equilibrato ed intelligente.

Basset Hound

basset hound
Basset Hound dalle orecchie lunghe. ©Pixabay
 

Proprio come per il Bloodhound, anche il Basset Hound possiede delle orecchie lunghe quanto la metà della sua altezza. È infatti più lungo che alto, proprio come un bassotto ed è abile nell’inseguire le prede su terreni molto difficili.

Si tratta di un cane molto socievole, dunque perfetto anche per stare in famiglia.

Beagle

beagle
Beagle dalle orecchie lunghe. ©Pixabay
 

Nella lista non poteva mancare uno dei cani più amati dagli italiani, il Beagle. Con grandi orecchie e zampe corte, il Beagle è uno dei cacciatori da tana più coraggiosi di sempre.

Fedele e giocherellone, lo si ritrova sempre più come cane da compagnia.

Cocker Spaniel

cocker spaniel
Cocker spaniel dalle orecchie lunghe. ©Pixabay
 

I Cocker possiedono delle orecchie così lunghe che superano di gran lunga il loro muso. Sono dei cani estremamente sportivi ed attivi, indispensabili alla caccia ed amano soprattutto l’acqua.