Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Conosci la bellezza di un incrocio Labrador-Pastore Tedesco?

Incrocio Labrador-Pastore tedesco advice

Conosciamo l'incrocio Labrador-Pastore Tedesco.

© Pixabay

Dall’incrocio Labrador-Pastore tedesco nasce lo Sheprador detto anche Labrasheperd. Un mix di intelligenza e socievolezza. Ecco le caratteristiche.

Di Mauro Ravarino

aggiornato il 25/08/20, 16:33

Meticcio è il termine con cui si indica genericamente un cane frutto di un incrocio di razze diverse.

Un incrocio particolare riguarda, per esempio, due tra le razze canine più apprezzate di sempre: l’incrocio Labrador-Pastore Tedesco.

Esistono altri cani incrociati più celebri come il Labradoodle, che nasce dall’incrocio tra un Labrador Retriever e un Barbone Standard. Ma quello di cui parliamo è altrettanto suggestivo.

Conosciamo al meglio l'incrocio Labrador-Pastore Tedesco!

Da un lato il Labrador, intelligente, socievole e giocherellone, e dall’altro il Pastore Tedesco, elegante, guardiano ed equilibrato.

L’unione di questi due esemplari è stata battezzata con il nome di Sheprador o Labrasheperd, crasi di German Shepherd Dog e di Labrador Retriever, così come le due rispettive razze si chiamano in inglese.

Questo incrocio non è una razza ufficialmente registrata ma, nonostante l’assenza di pedigree, porta in dote il meglio dei due genitori.

Il Labrador

ll Labrador Retriever, conosciuto semplicemente come Labrador, è una razza canina selezionata in Inghilterra a partire dal XIX secolo.

In origine era un cane da riporto rivolto ai cacciatori, poi è diventato piano piano un ottimo cane da compagnia, adatto a vivere in famiglia, meglio se con bambini, anche piccoli.

Socievole, docile e giocherellone è una razza di taglia media. Intelligente, è anche un buon nuotatore, ecco perché può essere utile al soccorso in acqua come alla semplice ricerca di persone.

Il Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco è, invece, un cane di taglia medio-grande, forte, muscoloso e coraggioso. È equilibrato e protettivo e si è distinto nel tempo come un ottimo cane da guardia nonché di servizio, ben noto alle forze dell’ordine e molto apprezzato dai non vedenti.

Il suo mantello è di colore nero con numerose focature brune-rosse, brune, gialle, grigie.

Labrador e Pastore tedesco sono considerate, da molti sondaggi e analisi, le due razze canine più amate. Un onore assolutamente meritato.

Un mix dall’aspetto affascinante

Lo Sheprador, detto in modo completo German Sheprador, è un cane di taglia grande: gli esemplari possono, infatti, arrivare a pesare ben 40 chilogrammi, un peso leggermente superiore a quello dei genitori.

Il vostro cucciolo avrà un pelo lungo abbastanza come quello del Labrador, mentre le orecchie e la coda ricorderanno quelle del Pastore Tedesco, come pure il mantello. Ma non è detto.

Il risultato delle caratteristiche fisiche del mix tra Pastore Tedesco e Labrador dipenderà anche da quale delle due razze risulterà dominante.

La maggior parte dei cuccioli di Sheprador sono incroci di prima generazione, non c’è, dunque, uno standard preciso.

Alcuni cani hanno un muso più allungato e le orecchie dritte come il Pastore Tedesco; mentre altri cuccioli hanno un muso più quadrato tipico del Labrador.

Un mantello variabile

Per quanto riguarda il mantello, anche qui, le variabili sono molteplici. Per definire meglio l’incrocio, possiamo dire che:

Qualsiasi sia il risultato, non vi deluderà.

Un carattere tranquillo e leale

Questo incrocio tra due razze così affascinanti dà origine a un meticcio con un carattere tranquillo e leale.

Da un lato abbiamo, infatti, il Labrador con tutte le sue caratteristiche ereditarie: si tratta di cani, come sottolineato in precedenza, che in origine erano da caccia, ma sono diventati perfetti per la compagnia dell’uomo proprio per il loro carattere socievole.

Dall’altro lato abbiamo il Pastore Tedesco: un cane da lavoro, con un forte istinto per la difesa e per la guardia. Intelligente, coraggioso, leale al suo proprietario, ma un po’ diffidente con gli estranei.

Da questo mix nascerà, con buona probabilità, un cucciolo semplice da addestrare, perché intelligente, leale e molto protettivo nei confronti della famiglia.

Questi cani, però, devono essere sempre tenuti attivi e non lasciati troppo soli ad annoiarsi. Trattandosi di un incrocio le somiglianze caratteriali possono essere più vicine a una razza piuttosto che all’altra.