Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Si può dare l'ananas al cane?

cane-bulldog-francese-e-ananas

L'ananas al cane: buona idea o no?

© Pau Novell Aran / Shutterstock

Si può dare l'ananas al cane? Scopriamo in questo articolo se i cani possono mangiare questo frutto così delizioso e in che quantità.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il 19/04/21, 15:39

Si può dare l'ananas al cane? La domanda sorge spontanea, soprattutto in questo periodo in cui sulle nostre tavole iniziano ad abbondare questi esotici frutti.

L'ananas è un frutto amato da molte persone. È aspro e dolce allo stesso tempo e le sue origini tropicali ci ricordano i climi più caldi.

Come resistere, quindi, a un frutto così profumato e sfizioso? Può capitare infatti di trovare il nostro amico a quattro zampe incuriosito da questo grande frutto dal rigoglioso ciuffo, tentato forse dal voler assaggiare cotanta prelibatezza.

Motivo per cui vi guarderà con occhioni dolci che sembrano pregare di dargliene un po'! Scopriamo quindi se possiamo dare l'ananas al cane oppure no.

L'ananas al cane fa male?

No, ma bisogna distinguere tra ananas freschi e ananas in scatola. Qui di seguito vi spieghiamo il perché:

  • l'ananas crudo, in piccole quantità, è un ottimo spuntino per Fido;
  • l'ananas in lattina, invece, dovrebbe essere evitato. Lo sciroppo nella frutta in scatola contiene troppo zucchero per il tratto digestivo della maggior parte dei cani, il che potrebbe fare comparire il diabete.
Per andare oltre: guida pratica sugli alimenti da evitare per i cani

 I cani possono mangiare l'ananas?

, l'ananas al cane può essere dato, ma con moderazione. Questo frutto costituisce un trattamento salutare per i cani e un valido complemento alla sua dieta, che deve essere ricca di proteine e grassi, ed includere vitamine e fibre.

Alcuni pezzi di ananas crudo, privi di buccia e del nucleo centrale del frutto, di solito sono sufficienti per la maggior parte dei cani, il veterinario potrà indicarvi le giuste dosi in base alla taglia o alla razza dell'animale.

Inoltre, i pezzi congelati di ananas crudo sono un rinfrescante spuntino in estate!

Le proprietà nutritive dell'ananas

L'ananas contiene molta vitamina C, insieme a tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B6 e acido folico.

Inoltre, l'ananas è ricco di minerali, tra cui manganese, rame, potassio, magnesio, ferro e piccole quantità di calcio, fosforo e zinco.

Tutte questo lo rende uno spuntino ricco di sostanze nutritive sia per uomini che per cani, e questi nutrienti svolgono un ruolo importante nel sistema immunitario e nella salute dell'apparato digerente.

L'ananas fa bene ai cani: i suoi benefici

I benefici che offre l'ananas al cane sono molteplici. L'ananas:

  • aiuta a combattere la disidratazione (e quindi il tanto temuto colpo di calore), grazie al suo elevato contenuto di acqua;
  • migliora la circolazione sanguigna, poiché ha un effetto anticoagulante e previene malattie cardiovascolari e l'ipertensione;
  • aumenta le difese immunitarie, grazie all'acido folico;
  • aiuta a rafforzare le ossa, grazie alla presenza di numerose vitamine e sali minerali;
  • supporta la digestione, poiché contiene la bromelina, un enzima che permette una migliore digestione delle proteine;
  • è un vero e proprio antinfiammatorio naturale, il che può aiutare i cani che soffrono di artrite o altre malattie infiammatorie.

Gli inconvenienti dell'ananas per il cane

Abbiamo visto che i benefici dell'ananas per il cane sono davvero tanti, ma non vuol dire che tale frutto è privo di svantaggi per il nostro amico a 4 zampe.

Come abbiamo detto prima, l'ananas deve essere dato al cane con una certa cautela ed evitando di esagerare nelle dosi.

Questo perché un'eccessiva quantità di ananas potrebbe causare il diabete a causa dell'alto contenuto di zucchero.

Inoltre, troppe quantità di ananas al cane possono causare dolori addominali e altri problemi intestinali (quali vomito, diarrea e flautulenza).

 E se al mio cane non piace l'ananas?

I cani sono onnivori, ma se al tuo fedele amico non piace l'ananas, ci sono molti altri tipi di frutta e verdura che possono essere dati a Fido.

Ad esempio, frutta come anguria, mele, fragole e pere può essere somministrata senza problemi all'animale, sempre tenendo conto di rispettare le quantità necessarie per non andare incontro a problemi digestivi.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario