Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

I migliori rimedi naturali per la congiuntivite nei cani

Cane che si fa mettere gocce negli occhi contro la congiuntivite

Tutti i rimedi naturali per la congiuntivite nei cani!

© rodimov / Shutterstock

L'infezione oculare deve essere curata da un medico, ma in alcuni casi i rimedi naturali per la congiuntivite nei cani sono la scelta migliore.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 11/07/21, 21:45

Se il tuo cane si strofina continuamente gli occhi, sbatte le palpebre ed è sensibile alla luce, è probabile che abbia la congiuntivite. Non solo è uno scomodo disturbo, ma nel peggiore dei casi può anche portare alla cecità.

Se stai cercando rimedi naturali per la congiuntivite nei cani sei nel posto giusto! Ecco quali trattamenti casalinghi possono aiutare i nostri amici a quattro zampe con una delle malattie degli occhi più comuni.

A proposito di malattie oculari: Sai cos'è l'entropion del cane?

Cos'è la congiuntivite?

In gergo medico, l'infezione della congiuntiva dell'occhio è chiamata congiuntivite. La congiuntiva è una membrana mucosa che protegge il bulbo oculare dall'essiccazione e dagli agenti patogeni, cospargendo di film lacrimale la superficie oculare.

La congiuntiva infiammata è sempre associata a prurito e bruciore. Può avere diverse cause ed è una delle patologie oculari più frequenti.

Quale approccio per l'infiammazione oculare?

Fondamentalmente, il trattamento dell'infiammazione oculare nei cani dipende dalla causa scatenante. Naturalmente, i medici procedono in modo diverso nel caso di un corpo estraneo negli occhi rispetto all'irritazione da sostanze nocive.

È quindi importante determinare prima perché il tuo amico a quattro zampe ha gli occhi infiammati, in modo tale da impiegare il trattamento più adatto al suo caso.

Nella peggiore delle ipotesi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico, ad esempio se è presente un corpo estraneo nell'occhio. Ma in generale, la maggior parte delle congiuntiviti può essere trattata con successo e guarisce dopo pochi giorni.

In ogni caso, non esitare a rivolgerti ad un veterinario per evitare che la congiuntivite nel cane possa avere conseguenze nefaste per la sua vista e la sua salute.

I migliori rimedi naturali per la congiuntivite nei cani

Esistono alcuni rimedi naturali per la congiuntivite nei cani, simili a quelli di noi bipedi. Di seguito puoi trovare alcune terapie casalinghe pe curare l'infiammazione della congiuntiva nel tuo fedele amico.

Rimedi casalinghi per la congiuntivite

  • Prima di tutto, esegui un lavaggio oculare a Fido, applicando un panno pulito imbevuto di acqua calda.
  • Per rinfrescare gli occhi, si consiglia un tuttofare come la pianta di aloe vera. Gli impacchi con gel di aloe vera hanno un piacevole effetto rinfrescante sulla congiuntiva gonfia.
  • L'eufrasia è ottima sotto forma di impacchi per calmare gli occhi infiammati.
  • La lavanda biologica è ideale per essere trasformata in un lavaggio oculare lenitivo. Tuttavia, dovresti evitare di usare oli a base di lavanda con additivi chimici.
  • Il miele è un antibatterico e antibiotico naturale. Questo dolcificante può essere usato per fare un risciacquo degli occhi e un'applicazione diretta sull'occhio è piacevolmente curativa.

Cosa non fare per curare la congiuntivite?

Si consiglia di non trattare mai la congiuntivite nei cani con la camomilla. Anche se la camomilla è stata a lungo considerata una panacea, non va usata in questo caso, poiché peggiorerà la situazione.

Quali altri consigli per Fido e la congiuntivite?

Oltre ai sopracitati rimedi naturali per la congiuntivite nei cani, il riposo è essenziale. È consigliabile, per qualche giorno, lasciare che il tuo animale domestico si rilassi e dorma a sufficienza, evitando in questo periodo sforzi ed esercizio fisico.

Un posto accogliente dove dormire senza correnti d'aria o altri disturbi è un'occasione ideale per riprendersi.

La congiuntivite è contagiosa?

Dipende. Se l'infiammazione è stata causata da batteri o virus, è quasi sempre contagiosa.

Al contrario, corpi estranei o correnti d'aria sono fattori scatenanti che innescano una malattia non contagiosa della zona degli occhi.

Ecco le malattie più comuni e pericolose dei cani

Come prevenire la congiuntivite nei cani?

Per prevenire la congiuntivite nei cani è importante curare con dedizione gli occhi dei propri amici a quattro zampe, prestando particolare attenzione agli animali domestici soggetti a tale condizione.

  • Una pulizia regolare degli occhi è un must per tutti i proprietari di cani.
  • La rimozione della secrezione intorno agli occhi previene direttamente lo sviluppo dell'infiammazione.
  • È fondamentale proteggere il cane da correnti d'aria e occhi troppo secchi. Queste sono cause particolarmente comuni di congiuntivite.
  • Si consiglia di fare cautela anche con l'erba alta: questa può inavvertitamente entrare negli occhi di Fido mentre si scatena sul prato e causare infiammazione oculare.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario 

Se hai qualsiasi dubbio o domanda contatta il tuo veterinario e soprattutto evita il fai da te!