Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Tutto ciò che bisogna sapere su colostro e cani

cucciolo beve dal biberon advice

Il colostro è essenziale per la crescita sana di un cane.

© Shutterstock

Quali sono i benefici del colostro per il cane? Quali sono i motivi per cui deve assurmelo? Ecco una sequenza di domande e risposte su questa sostanza.

Di Dr Alice Watson MA VetMB MRCVS

Pubblicato il 23/09/20, 20:07

Il colostro per il cane, come pure per il gatto, serve a rafforzare il piccolo e non solo.

Quando un cucciolo nasce la prima sostanza che la mamma produce è indispensabile per la sua crescita, nel cane come nel gatto.

Il primo latte prodotto dalle ghiandole mammarie dopo il parto è chiamato colostro e si tratta di una sostanza leggermente appiccicosa e più densa del latte normale, in quanto è ricco di sostanze nutritive.

I benefici del colostro per il cane

Il colostro è ricco di nutrienti e proteine essenziali per garantire che i livelli di zucchero nel sangue del neonato non siano troppo bassi.

Nel colostro sono presenti speciali proteine - chiamate anticorpi - che vengono assorbite attraverso l'intestino per poi giungere fino al sangue e stimolare così il sistema immunitario del cucciolo.

A cosa servono gli anticorpi?

Gli anticorpi forniscono ai cuccioli una protezione necessaria dalle malattie infettive fino a quando il loro sistema immunitario non sarà adeguatamente sviluppato.

Questi, inoltre, possono anche fornire protezione legandosi direttamente ai germi presenti nell'intestino evitando che facciano danni.

I tempi 

Gli anticorpi nel colostro possono essere assorbiti nel sangue solo per un breve periodo di tempo dopo la nascita, motivo per cui la mamma produce colostro solo per 48 ore dopo il parto.

Trascorso questo tempo l'intestino non sarà più in grado di assorbire gli anticorpi, per questo è importante che i cuccioli ricevano il latte materno entro le prime ore di vita.

Il colostro è anche ricco di altri ormoni e fattori di crescita che aiutano i cuccioli a crescere e i loro organi a svilupparsi.

Il colostro per cani adulti

Il colostro bovino contiene alcune proteine che possono influenzare il sitema immunitario del cane:

  • fattori di crescita;
  • proteine antimicrobiche;
  • proteine immunomodulanti.

È stato dimostrato, inoltre, che il colostro bovino migliora la risposta immunitaria alle vaccinazioni nei cani adulti e migliora la flora batterica portando benefici alla salute intestinale del cane, scongiurando il rischio di diarrea.

Di che colore è il colostro?

Il colostro è di colore bianco o giallo. 

Si tratta di una sostanza dalla consistenza leggermente più densa e più appiccicosa del latte normale, in quanto posisede un contenuto di proteine e grassi più elevato.

Come detto, viene prodotto dalla neomamma solo per le prime 48 ore dopo il parto.

Posso dare il colostro al cane?

È importante che tutti i cuccioli ricevano abbastanza colostro dalle loro madri. 

I piccoli dovrebbero essere incoraggiati alla poppata fin dalle prime ore dopo la nascita prima di somministrare qualsiasi integratore al vostro piccolo.

Esistono in commercio sostanze sostitutive, ma è in ogni caso necessario parlarne prima con un veterinario.

Il colostro aiuta le allergie canine? 

Diversi proprietari hanno riferito che il colostro può aiutare un cane a combattere eventuali allergie. 

Non ci sono però studi scientifici che avvalorino questa tesi. In caso di allergie sarà sempre il proprio veterinario di fiducia ad avere la risposta giusta!

Il colostro aiuterà il sistema immunitario del cane?

La risposta a questa domanda è assolutamente sì.

È molto importante che i cuccioli ricevano abbastanza colostro per aquisire la protezione necessaria fino a quando la loro difesa immunitaria non si sarà sviluppata correttamente.

Ci sono, inoltre, prove che dimostrano che il colostro può aiutare a rafforzare il sistema immunitario di un cane già sviluppato: uno studio ha dimostrato che somministrare colostro bovino a un esemplare adulto al momento della vaccinazione ha migliorato la risposta del cane al vaccino.

Chiedete al vostro veterinario.

Quanto tempo ci vuole perché il colostro funzioni sui cani?

Nei cuccioli, il colostro funziona non appena raggiunge l'intestino, perché può legarsi ai germi e impedire che causino danni.

Ci vorrà, invece,un po' più di tempo perché gli anticorpi raggiungano il flusso sanguigno per dare al cane l'immunità passiva

 Dopo questo tempo l'immunità passiva - proveniente dagli anticorpi della madre del cucciolo - inizierà a diminuire e i cuccioli matureranno il loro sistema immunitario, cominciando a produrre i loro stessi anticorpi.

È importante assicurarsi che i cuccioli vengano vaccinati intorno alle 10 settimane di vita per garantire che siano protetti dalle principali malattie canine:

Colostro e artrite nel cane

Uno studio finora condotto sui topi ha dimostrato che il colostro bovino può essere d'aiuto negli esemplari malati di artrite reumatoide.

Tuttavia, la maggior parte dell'artrite nei cani è causata dall'usura meccanica dell'articolazione - osteoartrite piuttosto che artrite reumatoide.

Se siete interessati ad integratori utili nel trattamento dell'artrite nei cani, chiedete consiglio al veterinario.

Consigli da chiedere al veterinario

Se si sta pensando di allevare un cane perché abbia dei cuccioli, si può chiedere a un veterinario come si può far produrre alla neomamma il colostro della migliore qualità.

Inoltre, sempre in caso di cuccioli è importante informarsi sulle vaccinazioni dei piccoli e la dieta adeguata della mamma durante l'allattamento.

Per andare oltre: Tutto sul parto del cane 
Leggi anche