Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Cos'è la sedia di Bailey per cani affetti da megaesofago?

Barboncino seduto su una sedia

La sedia di Bailey per cani non è un semplice seggiolone!

© Shutterstock / ThamKC

La sedia di Bailey per cani è indispensabile per garantire una corretta nutrizione per i 4 zampe affetti da megaesofago: ecco perché.

Di Flavia Chianese

Pubblicato il

La sedia di Bailey per cani è un’idea semplice e geniale che ha migliorato drasticamente la qualità della vita dei cani affetti da megaesofago (e anche dei loro padroni).

Indispensabile rimedio a questa condizione è infatti quello di far mangiare il cane in posizione eretta. Non tutti sono in grado di addestrare Fido a una simile impresa, ed è per questo che è nata questa particolare sedia che ricorda molto un seggiolone, ma in realtà è molto di più.

Cos’è il megaesofago nel cane?

Il megaesofago è una condizione patologica, tipica del cane anziano, in cui i muscoli dell’esofago perdono tono ed elasticità e non sono in grado di veicolare correttamente il cibo allo stomaco. In condizioni fisiologiche sono le contrazioni muscolari dell’esofago e dell’intestino, chiamate peristalsi, a consentire al cibo il regolare transito lungo l’apparato digerente

Cosa comporta?

A causa della perdita di tono muscolare, l’esofago del cane tende a dilatarsi e ad allargarsi rendendo così impossibile una corretta digestione, esponendo il cane ad ulteriori rischi per la salute.

Questa patologia gli impedisce di assimilare correttamente i nutrienti causando frequente rigurgito e perdita di peso.

Perché è pericoloso per il cane?

Riassumendo, i potenziali sintomi di megaesofago possono essere così descritti: 

La sedia di Bailey, il seggiolone per cani con megaesofago

La sedia di Bailey è una sedia verticale che aiuta il cane a rimanere in posizione eretta durante il pasto, e nei successivi 10-30 minuti. Questa sedia ha un effetto terapeutico d'impatto sui cani affetti da magaesofago, consentendo il corretto transito del cibo lungo il tratto digerente sfruttando la forza di gravità anzichè le contrazioni muscolari.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Willy's Home (@willyshome)

La sedia di Bailey quindi è in sostanza un contenimento: da qui il nome "bailey", che significa muraglia, proprio perché "rinchiude" il cane all'interno per il tempo necessario a garantirgli una adeguata alimentazione. 

Come insegnare al cane a usare la sedia di Bailey?

Il megaesofago può comparire nei primi mesi di vita del cucciolo quando la causa è genetica, tuttavia questa malattia è molto più frequente nel cane anziano, che potrebbe avere maggior difficoltà ad adattarsi al nuovo modo di mangiare.

Ma con il giusto approccio, per Fido diventerà ben presto routine e il nostro amico neanche ci farà più caso, del resto è per il suo bene.

Ecco alcuni consigli per come approcciare alla sedia di Bailey:

  • Date il tempo al cane di abituarsi alla sedia, senza forzarlo per i primi giorni. Fate in modo che diventi un oggetto familiare per lui. 
  • Rendete la sedia confortevole, soprattutto se si tratta di un cane anziano che deve combattere con l’artrosi: provate con delle imbottiture.
  • È importante non innescare nel cane la paura della sedia, ma usare un approccio delicato cominciando con il fornire il cibo sullo sgabello aperto.
  • Quando il cane comincerà a entrare nella sedia da solo bisogna premiarlo facendogli compagnia durante l’attesa. 

Dove comprare o come costruire una sedia di Bailey per cani?

Se siete pratici con l'arte del lavorare il legno potete dilettarvi nel costruire una sedia di Bailey per cani. Costruirla è senz'altro il modo migliore per fa sì che sia perfettamente adatta alla sua fisicità: sul web troverete diversi tutorial che vi spiegano passo passo come fare e di quali strumenti avete bisogno.

Se invece preferite acquistarla, su alcuni siti internet le trovate preconfezionate o potete rivolgervi ad aziende che le realizzano ad hoc, come la Bailey chairs 4 dogs.

E perché no, chiedete anche al vostro falegname di realizzarla su misura per il vostro amico. 

  • Basterà un periodo di adattamento e finalmente il cane potrà beneficiare di una nutrizione adeguata e adatta alle sue esigenze: i risultati saranno sorprendenti!
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare