Scopri qui se il tuo cane √® obeso!ūüź∂

Pubblicità

Come curare la flatulenza nel gatto?

primo piano di gatto con flatulenza advice

Cause e rimedi della flatulenza nel gatto.

© Shutterstock

La flatulenza nel gatto è un fenomeno fisiologico, tuttavia può subire un incremento: scopri qui come comportarti per limitarne l’insorgenza.

Di Dr Alice Watson MA VetMB MRCVS

Pubblicato il 12/10/20, 19:19

La flatulenza è l’emissione di gas prodotto dalla flora batterica intestinale, che segue la fermentazione del cibo, nel tubo digerente, e che una volta accumulato, viene espulso all’esterno dell’organismo.

Negli animali, come nell’uomo, la flatulenza è fisiologica, ma può accadere che la frequenza e l’intensità dell’odore emesso incrementino. Come comportarsi dunque, con la flatulenza nel gatto?

Non solo flatulenza, 10 sintomi del gatto che un proprietario deve conoscere

La flatulenza nel gatto: sintomi correlati

La flatulenza nel gatto può rappresentare un problema di cui preoccuparsi se è accompagnata da sintomi correlati.

Come anticipato poc’anzi, spesso le emissioni di gas risultano inodore, pertanto difficili da riconoscere.

Tuttavia, quando un gatto emette maggiori quantità di gas rispetto al solito, si possono verificare anche altri sintomi correlati quali:

  • inappetenza e letargia;
  • nausea e vomito;
  • gonfiore addominale;
  • brontolii addominali;
  • perdita ponderale;
  • difficoltà digestive.

Unitamente al prestare attenzione a questi sintomi, se il gatto dovesse emettere più gas del solito, magari dal cattivo odore, sarà fondamentale considerare gli eventuali cambiamenti avvenuti nella dieta dell’animale nell’ultimo periodo.

La risposta dell’organismo al cambiamento di alimentazione, potrebbe difatti aver scombussolato la flora intestinale di Micio, che perciò potrebbe “scoreggiare” di più, ma niente paura!

Basterà un esame delle feci ed una consulenza presso il veterinario al fine di accertare l’ipotesi e – nondimeno – scongiurare altri problemi.

Perché il gatto emette gas?

I gatti emettono gas per alleviare l'accumulo di gas all'interno dell'intestino. Il gas viene prodotto dai microrganismi residenti nel tubo digerente di Micio, con la fermentazione del cibo.

La quantità e la qualità di gas emesso dal gatto può variare in base alla sua dieta, e al suo stato di salute generale e gastroenterico.

Le cause della flatulenza nel gatto sono sostanzialmente due: la dieta ed eventuali disfunzioni intestinali.

La dieta come causa di flatulenza nel gatto

Per quanto riguarda l’alimentazione, quello che può verificarsi è:

  • Reazione ad un recente cambiamento nella dieta;
  • eccesso di fibre nella dieta.

Per ovviare a queste problematiche sarà opportuno rivolgersi al veterinario per scegliere la dieta più adatta al gatto, basata su una alimentazione sana e completa.

Le disfunzioni intestinali del gatto con flatulenza

Le eventuali disfunzioni intestinali, alla base delle flatulenze eccessive possono risiedere invece in:

Anche in questo caso, sarà opportuno rivolgersi al veterinario, al fine di scongiurare problematiche più gravi.

La diagnosi delle cause della flatulenza nel gatto

Per determinare le cause dell’eccesso di gas intestinali nel gatto, il veterinario può adottare diversi tipi di test, che iniziano tutti con una anamnesi. 

Dopodiché si potrà effettuare un esame delle feci singolo o multiplo (monitorando le feci di più giorni), al fine di individuare eventuali attacchi patogeni all’intestino di Micio.

Talvolta sono necessari anche esami del sangue e diagnostica per immagini come ecografie addominali.

Trattamento per la flatulenza nel gatto

A questo punto, possiamo passare alla risoluzione del problema: come si può immaginare, la cura per la flatulenza dipende precisamente dalle cause della sua insorgenza.

Le cure per la flatulenza nel gatto a seconda della causa

Pertanto qualora essa dipenda da una infezione parassitaria ad esempio, sarà la cura specifica contro il parassita a determinare un miglioramento anche dal punto di vista delle emissioni di gas.

Viceversa, quando è la dieta la causa di eccessive emissioni da gas, un aggiustamento sulle quantità relative di nutrienti sarà utile nel ristabilire regolarità e funzionalità piene all’intestino di Micio.

L’aiuto dai probiotici

A tal proposito, un valido alleato dei nostri felini sono i probiotici, fermenti lattici vivi che coadiuvano la flora batterica intestinale, con risultati soddisfacenti nel benessere gastroenterico del nostro amico a quattro zampe.

Alcuni di essi hanno avuto grande successo nel trattamento di diarrea nel gatto. È importante scegliere il prodotto giusto che abbia una efficacia scientificamente dimostrata ed in ogni caso, vanno somministrati su consiglio del medico veterinario.