Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Come accarezzare un gatto? E quali i punti dove farlo? (Foto)

ragazza che sa come accarezzare un gatto

Come accarezzare un gatto: ecco dove ama essere accarezzato!

© Par Syda Productions / Shutterstock

Siete pronti? Abbiamo il segreto per sapere come accarezzare un gatto! Presto, i graffi e i piccoli morsi saranno solo lontani ricordi...

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

A volte, non è sempre facile sapere dove e come accarezzare un gatto: se lo si fa nel modo sbagliato, significa esporsi a spiacevoli graffi!

Dopo aver letto questo articolo, saprai come accarezzare un gatto e ti sveleremo quali parti del corpo sono le migliori per coccolare il tuo amico felino!

Come fai a sapere se stai accarezzando correttamente il tuo gatto? Non è così scontato saperlo, perché la comunicazione tra gatti e umani non è sempre semplice. Quindi sta a noi saper ascoltare ciò che i nostri amici felini hanno da dirci!

Perché i gatti si fanno accarezzare?

Ci sono diversi motivi per cui ai gatti piace essere accarezzati:

  • Innanzitutto, è una loro forma di comunicazione. Infatti, quando i gatti comunicano tra loro, usano strofinarsi a noi e leccarci per trasmettere odori e feromoni, che è uno dei linguaggi del gatto.
  • In secondo luogo, è una forma di amore e affetto. Le mamme gatte, quando allattano i loro piccoli, usano strofinare il muso e leccare i loro piccoli, queste azioni provocano un aumento dell'ossitocina, chiamata anche ormone dell'amore. Quindi, accarezzando il tuo gatto, non solo stai comunicando amore e affetto, ma tu e il tuo micio state anche rilasciando ossitocina.
  • Infine, molti i gatti si fanno accarezzare semplicemente perché gli piace!

Come accarezzare un gatto? E quando?

Potresti pensare che accarezzare un gatto sia semplice, ma in realtà ci sono alcune cose che dovresti sapere prima di coccolare il tuo compagno felino.

La comunicazione è fondamentale! Impara a capire le esigenze del tuo gatto. Il tuo animale domestico vuole essere accarezzato o no?

  1. Se desideri accarezzare un gatto, inizia avvicinandoti lentamente all'animale e osserva come reagisce.
  2. Permetti al micio di avvicinarsi per primo.
  3. Allunga la mano in una posizione rilassata ma non avvicinarla troppo al muso del felino.
  4. Lascia che il gatto ti annusi prima la mano e ti osservi: potrebbe volersi strofinare sulle tue mani o sulle tue gambe.
  5. Inizia accarezzando il lato del muso dell'animale e poi lascia che sia lui a guidarti. Ti farà sapere l'intensità che desidera e la direzione che preferisce che tu prenda!
  6. Se noti che il tuo animale domestico ha il corpo teso, sibila, ringhia o miagola in modo acuto, fermati immediatamente!
Come accarezzare un gatto: altri utili consigli

Ora che hai instaurato un buon rapporto di fiducia con Micio, puoi provare ad accarezzarlo in altre zone, ma sempre con la sua approvazione!

Dove accarezzare un gatto?

Questa domanda è stata posta molte volte ed è così comune che i ricercatori della British University di Lincoln hanno condotto uno studio sull'argomento.

La loro conclusione? Ai gatti piace essere accarezzati in queste parti del corpo:

  • Nuca; 
  • Collo;
  • Guance;
  • Mento;
  • Base delle orecchie;
  • Intorno alle labbra.
infografia su dove e come accarezzare un gatto
Ecco dove e come accarezzare un gatto! ©Wamiz

Dove non piace essere accarezzato al gatto?

Lo studio della British University of Lincoln, pubblicato sulla rivista Applied Animal Behavior, è stato condotto su 54 gatti e la maggior parte di loro ha rifiutato di essere accarezzata alla base della coda, sarebbe una zona particolarmente sensibile se stimolata dalle carezze.

È quindi un'area da evitare, in quanto provoca spesso l'irritazione del gatto e può portare a una risposta aggressiva da parte sua.

Le preferenze variano da un gatto all'altro, ma ci sono alcune aree in cui molti dei nostri amati felini non amano essere accarezzati.

Ci sono sempre delle eccezioni, ma qui di seguito ci sono altre aree in cui non dovresti accarezzare il tuo gatto:

  • Pancia;
  • Zampe; 
  • Cosce;
  • Aree intime (come ano e genitali).

Segnali di piacere o scontento delle carezze al gatto

Dopo aver visto dove e come accarezzare un gatto, il modo migliore per sapere se ama o meno le carezze, è osservare il suo comportamento.

Segnali di un gatto felice

  • Ha il viso rilassato e le orecchie tese.
  • Fa le fusa e "impasta".
  • Agita delicatamente la coda o la tiene in posizione verticale.

Soprattutto, se il tuo gatto ti dà un colpetto con il muso quando smetti di accarezzarlo, significa che non vuole che ti fermi!

Segnali di un gatto scontento

  • Cerca di scappare da te.
  • Ti morde o ti dà zampate.
  • La sua coda è gonfia, rigida e tenuta alta.
  • Appiattisce le orecchie.
  • Socchiude gli occhi.
  • Sibila, piange o ringhia.
  • Scappa.
  • Si nasconde.

Questi sono senza dubbio alcune maniere per dirti che il gatto non apprezza le tue coccole!

Accarezzare un gatto: i benefici

Lo sappiamo, ami i gatti, e anche noi! E accarezzarli è un puro momento di gioia! Accarezzare un gatto ha inoltre molti benefici per noi umani:

  • Fa bene al cuore;
  • Regola la pressione;
  • Allunga l'aspettativa di vita;
  • Scaccia stress e depressione;
  • Migliora l'umore.

Come accarezzare un gatto selvatico o che ha paura?

Se desideri accarezzare un gatto di qualcun altro, un esemplare selvatico o che è impaurito, bisogna essere cauti perché i gatti hanno spesso paura degli estranei e possono mostrare segni di aggressività o timore.

Pertanto è importante seguire le regole di cui sopra e anche chiedere al proprietario, se possibile, se l'animale è particolarmente sensibile o ha zone dolorose che dovrebbero essere evitate. Dovresti anche chiedere se il felino ha modi specifici in cui gli piace essere accarezzato.

È più probabile che ai gatti piaccia essere accarezzati da persone che conoscono e di cui si fidano e hanno meno probabilità di accettare carezze da un estraneo.

Ricordiamo che ad alcuni gatti non piace essere accarezzati. Le carezze possono essere scomode o non familiari per loro, poiché correlate alla paura, al dolore o alla mancanza di socializzazione.

Pertanto, devi dare all'animale la possibilità di essere accarezzato o meno per evitare che manifesti comportamenti aggressivi.

Sognare di accarezzare un gatto: i significati

Sognare di accarezzare un gatto ha diverse spiegazioni e interpretazioni. Si pensa che sognare di fare le coccole a Micio indichi il desiderio di essere apprezzati per quelli che si è.

Sognare di accarezzare un gatto può anche significare un certo autocompiacimento, vanità e cura per se stessi.

Infine, un'altra plausibile spiegazione è rappresentata dal fatto di voler dare piacere e benessere per ottenere “fedeltà” consolidando così il rapporto con qualcuno.

Mentre molti esemplari amano essere accarezzati e cercano le coccole, altri sono riluttanti. Finché le carezze sono alle condizioni dell'animale, allora va benissimo accarezzarlo.
Ricorda, non ci sono due gatti esattamente uguali ed esistono alcune aree che piacciono e non piacciono.

Per questo è fondamentale imparare a comunicare con il tuo gatto, a comprenderne i bisogni e le esigenze.

Ora che sai perfettamente come accarezzare un gatto, il tuo migliore amico verrà a chiederti tante coccole, vedrai!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare