Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Come gestire al meglio le prime passeggiate col cane?

prime-passeggiate-del-cane

Quello che c'è da sapere sulle prime passeggiate col cane.

© pattarawat / Shutterstock

Quando e come iniziare a portare a spasso il cucciolo? I consigli della comportamentalista canina Chloé Fesch riguardo le prime passeggiate col cane.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 11/03/21, 19:22

Indipendentemente dalla razza, dalle dimensioni o dal carattere, i cani hanno bisogno di essere portati a spasso regolarmente e di passare del tempo all'aria aperta.

La passeggiata svolge un ruolo essenziale per i cani, specialmente per i cuccioli, poiché permette loro di familiarizzare con un contesto diverso da quello domestico.

In questo articolo ci occuperemo di come gestire al meglio le prime passeggiate col cane.

L'importanza della passeggiata per un cucciolo

È necessario portare fuori il tuo cucciolo sin dalle sue prime 8 settimane di vita e regalargli esperienze nuove e soprattutto positive.

Ci sono diversi motivi per portare fuori il tuo cucciolo il prima e il più regolarmente possibile, eccoli qui sotto.

E non dimenticarti di prenderti cura di Fido sin dai primissimi giorni così

La passeggiata aiuta a garantire il corretto sviluppo del tuo cucciolo

Tra le 8 e le 12 settimane, vengono immagazzinate tutte le esperienze del cucciolo. Questo "database", chiamato "imprinting", sarà fondamentale per il tuo cucciolo in futuro.

Quindi, più l'animale cresce in un ambiente ricco e positivo, più diventerà un cane adulto stabile ed equilibrato. Le esperienze che deve fare il tuo cucciolo devono essere diverse, ma soprattutto positive.

Se il tuo cucciolo vive brutte esperienze, potrebbe tradursi in un eventuale trauma. Quindi non esitate a portare il vostro cane in città, in macchina, al parco, fargli conoscere nuove persone, altri animali, ripetutamente e soprattutto positivamente.

La passeggiata permette al cucciolo di imparare ad essere pulito

Se prendi l'abitudine di portare fuori regolarmente il tuo cucciolo dal momento dell'adozione, promuoverai i momenti in cui avrà voglia di fare i bisogni all'aperto.

Per insegnare al tuo cucciolo a non defecare o urinare a casa, devi premiarlo non appena ha l'atteggiamento giusto, ovvero quando fa i bisogni fuori. Quindi portarlo a fare una passeggiata regolarmente lo aiuterà a familiarizzarsi con questa abitudine.

La passeggiata aiuta a rafforzare la relazione cane-padrone

Portare a spasso regolarmente il tuo cucciolo ti permetterà di condividere con lui un momento piacevole e giocoso. Rafforzerà quindi la relazione con il tuo cucciolo e contribuirà a creare un forte legame tra di voi.

Socializzazione e relazione cane e padrone: i consigli dell’istruttore

La passeggiata può essere anche educativa, poiché consente a Fido di imparare a seguirti liberamente, a non tirare il guinzaglio e tornare quando viene chiamato.

La frequenza e la durata delle passeggiate dipendono dall'età del tuo cucciolo

Il tuo cucciolo ha bisogno di uscire a partire dai suoi 2 mesi di vita e ovviamente devi adattare questi momenti individualmente, a seconda dell'età e dell'energia del tuo cucciolo.

In ogni caso, si consiglia di portare a spasso il cane più volte durante la giornata, preferibilmente con passeggiate brevi e ripetute.

In media, si consiglia di portare a spasso il cucciolo da 2 a 6 volte al giorno, a seconda della disponibilità. Per quanto riguarda la durata, essa varia in base all'età dell'animale:

  • tra 2 e 3 mesi: da 10 a 15 minuti (più volte al giorno);
  • tra 3 e 6 mesi: da 15 a 30 minuti (più volte al giorno);
  • oltre i 6 mesi: minimo 30 minuti (una o più volte al giorno).

Come gestire al meglio le prime passeggiate col cane?

Le prime passeggiate col cane sono molto importanti per il tuo cucciolo e devono essere adattate a lui. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a non commettere errori.

Addestra il tuo cucciolo a camminare al guinzaglio

Abituare il proprio cane al guinzaglio è un'ottima cosa, ma bisogna anche insegnargli a non tirare il guinzaglio! Per questo, si consiglia semplicemente di non proseguire la passeggiata quando il tuo amico a quattro zampe sta tirando.

Aspetta che si calmi o chiamalo per venire verso di te e lodalo facendo un passo avanti non appena il guinzaglio è rilassato. Il tuo cucciolo imparerà quindi che è con un guinzaglio rilassato che può andare avanti.

Concedigli un po' di libertà

Durante le prime passeggiate col cane, ma anche nelle seguenti, non esitare a lasciare libero il tuo cucciolo in un ambiente povero di stimoli e senza pericoli.

Quando il tuo cucciolo viene lasciato andare, è necessario non parlargli costantemente per insegnargli a seguirti in modo naturale. Quindi, non appena il tuo cucciolo si allontana da te, girati senza dirglielo. Il tuo fedele amico, rendendosi conto che è in pericolo di perderti se non è vigile, inizierà a guardare regolarmente nella tua direzione per assicurarsi di starti vicino.

Gioca con il tuo cucciolo

Mentre sei a passeggio con Fido, è necessario giocare con lui offrendogli giochi brevi (5 o 10 minuti) ma ripetuti per tutta la camminata.

Se possibile, evita i giochi da lancio o riporto che rafforzano lo spirito di caccia del tuo cucciolo e potrebbero aumentare anche i suoi istinti predatori.

Preferisci i giochi di complicità in cui ti trovi di fronte al tuo cucciolo. Ad esempio, puoi fargli tirare una corda con un nodo, ma assicurati di controllare lo stato di eccitazione del tuo animale domestico. Puoi anche insegnargli a sedersi e sdraiarsi usando un giocattolo o un dolcetto.

Lascialo annusare

Quando sei fuori a fare una passeggiata, è anche necessario dare al tuo cucciolo l'opportunità di esplorare olfattivamente l'ambiente.

Nei cani, l'olfatto è il primo senso che si sviluppa. È quindi lasciandogli annusare tutti gli odori presenti durante una passeggiata che il tuo cucciolo scoprirà con piacere il suo ambiente.

Consentigli di socializzare

Il tuo cucciolo deve essere assolutamente in contatto regolare con i suoi simili. Senza questo, rischierà di perdere l'apprendimento dei codici canini e quindi di diventare pauroso o aggressivo nei confronti degli altri cani che incrocia.

Per questo si consiglia di lasciar andare il proprio cucciolo in presenza di altri cani o altri animali correttamente socializzati.

Adesso conosci i suggerimenti e i consigli da mettere in atto quando porti a spasso Fido, soprattutto durante le prime passeggiate col cane.

La cosa più importante è adattarsi al proprio cucciolo e avere il piacere di condividere con lui questo momento di relax e complicità che è la passeggiata quotidiana!

---

Articolo scritto per Wamiz.com da:

Chloé Fesch
Addestratrice e comportamentalista canina