Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Borsite nel cane: le info utili della veterinaria

cane gonfio con borsite

Parola alla veterinaria su sintomi e cure della borsite nel cane.

© Tntk / Shutterstock

Nel seguente articolo parleremo della borsite nel cane: sintomi, cause, cure di questo problema molto comune nei nostri animali domestici.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

I cani sono sensibili a una moltitudine di problemi locomotori, non solo direttamente correlati alle ossa o ai muscoli, ma anche alle strutture associate che fungono da meccanismo per collegare ossa, muscoli, tendini e legamenti.

Tra queste malattie dell'apparato locomotore troviamo la borsite. La borsite nel cane consiste nell'infiammazione della borsa, una struttura a forma di sacca con liquido all'interno, che lubrifica, attutisce e protegge le articolazioni. 

Cos'è la borsite nel cane?

Focus sulla borsite nel cane. ©Julia Zavalishina / Shutterstock

Come accennato in precedenza, la borsite consiste nell'infiammazione della "borsa", che è la struttura (sacca sinoviale piena di liquido) responsabile dell'ammortizzazione delle ossa, dei tendini e dei muscoli coinvolti in ciascuna articolazione.

Quando queste sacche sinoviali piene di liquido si infiammano, si verifica la borsite, che può causare dolore all'animale e limitazione dei movimenti.

Borsite del gomito nel cane: come curare l'igroma?

Un igroma del gomito è un gonfiore pieno di liquido sopra l’articolazione del gomito.

Se piccola e non complicata da infezioni, la borsite del gomito nel cane può essere facilmente trattata. Al contrario, man mano che un igroma diventa più grande, i rischi di complicazioni durante le cure possono aumentare.

Ecco i trattamenti indicati per curare la borsite del gomito nel cane, sia quando è di piccole dimensioni sia quando raggiunge un diametro che non è gestibile attraverso metodi di trattamento più conservativi.

Igroma piccolo

  • Lettino comodo e morbido: può persino far regredire il gonfiore.
  • Terapia laser: per aiutare a ridurre l’infiammazione.
  • Bretelle e gomitiere: possono aiutare a prevenire la progressione e l’ascesso degli igromi.

Borsite del gomito avanzata

Drenaggio del fluido e/o rimozione chirurgica dell’igroma può essere l’opzione migliore, anche se questi rimedi non garantiscono che l'infiammazione della borsa del gomito non si ripresenti in futuro.

Cause della borsite nei cani

La borsite è più frequente nei cani di taglia grande e/o gigante, anche se qualsiasi esemplare può soffrirne. La causa principale è che appare in seguito a un trauma, come un colpo forte o ripetuto, come riposare a lungo su una superficie dura o saltare frequentemente da grandi altezze (cani da lavoro, ad esempio).

Inoltre, anche se in rare occasioni, può manifestarsi per la presenza di una malattia autoimmune (patologia in cui le cellule del sistema immunitario dell'animale attaccano il proprio corpo) che colpisce le articolazioni e le cellule infiammatorie si depositano nella borsa.

La borsite nel cane presenta anche fattori di rischio come l'età (si manifesta solitamente nei cani anziani) o l'obesità, poiché l'eccessivo carico di peso sulle articolazioni provoca usura e stress sulle strutture.

Sintomi di borsite nel cane

I segnali che indicano l'infiammazione della borsa nel cane. ©BonNontawat / Shutterstock

La borsite nel cane colpisce solitamente l'articolazione del gomito (la più frequente), il ginocchio e, raramente, il garretto (parte della zampa posteriore che corrisponde all'articolazione fra la tibia e il tarso).

La manifestazione dei sintomi varia a seconda dell'animale e della causa alla base del problema. Ecco comunque un elenco che include alcuni dei sintomi più frequenti di borsite nel cane:

  • Nodulo. Possiamo visualizzare direttamente un nodulo nell'articolazione che corrisponde all'infiammazione della borsa. Al tatto, è possibile notare una consistenza morbida e fluida, come un palloncino pieno di liquido.
  • Dolore. Fido può provare dolore e rifiuta di sdraiarsi sull'arto dolente, lecca l'area e/o non ci lascia toccare l'articolazione. Se la borsa è infetta, la sensazione di dolore è molto intensa.
  • Zoppicare. il cane può zoppicare a causa del dolore o perché ha un raggio di movimento limitato.. 
  • Drenaggio di liquido. Se la borsa è gravemente infiammata, anche infetta, ma il cane continua a usare l'articolazione normalmente (sta vivendo un trauma minore ma costante), può causare la rottura della borsa e il drenaggio del liquido immagazzinato. Quest'ultimo può avvenire direttamente all'esterno, attraverso una ferita, che presenta un rischio di infezione, oppure possiamo palpare l'accumulo di liquido sotto la pelle.
  • Mancanza di appetito. Il disagio generale e il dolore possono portare il nostro fedele amico a non voler mangiare e ad essere apatico.

Come curare la borsite in un cane? Trattamenti e antinfiammatori

Per la borsite nel cane, il trattamento di scelta è la prevenzione. È importante che il nostro cane poggi su superfici morbide, soprattutto se è in età avanzata, poiché potrebbe ferirsi i gomiti e le ginocchia.

Se frequenta anche le aree del giardino, fai in modo che eviti di sdraiarsi su cemento o legno, cercando invece che abbia erba o terra che attutiscano il peso.

Le cure per la borsite nel cane sono molteplici. ©Mylene2401 / Pixabay

Occorre stabilire il trattamento adeguato per la borsite nel cane, poiché è una condizione molto scomoda per l'animale e dobbiamo evitare complicazioni associate.

Chiedi al tuo veterinario se pensi che il tuo cane abbia una borsite e quale sarebbe la sua raccomandazione per un'eventuale cura.

Esistono diversi modi per trattare la borsite canina e una buona opzione è creare combinazioni tra di loro. Nel seguente elenco riassumiamo alcuni tipi di trattamenti:

  • Trattamento medico. Una buona opzione è stabilire un piano terapeutico che includa antinfiammatori, meglio se del gruppo FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei) per ridurre l'infiammazione della borsa. I corticosteroidi possono essere usati anche se non c'è risposta ai FANS (o non possono essere usati a causa di altre condizioni, ad esempio insufficienza renale). Se oltre all'infiammazione è presente un'infezione, può essere indicata la somministrazione di antibiotici: è consigliabile prelevare un campione del liquido articolare per determinare quali batteri sono presenti. 
  • Benda o protettore articolare. La benda fornirà compressione (impedendo che l'infiammazione si espanda) e proteggerà l'arto dai colpi. Esistono protezioni studiate per questo scopo che sostituiscono la benda, adattate all'articolazione colpita e alla taglia del quattrozampe e realizzate con tessuti molto resistenti.
  • Drenaggio. Se la borsite è molto avanzata, il veterinario può ritenere necessario drenare la borsa. Solitamente si fa con la puntura di un ago, che permetterà il deflusso del liquido, oppure supportata con una siringa per estrarla manualmente. Sebbene sia una misura rapida ed efficace, non risolve il problema (poiché la borsa continuerà ad essere infiammata) quindi deve essere abbinata a cure mediche e un bendaggio.
  • Chirurgia. In alcuni casi in cui c'è un'infezione diffusa o se si tratta di una borsite che non si risolve con altri mezzi, può essere indicato un intervento chirurgico.
Scopri l'alimentazione curativa per i pet

Rimedi naturali per la borsite nel cane

Se il nostro cane soffre già di borsite, si consiglia un periodo di riposo durante il trattamento. Fai passeggiate controllate al guinzaglio, non farlo correre, saltare o qualsiasi altro trauma che indebolisca l'articolazione.

Evita che diventi obeso: oltre a contribuire a molti altri problemi di salute, l'eccessivo aumento di peso complicherà seriamente la prognosi e ritarderà la guarigione.

Infine, c'è da sottolineare che la borsite nei cani richiede un'attenzione professionale. Vai dal tuo veterinario per conoscere il trattamento adatto, consigliarti e monitorare l'evoluzione. È una condizione facile da controllare ma che ha molte complicazioni in agguato.

---

Articolo scritto per wamiz.es da:


Paula Rodríguez, veterinaria specializzata in medicina tradizionale cinese e terapie naturali, con focus su riabilitazione, fisioterapia e medicina Sportiva Animale.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare