Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Lykoi, il gatto che sembra un lupo mannaro (Foto)

lykoi gatto lupo mannaro

Il Lykoi non è un gatto qualsiasi!

© Instagram @sprockette_thee_lykoi - @loki.the.lykoi

Hai mai sentito o incontrato un gatto lupo prima d'ora? Scopri di più sull'affascinante e bellissimo Lykoi, noto anche come il gatto lupo mannaro.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

Il Lykoi è una razza di gatto rara e insolita. Questo animale chiamato gatto lupo per via delle sue sembianze che ricordano il famoso canide dei boschi!

Il gatto Lykoi presenta una rarissima mutazione genetica nel suo genoma, che gli fa perdere molto pelo, al punto da sembrare un lupo mannaro. Scopriamo di più su questo curioso felino!

Hai mai sentito parlare di queste 12 razze rare di gatti?

La storia del gatto lupo mannaro

Come affermato da The International Cat AssociationTICA, associazione che ha riconosciuto la razza di gatto lupo nel 2012, il Lykoi è un gene presente in natura tra gli esemplari di gatti selvatici.

La razza è stata fondata nel 2011 da Johnny Gobble, Brittney Gobble e Patti Thomas quando due cucciolate di gattini non imparentati sono state presentate all'associazione come gatti unici.

«Per dimostrare che si trattava di un gene e non di una patologia - si legge nel sito del TICA -, Johnny ha allevato due dei gatti non imparentati per produrre il primo Lykoi allevato intenzionalmente. Poiché la madre di una cucciolata era una domestica nera, iniziò un ampio incrocio con gatti domestici neri a pelo corto. Con il tempo, è stato stabilito che il gene era recessivo e, per continuare a ridurre la consanguineità genetica, sono stati effettuati ulteriori incroci con i gatti domestici con pelo nero».

Nel 2014 invece, si sono intravisti alcuni esemplari di Lykoi cat anche in Italia, precisamente a Brescia. La razza è stata ufficialmente riconosciuta dal Livre Officiel des Origines Félines - Libro Ufficiale delle Origini Feline - (LOOF) nel 2017.

Questa somiglianza con il lupo mannaro non è passata inosservata: anche il nome della razza evoca quest'aria fiabesca: “Lykoi” deriva dalla parola greca “lýkos” che significa “lupo”.

Battezzato dapprima "Sphynx a pelo lungo", fu poi chiamato "gatto opossum" prima di diventare "Lykoi"!

Cosa sono i gatti lupo?

I gatti lupo nascono in seguito ad una mutazione genetica che è all'origine del tipico mantello simile ai lupi. Alcuni gatti Lykoi hanno una pelliccia fitta, altri un pelo ispido e rado, altri hanno pelo scarso o nullo e una totale assenza di sottopelo.

Secondo gli studi condotti su questo argomento, questa razza possiede quella che viene chiamata ipotrichia. Uno strano nome per una carenza congenita di pelo, causata da una riduzione del numero di follicoli piliferi. I follicoli rimanenti hanno più difficoltà a sostenere i peli ed è probabile che i ciuffi resistenti siano scoloriti.

La mutazione genetica

La mutazione può verificarsi naturalmente in questi felini, ma il gene responsabile è recessivo, il che significa che è meno probabile che si verifichi questa particolarità.

Diversi test del DNA effettuati su due gatti lupo hanno mostrato questa mutazione genetica, confermando che questi felini non hanno il gene Sphynx, come i loro compagni gatti lupo che sono privi di pelo: per i Lykoi, sebbene la loro pelliccia cada regolarmente ogni 6 mesi circa, ricresce.

L'emergere di nuove specie di gatti è in crescita, ma razze straordinarie come il gatto lupo sono rare. Questo tipo di mutazione naturale dovrebbe essere eliminata da una selezione naturale.

I rischi per la salute

Questi animali potrebbero essere a rischio di problemi di salute a causa di questa mutazione. Ad esempio, gli Sphynx sono soggetti a infezioni polmonari e altre malattie respiratorie a causa della loro mancanza di pelliccia.

Poiché i gatti lupo sono relativamente nuovi e la loro popolazione è piccola, ci sono ancora pochissimi studi sulla loro salute.

Caratteristiche fisiche del gatto lupo

Una volta cresciuto, il gatto lupo arriva ad una taglia medio-piccola e presenta peli scarsi nella zona di muso, naso e orecchie e un manto rado e particolare, chiamato "roan". Gli occhi sono spesso di colore giallo verde ed hanno un taglio quasi a mandorla.

«La pelliccia dei gatti e di tutti i mammiferi è un vantaggio selettivo per la regolazione termica, il mimetismo, la protezione dai predatori e una barriera alle malattie. Nei gatti, il colore del mantello e la qualità del pelo sono spesso selezionati come uno dei tratti principali per lo sviluppo di una nuova razza», affermano gli autori di uno studio sulla razza.

Carattere del Lykoi cat

Non è solo l'aspetto estetico a rendere unica la nuova razza, anche il temperamento è fuori dal comune! Questi esemplari si comportano più come cani che come adorabili mici quando sono in gruppo.

Sono molto intelligenti, apprezzano la compagnia umana, giocare e sono molto affettuosi, vivaci e giocherelloni. Grazie alla sua intelligenza, ti potrai divertire ad insegnargli a dare la zampa o a fare i bisogni nel water!

I cuccioli di Lykoi

Da cuccioli, questi mici assomigliano a qualsiasi altro gatto domestico. Dopo circa 14 giorni, i gattini cominciano a perdere quasi tutti i peli.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Rachel (@mont_royal_cattery)

Gatto Lykoi: allevamento in Italia

In tutto il mondo, gli allevatori si contano sulle dita delle mani! Sono rari gli allevatori di gatti Lykoi e cui il prezzo di acquisto di un esemplare del genere è quindi molto elevato

Quanto costa un Lykoi? Prezzo del gatto lupo

Il gatto lupo mannaro costa in genere tra i 1000 e i 1500 euro.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare