News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Il cane ha la lingua blu? Ecco quando è normale e quando no

Chow Chow nell'erba con lingua blu advice

Ancora oggi le razze di cane con la lingua blu restano un vero e proprio mistero.

© Shutterstock

Secondo alcune leggende un cane con la lingua blu sarebbe vittima di una maledizione. La scienza spiega questo colorito come una mutazione genetica dovuta alla presenza di troppa (o troppo poca) melanina.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il 19/09/20, 21:40

Ci sono molte teorie, in alcuni casi contraddittori sulle origini delle razze di cane con la lingua blu (o anche lingua viola). Tali teorie vanno dalle leggende pagane alle ipotesi scientifiche.

Alla fine, però, la spiegazione è più complicata di quanto possa sembrare. Scopriamola insieme!

Perché il cane ha la lingua blu?

Non è ancora chiaro perché alcuni esemplari di razze canine (di cui parleremo) abbiano la lingua blu. Questa particolarità potrebbe essere causata da una mutazione genetica che non influirebbe in maniera negativa sulla salute dell’animale.

Il cane avrebbe la lingua blu, ma la sua capacità di sentire i sapori non risulterebbe intaccata.

Nonostante ciò, però non c’è ancora nessuna prova scientifica che questa mutazione sia una caratteristica adattiva, ma potrebbe essere semplicemente un cambiamento accidentale nell’albero genealogico della razza.

Diverse teorie, ma nessuno studio!

Ci sono diverse teorie in circolazione sulla causa della lingua blu nel cane, ma non c’è un vero e proprio studio preciso che le confermi.

Alcune di queste affermano che alcune razze di cani producano una quantità maggiore di melanina rispetto al normale. Questa sostanza, responsabile di pigmentazione di peli e pelle, in quantità eccessiva provocherebbe un mutamento nel colore della lingua.

Altra teoria, non confermata, vuole che queste razze dalla lingua blu soffrano carenze di…melanina! Non producendo abbastanza sostanza non riuscirebbero a pigmentare uniformemente tutta la lingua.

Come si chiama il cane cinese con la lingua blu?

La razza di cane cinese con la lingua blu è il Chow Chow, una delle razze più antiche del mondo.

Secondo Linda Love Banghart, una delle responsabili del The Chow Chow Club, non c'è nessuna documentazione specifica che spieghi e dimostri su solide basi scientifiche perché questi esemplari abbiano una lingua blu-nera, nonostante il fatto che siano una razza di cui abbiamo testimonianze fin dal 200 a.C.

Anche lo Shar Pei è un cane di origine cinese e…anche questa razza ha la particolarità di avere la lingua blu! Scarpiamo di più su entrambe le razze.

La lingua del Chow Chow

Chow Chow in un prato
Il Chow Chow è un vero e proprio leone!© Shutterstock

Questo cane dall’aspetto decisamente “leonino” appartiene alla famiglia degli Spitz.

Dietro il suo aspetto morbido e coccolone si cela un esemplare dal carattere forte che tende a voler dominare l'ambiente circostante (inclusi gli animali come pure gli esseri umani).

Si tratta di esemplari molto attaccati al padrone che però non si mostrano particolarmente affettuosi.

La lingua dello Shar Pei

Shar Pei cucciolo
Lo Shar Pei è un cane davvero irresistibile.© Shutterstock

Lo Shar Pei è un cane facilmente riconoscibile: chi non resta incantato dalle sue rughe e dal suo aspetto decisamente morbidoso? Questa particolarità, infatti gli conferisce un aspetto unico oltre un fisico un po’ tozzo.

Fedele e gentile, questo esemplare è la compagnia ideale per i bambini, ma anche per gli anziani. È un cane che ama il comfort della sua casa tanto quanto le lunghe passeggiate.

La leggenda cinese del cane con la lingua blu

E proprio una leggenda cinese spiega il perché della lingua del Chow Chow: questo esemplare sarebbe stato in passato un cane-dragone che amava il giorno, ma odiava la notte. Per questo motivo, stanco dell'oscurità, decise di leccare il cielo per portarlo via, in modo che fosse per sempre giorno.

Questo atto fece infuriare gli Dei, che decisero di punirlo con una lingua di colore scuro, eternamente nera o blu. In questo modo non solo il cane si sarebbe vergognato continuamente ogni volta che avrebbe guardato il suo stesso riflesso, ma tutti avrebbero saputo quale esemplare aveva cercato di sfidare gli dei.

Il cane con la lingua blu ha una patologia?

Se escludiamo le due razze di cui abbiamo parlato precedentemente, se ad altri cani compare improvvisamente della pigmentazione bluastra sulla lingua potrebbe non essere buon segno.

Se un cane è in ipossia (mancanza di ossigeno all’interno dell’organismo) la sua lingua potrebbe diventare blu, ma in quel caso il cane non riuscirà a respirare bene e sarà necessario recarsi immediatamente dal veterinario.

Altre cause per cui un cane può avere la lingua blu:

Cosa fare se il cane ha la lingua blu?

Se il cane presenta la lingua blu (e non si tratta di una delle razze sopra citate) siamo molto probabilmente di fronte ad un’urgenza veterinario.

In questo caso è necessario rendersi immediatamente da uno specialista. Se necessario, durante il tragitto effettuare la respirazione bocca a bocca o anche il massaggio cardiaco.