Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

I gatti vedono al buio o è solo un mito?

i gatti vedono al buio: gatto grigio con occhi gialli

In molti pensano che i gatti vedono al buio: ecco la verità.

© Ekachai prasertkaew / Shutterstock

Per anni abbiamo creduto che i gatti abbiano un'ottima visione notturna. Ma è vero che i gatti vedono al buio? Scopriamolo!

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

I gatti vedono al buio? Una domanda che molti proprietari di animali domestici si chiedono.

Si è tentati di pensare che i gatti possano vedere nell'oscurità, soprattutto date le loro preferenze per le ore dopo il crepuscolo. Ma essere attivi di notte ed essere in grado di far fronte al buio non significa necessariamente che abbiano quella che chiameremmo "visione notturna".

In questo articolo scopriremo se i gatti vedono al buio oppure no e altri argomenti relativi ai gatti e all'oscurità.

I gatti vedono al buio?

gatto che cerca di vedere al buio
Un gatto che fa capolino di notte. ©isakarakus / Pixabay

Al contrario di quanto si possa pensare, non possiamo dire che i gatti vedono al buio. Se vi è un'oscurità completa e totale, Micio non è in grado di muoversi più di quanto possiamo noi. Questo perché tutti gli animali terrestri hanno bisogno di un minimo di luce per vedere.

Tuttavia, se la luce in una stanza si riduce di circa l'80% non saremmo in grado di muoverci ma il gatto sì. Un gatto richiede solo un sesto della luce che serve a noi per vedere. È per questo motivo che abbiamo sempre pensato che i gatti vedono al buio!

I gatti preferiscono l'oscurità?

Sì, i gatti preferiscono muoversi nell'oscurità, anche se i loro momenti preferiti della giornata sono l'alba e il tramonto.

La prova di ciò può essere trovata sui marciapiedi o sui muretti nelle zone ad alta densità di gatti in estate: durante le ore più calde del giorno la maggior parte dei felini sarà sdraiata e sonnecchiando!

A causa del fatto che sono, per natura, animali semi-notturni, i gatti hanno sviluppato un'acuità visiva in condizioni di scarsa illuminazione che supera di gran lunga la nostra.

Un amico felino ha più bastoncelli nella retina dell'occhio di noi, che consentono agli animali di vedere in condizioni di oscurità moderata.

I gatti hanno la visione notturna?

I gatti hanno una vista ben più sviluppata rispetto agli esseri umani. Hanno un campo visivo di circa 200 gradi (noi solo 180), il che conferisce loro una visione periferica superiore.

Quando parliamo di visione notturna, la maggior parte di noi ricorderà il tipo di attrezzatura utilizzata dalle troupe televisive durante le riprese di animali selvatici, o altro, di notte. Ma la visione notturna dei gatti è, ovviamente, molto diversa.

Un gatto può essere in grado di spostarsi di notte ma non riesce a vedere i minimi dettagli del colore. I bastoncelli retinici consentono solo la sensibilità al movimento e alla forma.

Anche l'occhio di un gatto ha una forma diversa dalla nostra. La cornea è più curva e il cristallino è proporzionalmente più grande di quello umano. In condizioni di scarsa illuminazione la pupilla dell'occhio di un gatto può dilatarsi completamente, per far entrare quanta più luce possibile.

L'occhio di gatto è anche dotato del cosiddetto tapetum lucidum, uno strato di tessuto che riflette luce aggiuntiva alla retina, i cui recettori ricevono più luce disponibile. Puoi vedere lo strato di tapetum lucidum se scatti una foto con flash del tuo gatto: il suo occhio sembrerà brillare!

tapetum lucidum degli occhi del gatto
Il tapetum lucidum degli occhi di un gatto. ©Didgeman / Pixabay

Posso lasciare il mio gatto al buio?

Non dovresti mai lasciare nessun animale nell'oscurità, nemmeno un gatto. Immagina come ci si sente a passare anche solo cinque minuti in una stanza totalmente buia. Gli animali provano paura e ansia più o meno allo stesso modo di noi umani.

Lascia una luce accesa o assicurati che ci sia un po' di luce naturale nella stanza, ma NON lasciare il tuo gatto al buio!

Con un po' di luce che risplende, il tuo felino sarà in grado di orientarsi nel luogo in cui è stato lasciato.

Va bene lasciare i gatti da soli durante la notte?

Sì, si può lasciare un gatto da solo durante la notte, anche se dovrai fare uno sforzo per assicurarti che sia felice da solo. Tuttavia, un gattino di età inferiore ai sei mesi da solo non dovrebbe essere lasciato incustodito.

I gatti sono generalmente creature solitarie, rispetto ai cani che amano essere parte del gruppo. Tuttavia, i nostri amici felini vogliono comunque sentirsi amati e considerati!

Alcuni gatti si sentiranno rilassati di notte e altri vorranno compagnia. Solo tu puoi conoscere il carattere del tuo micetto e agire di conseguenza. È importante sottolineare che se sei preoccupato per la solitudine notturna del tuo gatto, dovresti concedergli dei passatempi: forniscigli un giocattolo o qualcosa per mantenere la sua mente attiva!

Un gatto che è solo e ignorato dal suo proprietario può sviluppare rapidamente depressione e problemi comportamentali.

Se devi assentarti da casa per più di 24 ore, dovresti chiedere a qualcuno di prendersi cura del tuo micio.

Come vedono le persone i gatti?

Teoricamente, si dice che i gatti ci vedano come gatti più grandi che sostituiscono la loro mamma! Lo avresti mai pensato?

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare