Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

Cosa fare se il mio cane zoppica?

Cane che dà la zampa al padrone

Ecco cosa fare quando il cane zoppica.

© Jus_Ol / Shutterstock

Il cane zoppica? Ti spieghiamo come risolvere il problema del tuo amico a quattro zampe prima che anche il suo padrone impari a zoppicare!

Di Nina Segatori

aggiornato il 12/08/21, 18:11

Quando all’improvviso il nostro cane zoppica è impossibile non notarlo, soprattutto se siamo abituati a passeggiate quotidiane insieme e l’animale è sempre stato vitale ed energico.

Zoppicare può essere indice di problematiche facilmente risolvibili o sintomi di una patologia più grave, che può necessitare anche di un’operazione chirurgica.

In ogni caso non bisogna mai sottovalutare la questione ed è sempre opportuno valutare insieme al veterinario il da farsi, dopo aver stabilito la causa.

Perché si verifica la zoppia nel cane?

La zoppia del cane può avere diverse cause. La più comune è quella di un piccolo trauma dovuto ad un corpo estraneo, una distorsione o un morso dato per gioco da un altro cane.

Ci sono poi patologie muscolari, ossee o congenite che possono essere motivo di zoppia, così come quelle infettive o infiammatorie.

Alla domanda solo il veterinario potrà rispondere, dopo un’accurata palpazione ed un’eventuale radiografia, seguiti da tutta una serie di controlli sistematici del caso.

 Infine si potrà stabilire quale sia la reale causa e se grave o non degna di preoccupazione.

La displasia dell'anca nel cane tra le cause di zoppia

Tra le patologie congenite che portano il cane a zoppicare c’è la displasia dell’anca, una malattia che riguarda la malformazione dell’articolazione del femore, che si collega male con la cavità acetabolare.

Si presenta durante la crescita del cucciolo e comporta una postura scorretta a causa della degenerazione della cartilagine, che provoca una un’artrosi cronica, dolori e difficoltà nel camminare.

Si riconosce da alcuni sintomi evidenti come difficoltà a salire le scale, una corsa a zampe posteriori unite, impossibilità nell’alzarsi su due zampe, una postura particolare e atipica e evidente dimostrazione di dolore.

Il cane zoppica dopo aver dormito

Può capitare che dopo un pisolino o un bel riposo il cane si alzi zoppicando. In questo caso le motivazioni possono essere due:

  1. l’aver dormito in una posizione particolare che gli abbia intorpidito la zampa;
  2. un’infiammazione che “a freddo” si nota subito.

Nel primo caso, se il cane zoppica quando si alza, questo si risolve non appena il cane comincia a camminare e “risveglia” la zampa che giaceva in posizione scomoda.

Nella seconda ipotesi, invece, quando il cane zoppica a freddo, occorre l’intervento del veterinario perché l’infiammazione presente si manifesta quando il cane è a riposo da un po’ e sembra sparire non appena il cane si muove e riscalda il muscolo.

In ogni caso deve essere il medico a stabilire se la zoppia è sine causa o se è presente un’infiammazione che ha bisogno di una terapia.

Il cane zoppica con la zampa anteriore

Quando Fido zoppica con la zampa anteriore ed è ancora cucciolo potrebbe avere la panosteite eosinofilica, una patologia che colpisce i cani di qualunque razza (ma soprattutto maschi e di taglia grande), anche se molto rara (si contano circa 2,6 cani su 1000).

Si tratta di un’infiammazione della cavità midollare delle ossa lunghe e colpisce prima le zampe anteriori, ma può spostarsi anche a quelle posteriori per poi tornare come all’inizio.

Non è, in ogni caso, detto che la causa sia questa e per escluderlo o confermarlo è necessario consultare il veterinario, che possa, attraverso esami e visite mirate stabilire la giusta diagnosi.

Fido zoppica all’improvviso

Quando il cane zoppica all’improvviso si possono escludere quasi certamente malattie genetiche o patologie gravi. Si tratta sicuramente di un’infiammazione, della presenza di un corpo estraneo, di un trauma o di una distorsione.

Di solito quando il cane improvvisamente presenta zoppia, senza manifestare altri sintomi e mantenendo la sua vitalità normale, basterà una visita dal veterinario per escludere la presenza di disturbi gravi e stabilire una terapia antinfiammatoria.

Il cane zoppica ma corre

Stesso discorso vale nel caso in cui Fido zoppica, ma corre tranquillo e continua a giocare come se nulla fosse.

Potrebbe esserci la presenza di una zecca, di un forasacco nella zampa o di un’unghia lunga che provoca dolore.

Nessun allarme, quindi, ma consultate in ogni caso il veterinario per fare una visita di controllo, per scrupolo, che possa risolvere il piccolo problema.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario