I pet fanno bene davvero? Rispondi!

Pubblicità

Perché i cani mangiano la cacca?

cane che defeca

Oggi scopriamo perché i cani mangiano la cacca.

© Pixabay

Perché i cani mangiano la cacca? La spiegazione è semplice e forse un po' più impegnativo il rimedio e il tentativo di disabituarlo. Ecco cosa sapere.

Di Nina Segatori

aggiornato il 08/02/21, 15:38

Perché i cani mangiano la cacca? Sembra una domanda strana, ma in realtà chi ha un cucciolo sa bene che questo può accadere e che è consigliabile parlarne subito con il veterinario per risolvere i problemi comportamentali.

Mangiare le feci è un'abitudine molto fastidiosa, ma anche parecchio comune per un animale e questo ha una spiegazione molto semplice.

Meno facile è disabituarlo a questa pratica, ma conoscendo alcuni rimedi e con la consulenza del medico si può eliminare velocemente la fastidiosa voglia.

Fa parte, comunque, di un processo naturale quindi non bisogna preoccuparsi troppo o allarmarsi senza motivo, a meno che il cane non sia ancora troppo cucciolo e che nel suo intestino non ci sia la presenza di vermi, che continuerebbero a prolificarsi nel caso in cui l'animale dovesse mangiare le feci contaminate.

Cos'è la coprofagia del cane?

La coprofagia è un termine latino composto dalle parole “mangiare” e “feci”. Compiere questo atto, in alcuni casi, può portare a delle conseguenze per la salute del proprio cane. 

Occorre, quindi, fare sempre attenzione quando porti il cane a fare la solita passeggiata o quando magari lo lasci libero di giocare con altri cani, di cui magari non si conoscono i padroni.

I vari tipi di coprofagia

Ci sono 3 tipi diversi di coprofagia del cane:

  • si può verificare l’auto-coprofagia, ossia il cane che mangia le proprie feci;
  • si parla di coprofagia intraspecifica, quando ingerisce feci che appartengono ad altri cani;
  • parliamo di coprofagia interspecifica, quando il cane mangia gli escrementi di altri animali di altre specie diversa dalla sua, come magari gatti o conigli.

Perché i cani mangiano la cacca? Le cause della coprofagia

I cani mangiano la cacca perché in natura è una pratica molto diffusa tra gli animali selvatici. Questo accade perché nelle feci ci sono gli scarti del cibo di cui si nutrono e quindi contengono ancora molti enzimi e sostanze nutritive.

Ma sai davvero come riconoscere una cacca "sana"? Qui hai tutti gli esempi da tenere a mente!

Così accade che il cucciolo o il cane adulto, sentendo l'odore del mangime all'interno della cacca, abbia l'istinto di mangiarla.

Nei cani di sesso maschile, inoltre, quando convivono con un altro cane magari più forte di loro, questo atto può avere una valenza di sottomissione.

Perché i cani mangiano la cacca dei loro cuccioli?

Accade molto spesso nei cuccioli, ma anche nei cani femmina che hanno appena partorito, perché tendono a tenere pulita la cuccia e la zona dove riposano i cuccioli.

Perché i cani mangiano la cacca se sono annoiati?

In realtà, succede anche che lo facciano per noia o perché passano troppe ore da soli e diventano affamati e tristi.

Un cane può cercare attenzioni mangiando la cacca

Molti psicologi hanno avanzato l’ipotesi che lo facciano per una ricerca di attenzione.

Consapevoli di fare qualcosa di sbagliato, i cani decidono di farlo ugualmente per richiamare l’attenzione del padrone, anche se questo magari li punirà.

Il cane imita il padrone che raccoglie le feci

Si può trattare anche di una sorta di emulazione da parte del cane, di quello che fanno tantissimi proprietari di cani quando li portano in giro per la passeggiata, cioé raccogliere gli escrementi, anche se in modo ben diverso...

Vedere il padrone armato di paletta e bustina per togliere le feci viene visto come un bel gesto da parte del cane quando lo porti a spasso e, per ricambiare o imitare il suo comportamento, decide di mangiarle.

Le motivazioni più serie della coprofagia

La coprofagia potrebbe essere causata anche da problemi di salute, più preoccupanti come:

  • carenze alimentari;
  • mala digestione;
  • insufficienza pancreatica;
  • pancreatite;
  • parassiti intestinali;
  • problemi relativi all’assorbimento di cibi troppo grassi. 

Le motivazioni, in ogni caso, possono essere molte e solo il veterinario potrà chiarire ogni dubbio e trovare la giusta cura.

Come non far mangiare la cacca al cane?

Per evitare che il cane mangi le feci è bene ricorrere ad alcuni rimedi semplici, ma efficaci.

Prima di tutto cercate di tenere sempre pulito il luogo dove abitualmente si liberano, soprattutto se si tratta di un balcone o un terrazzo.

Inoltre, potete "sporcare" la cacca con sapori e odori che il vostro cane possa trovare disgustosi, come il peperoncino o verdure poco piacevoli.

Se la coprofagia è dovuta da stati ansiosi, fatevi consigliare dal veterinario un buon mix di Fiori di Bach, che possano servire allo scopo.

Se prenderete i giusti provvedimenti, disabituare il cane a questa fastidiosa pratica sarà facile e veloce.

Il più delle volte l'animale smette volontariamente di mangiare le feci, soprattutto se il veterinario avrà individuato la giusta causa.

In più, il tempo funzionerà da deterrente naturale e soprattutto nel caso in cui il cane sia un cucciolo, smetterà di mangiare la cacca così come ha cominciato, senza dover ricorrere a rimedi particolari.

---

Articolo revisionato da
francesco-reina



Francesco Reina
Assistente veterinario