Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Perché il gatto miagola di notte?

gatto guarda il cielo e miagola di notte advice

Se il gatto miagola di notte c'è un perché. Scopriamo insieme come rimediare.

© Shutterstock

Se il gatto miagola di notte, dormire risulterà impossibile. Ma come mai questo accade? Quali sono i disturbi di Micio? E come rimediare?

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il 17/11/20, 18:15

Cala la sera, dopo una dura giornata di lavoro finalmente potete mettervi a letto con il vostro Micio, ma quest’ultimo preferisce trascorrere le ore notturne miagolando.

La domanda sorge spontanea: perché il gatto miagola di notte? E cosa si può fare per evitare di trascorrere notti in bianco?

Perché il gatto miagola di notte?

Cominciamo con le cattive notizie: i gatti sono nottambuli, animali notturni. Non c'è da stupirsi, quindi, che il loro picco di attività (soprattutto quando sono piccoli e in casa da poco) sia durante le ore notturne e che proprio in questo momento attirino la nostra attenzione con forti vocalizzi notturni. Non preoccupatevi, non sarà così per sempre.

gatto che miagola su un muretto
Le ragioni per cui un gatto miagola di notte posso essere diverse. ©Shutterstock

Ma per far sì che Micio smetta di non farci chiudere occhi bisogna andare a ricercare quali sono le ragioni dei suoi miagolii.

Come spesso accade, non c'è una sola ragione per cui il gatto miagola di notte e non durante il giorno. Ogni esemplare è, infatti unico ed inimitabile, quindi non possiamo ridurre ad un solo ed unico motivo. Possiamo, però, citarne qualcuno:

Alcuni esemplari sono più loquaci di altri: i gatti Siamesi, ad esempio, sono più propensi ai vocalizzi.

Perché il gatto cucciolo miagola di notte?

Come detto, il fatto che siano animali notturni spinge i gatti, soprattutto quando sono piccoli, a miagolare molto di notte.

In questo caso, il micino è probabilmente spaventato e stressato perché lontano dalla mamma.

Questo atteggiamento cambierà con l’andare avanti del tempo perché il gattino diventerà più indipendente e si abituerà ai ritmi sonno/veglia della famiglia. Bisogna solo avere pazienza!

E il gatto adulto?

Quando miagolano, i gatti vogliono comunicarci qualcosa, non lo fanno solo perché hanno piacere nel farlo o perché vogliono tenerci svegli.

Il miagolio continuo è un modo provato di comunicare con noi, ma mentre gli adulti comunicano tra di loro principalmente attraverso il linguaggio del corpo, il miagolio è riservato per le “conversazioni” con gli esseri umani.

I gatti imparano rapidamente che i loro proprietari non capiscono i segnali del loro corpo, ecco perché, come noi, cominciano a usare la loro voce per produrre suoni che attirano l'attenzione.

Quando il gatto anziano miagola di notte

Se il vostro gatto è in là con gli anni (a partire da 7- 8 anni) è importante un consulto veterinario, nel caso in cui dovesse cominciare a miagolare nelle ore notturne. Il vostro Micio anziano, infatti potrebbe soffrire di problemi di salute di cui cerca di rendervi partecipi.

Se il gatto anziano miagola durante la notte potrebbe essere stressato. In questo caso, il veterinario di fiducia potrebbe prescrivere dei tranquillanti per gatti a base di fiori e piante.

Cosa fare se il gatto miagola di notte?

Ignorarlo fin dal primo miagolio notturno. Non rispondere mai, non gridate e non guardate mai il vostro Micio che miagola di notte.

Naturalmente, starà anche a voi comprendere se si tratta di un richiamo al gioco o un miagolio indice di dolore (la differenza è riconoscibile ad orecchio, il secondo è un miagolio molto più sofferto).

È importante sottolineare che se avete già avuto un problema con il miagolio di notte per diversi mesi o addirittura anni, il problema potrebbe non essere risolto semplicemente ignorando il vostro gatto per una settimana o due.

In questo caso, esiste una semplice tecnica per ritrovare le notti tranquille che richiede una breve consultazione con un comportamentista felino. Questa tecnica sarà specificamente adattata al gatto, all’ambiente in cui vive e alla routine familiare.

Come non far miagolare un gatto di notte se soffre di solitudine?

Quando i proprietari dormono i gatti possono sentirsi soli. Questo vale ancora di più per i gattini, che sono pieni di energia e molto giocherelloni.

Una buona soluzione potrebbe essere quella di adottare un secondo gatto, che sarebbe attivo anche di notte e sarebbe quindi un ottimo compagno di giochi. Mentre i due gattini corrono o si arrampicano sul loro albero, noi padroni possiamo riposarci nella stanza accanto.

Anche per i gatti più anziani, un secondo animale può essere una buona soluzione per fermare il miagolio dei gatti di notte.

Quando si adotta un secondo gatto, tuttavia, bisogna prepararsi all'incontro dei due animali e procedere con cautela. Altrimenti, l'arrivo di un coinquilino potrebbe trasformarsi in una guerra per il territorio che priverebbe comunque del sonno noi padroni.

Se il gatto miagola di notte per stress

I gatti sono animali di routine molto sensibili ai cambiamenti del loro ambiente familiare. Un trasloco, o anche un nuovo mobile, può destabilizzare profondamente il vostro coinquilino baffuto.

Lo strano ambiente, i nuovi odori e i rumori sconosciuti potrebbero spaventarlo, rendendogli il sonno impossibile. Per questo motivo potrebbe cominciare a miagolare.

In questo caso, chiedere consiglio al veterinario sulla terapia antistress a più adatta all’esemplare.

Leggi anche