Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

Come costruire un recinto per gatti fai da te!

gatto grigio dentro un recinto per gatti

Un recinto per gatti fai da te è un ottimo modo per proteggere il tuo micio fuori casa.

© SariMe / Shutterstock

Se desideri un recinto per gatti fai da te sei nel posto giusto! Ecco le regole da seguire per costruirne uno e quali tipi di catio puoi realizzare!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 09/10/21, 20:47

Un recinto per gatti fai da te può rivelarsi un'ottima soluzione per risolvere alcuni inconvenienti legati alla vita con una tigre domestica.

Leggendo queste righe scoprirai come costruire un fantastico recinto per gatti da esterno, da terrazzo e da balcone!

Meglio tenere il gatto all'interno o all'esterno?

Le persone tengono i gatti in casa per una serie di motivi: tra le mura domestiche i felini non corrono il pericolo di:

  • essere investiti da un'auto;
  • perdersi o scappare da casa;
  • litigare con i gatti del vicinato;
  • mangiare qualsiasi cosa tossica che trovano fuori.

E la verità è che i gatti al chiuso vivono più a lungo dei gatti all'aperto, con la loro aspettativa di vita media che raggiunge dai 15 ai 17 anni!

Tuttavia, ai gatti indoor manca qualcosa di essenziale per loro: l'esterno, semplicemente! I gatti sono fatti per stare all'aperto. Non importa quanto siano addomesticati, amano ancora oggi girovagare, cacciare e arrampicarsi.

Negare loro la possibilità di uscire all'aperto può portare il gatto a sviluppare ansia, depressione, noia e comportamenti distruttivi. Quindi che fare?

Costruire un recinto per gatti fai da te all'aperto, o catio (in pratica un patio per gatti), può essere la soluzione perfetta per equilibrare tra la vita al chiuso e quella all'aperto. Se stai pensando di costruirne uno, ci sono alcune cose che dovresti sapere prima.

Recinto per gatti fai da te: buona o cattiva idea?

Il recinto per gatti è un'ottima soluzione per i nostri amici felini. Da un lato, il gatto è al sicuro perché non può vagare più lontano di quanto la catio gli consente, e dall'altro, può avere un piccolo assaggio della vita all'aria aperta; per prendere un po' d'aria fresca, sgranchirsi le zampe, prendere il sole e osservare gli uccelli sugli alberi!

Occorre un permesso per costruire un recinto per gatti fai da te?

I recinti per gatti sono la via di mezzo perfetta tra la sicurezza di una vita da gatto al chiuso e il divertimento di una vita da gatto all'aperto. Ma assicurati di conoscere le regole prima di iniziare a costruire!

Le regole in vigore

Secondo le attuali normative in Italia, la realizzazione di una recinzione non richiede il rilascio del permesso di costruire (titolo edilizio) solo in presenza di una trasformazione che, per le dimensioni della struttura e il tipo di materiale (box in legno o in rete con aste metalliche e senza pavimentazione), non comporti un'alterazione ambientale e funzionale.

Le installazioni precarie come un recinto per gatti in giardino realizzato con materiale di recupero (legno, lamiere, reti...) finalizzati ad offrire riparo agli animali domestici non richiedono quindi nessuna licenza edilizia.

Tuttavia, questi non sono gli unici fattori da considerare: informati prima con la tua città di residenza riguardo regolamenti edilizi specifici.

Considera i tuoi vicini!

E forse, cosa più importante, dovresti prima ottenere l'approvazione dei tuoi vicini! Anche se sembra strano, tieni presente che la maggior parte dell'opposizione ai box per animali viene dai vicini che si lamentano di questo "pugno nell'occhio" che diminuisce il valore del quartiere. 

Ci sono così tanti casi in cui i proprietari di gatti hanno dovuto demolire i loro catio poco dopo la loro costruzione, semplicemente perché non avevano parlato con i vicini o non avevano chiesto il permesso di costruire in anticipo.

Quindi assicurati di informarti sia con i tuoi vicini sia con il consiglio comunale prima di iniziare a costruire qualsiasi cosa!

Catio per gatti fai da te: le diverse tipologie

Esistono diversi tipi di recinti per gatti da esterno che puoi installare per il tuo amico felino.

Il trucco è trovare qualcosa che funzioni per il luogo in cui vivi e, naturalmente, qualcosa che piaccia a Felix!

Ecco qui di seguito 4 idee tra cui puoi scegliere.

Recinto per gatti fai da te semplice (per giardino o balcone)

Se non vuoi costruire un vero e proprio recinto, puoi semplicemente delimitare il tuo giardino o il tuo balcone.

Ricorda, i gatti amano saltare, quindi assicurati di scegliere i materiali con saggezza. Se la tua recinzione è alta, puoi avvitarci delle staffe metalliche, quindi attaccarci una rete per gatti usando un filo o una pistola sparachiodi.

Questo dovrebbe essere sufficiente per impedire al tuo gatto di saltare e cadere fuori. Se invece vivi in ​​un appartamento e il muro del balcone non è molto alto, potresti sigillarlo completamente con una rete metallica.

Recinti per gatti sospesi

gatto in un box catio sospeso sul balcone
Un recinto per gatti sospeso sul balcone. ©sophiecat / Shutterstock

Questi recinti per gatti si attaccano a una finestra e di solito sono sospesi. Sono sono più piccoli di quanto tu possa immaginare.

Alcuni non sono più grandi di un trasportino per gatti, adatti soprattutto a coloro che vivono in appartamento o alle persone con un budget limitato.

Recinto per gatti da terrazzo: catio a 3 lati

catio a tre lati
Una catio a tre lati. ©TheCats / Shutterstock

Le catio a tre lati si attaccano al lato della casa, consentendo al tuo animale di usare una finestra, una porta o una gattaiola come punto di ingresso alla sua catio.

Questi recinti sono generalmente realizzati in legno e metallo, ma possono variare enormemente in dimensioni e struttura.

Recinto per gatti a 4 lati

recinto per gatti esterno fai da te
Un grande catio per gatti da esterno. ©SariMe / Shutterstock

Questi catio assomigliano a grandi gabbie e differiscono dai recinti a 3 lati nel senso che non si attaccano al lato della casa. Puoi portare il tuo gatto nella sua catio a 4 lati quando il tempo è bello, oppure puoi costruire un piccolo tunnel che va da una gattaiola nella tua porta fino alla sua catio!

Il vantaggio di questo tipo di catio è che non tocca l'integrità della tua casa, poiché è completamente separata da essa.

Come fare una catio per gatti

Se hai ottenuto gli eventuali permessi di cui avevi bisogno e hai fatto le tue ricerche, allora sei pronto per costruire un meraviglioso recinto per gatti fai da te! 

Se sei abbastanza pratico, puoi provare a costruire la tua catio da solo. Puoi acquistare kit online e guardare video fai-da-te che possono aiutarti a guidarti attraverso il processo!

Assicurati di utilizzare materiali resistenti e durevoli e per tutti i tipi di condizioni atmosferiche.

Altrimenti puoi sempre rivolgerti a un professionista. Certo, questo ti costerà di più, ma la qualità della catio che otterrai alla fine ne varrà assolutamente la pena!

Tuttavia, costruire la catio è solo metà del divertimento. Per renderlo il più arricchente possibile per il tuo gatto, puoi aggiungere gli accessori che più ti piacciono (e che piacciono anche al tuo gatto!), come:

Tutto ciò aiuterà Felix a rimanere mentalmente e fisicamente attivo! Fornire al tuo gatto indoor una catio è una delle cose migliori che puoi fare per il suo benessere!

Ecco come divertirsi con il proprio gatto!