Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Com'è il carattere del Jack Russell?

Jack Russell advice

Conosci veramente il carattere di un Jack Russell?

© Shutterstock

È un cane dolce e instancabile, questo il carattere del Jack Russell. È, però, utile addestrarlo. La sua è una delle razze più amate al cinema e in tv. Ecco tutte le curiosità da conoscere!

Di Mauro Ravarino

Pubblicato il 24/07/20, 21:42

Vivace e pimpante, il carattere del Jack Russell è il tratto che più distingue questa razza molto amata.

Prende il nome dal reverendo inglese John Russell (detto Jack) che, nel 1800, cercò di selezionare tra alcune razze di cani da caccia, una che si adattasse sia alla caccia alla volpe sia ad infilarsi nelle tane degli animali.

A tale scopo, riuscì a svilupparne il Parson Russell (a gamba lunga) e il Jack Russell (a gamba corta).

Da allora, questo animale si è diffuso, apprezzato per la piccola taglia e per l'intelligenza, non solo a scopo venatorio; si è mostrato socievole e adatto a vivere in famiglia.

Affettuoso e instancabile

Presenta un carattere vivace e affettuoso. A volte, può passare dall'affidabilità all'eccesso, con disappunto dei proprietari, che non ricordano che è un cane da caccia selezionato per inseguire e prendere la preda.

Il Jack Russell ha bisogno di sfogare le energie che lo caratterizzano e devono essere focalizzate verso attività di vario tipo: ricerca, mini agility, obedience, dog dance e altre ancora.

Deve fare movimento ed essere portato a spasso giornalmente, perciò necessita di addestramento fin dalla più tenera età.

Altra peculiarità è che sa essere allo stesso tempo un animale dolce ed instancabile, ma anche veloce, forte e fedele.

Adora giocare con i bambini

Non dà problemi con i bambini, con cui adora giocare, né con gli anziani o con gli altri cani.

Si affeziona tantissimo al suo padrone; ha, comunque, bisogno di una persona che sappia educarlo con coerenza e fermezza, di modo che comprenda qual è il suo posto.

Utile l’addestramento

Gode di buona salute e non richiede particolari attenzioni in merito all’alimentazione. Le sue piccole dimensioni lo rendono idoneo anche a vivere in appartamento.

Se lo si lascia alla sua natura senza un addestramento, si rischia che combini qualche disastro. È questo il  motivo per cui non è un cane adatto a tutti.

In Italia è una razza diffusa; ci sono diversi allevamenti in giro per la penisola. Il Jack Russel è stato riconosciuto dalla FCI solamente nel 2000 e all’interno della stessa razza possiamo oggi trovare esemplari diversi sotto vari aspetti.

Una volta che capisce come comportarsi, non crea più alcun tipo di problema.

Attore eccezionale al cinema

Simpatico e dinamico, il Jack Russell è una delle razze canine più utilizzate nel cinema, nella tv e nel mondo della pubblicità.

Uggie - The Artist

Ma è sul grande schermo che è diventato un’icona. Uggie, il Jack Russel protagonista del film The Artist (2011), originale pellicola in bianco e nero vincitrice dell'Oscar, è stato il primo animale a quattro zampe a lasciare le impronte sulla Walk of Fame di Hollywood.

Ed è stato anche uno dei vincitori della Palm Dog Wamiz!

Milo - The Mask

Il cane “Milo” del film The Mask - Da zero a mito (1994) con Jim Carrey è anche lui un esemplare di questa razza canina molto amata.

Harry Potter

Come il patronus di Ron Weasley nel film Harry Potter e l'Ordine della Fenice (2003), pure lui un Jack Russel Terrier.

Ti piacciono i cani nei film? Ecco i quattro zampe più belli del mondo cinematografico

Flealick - Babe va in città

Nel simpatico film Babe va in città (1998) c’è un Jack Russell di nome Flealick, che ha delle ruote sulle zampe posteriori per aiutarsi a muoversi.

Pets - Vita da animali

E, infine, un Jack Russell è il protagonista del film d’animazione Pets - Vita da animali (2016). Filmato dal vivo o disegnato, l’amore per il Jack Russell non ha confini. 

Volete sapere tutto sul Jack Russel? Visitate qui la nostra scheda!