Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Il cane può mangiare la pera?

cane aspetta la padrona che taglia la mela

Si può dare la pera al cane oppure no? Scopriamolo!

© Rasulov / Shutterstock

Posso dare la pera al cane? In questa guida risponderemo ad un quesito che interessa non pochi proprietari di animali domestici.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

Le pere sono frutti molto popolari in Italia. La stagione di questo tipo di frutta va da fine luglio a fine settembre, e si può acquistare anche fino a fine inverno.

La pera al cane si può dare? Se sì, come arricchire la dieta del proprio animale domestico con le pere? Ecco svelato il mistero!

Il cane può mangiare la pera o gli fa male?

Decisamente sì! Il cane può mangiare la pera. Questa frutta è sicura per i cani e contiene molti ingredienti salutari per la loro salute.

Dare la pera al cane ogni tanto è un buon modo per aggiungere varietà alla dieta del tuo fedele amico a quattro zampe!

A noi esseri umani piacciono le pere ed è naturale voler condividere la frutta che amiamo con i nostri amici a quattro zampe.

Tuttavia, a volte questa tendenza del condividere i nostri alimenti mette nei guai i nostri amici con la coda poiché non tutto il cibo che va bene per noi è adatto agli animali domestici.

Per fortuna, però, la pera al cane non fa male, se si seguono determinate regole di base della loro dieta.

Quante pere possono mangiare i cani?

Solo perché le pere sono sicure da mangiare per i cani non significa che Fido dovrebbe mangiarne in grande quantità!

Quindi, quale quantità è considerata superflua? I veterinari raccomandano di limitare l'assunzione di snack per cani al 10% della sua assunzione giornaliera di cibo.

Per i cani di piccola taglia, questo significa che una fetta di pera al cane ogni tanto è sufficiente, e una pera intera probabilmente è troppa. In caso di dubbio, chiedi al tuo veterinario quali alimenti puoi dare al tuo cane e in che quantità.

Ai cani piacciono le pere?

Dipende: alcuni cani le adorano, mentre per altri questi frutti sono abbastanza indifferenti.

Se non sai se al tuo cane piacciono le pere, puoi provare a dargli una fetta e vedere se la mangia con appetito o invece la ignora.

La pera fa bene al cane: i benefici

Date con moderazione, le pere sono uno spuntino sano, ricco di nutrienti importanti per l'organismo e per il corretto sviluppo di un cane.

Le pere contengono una grande quantità di:

  • Vitamina C, vitamina A e le vitamine del gruppo B;
  • Fibre;
  • Sali minerali (calcio, potassio, magnesio).

I principali benefici delle pere nella dieta di un cane sono il supporto del lavoro del cuore, la prevenzione antitumorale e il miglioramento delle funzionalità gastrointestinali. Le vitamine contenute nelle pere hanno anche un effetto positivo per la vista e per il pelo.

Quando la pera fa male al cane?

Sebbene le pere siano un tipo di frutta generalmente sicura per il tuo compagno canino, in alcuni casi non costituiscono uno spuntino adatto.

Le pere che contengono grandi quantità di zucchero non devono essere somministrate ai cani in sovrappeso e sono assolutamente sconsigliate ai cani diabetici.

In aggiunta, proprio come con qualsiasi cibo che dai al tuo cane, troppe pere potrebbero causare mal di stomaco.

Dovresti anche fare attenzione con i cani inclini alla diarrea: l'elevata quantità di fibre nelle pere può peggiorare i sintomi.

Come dare la pera al cane?

Il cane può mangiare la pera, purché sia fresca e matura. Non gli si devono dare pere sott'aceto, candite o sciroppate.

Il picciolo e i semi devono essere rimossi dalla pera, poiché i semi contengono tracce di una tossina chiamata cianuro e sono dannosi per i cani.

Il frutto deve essere inoltre lavato e tagliato a pezzi in modo che il cane non corra il rischio di soffocare.

Il cane può mangiare la pera come spuntino, con moderazione, ovvero non più di pochi pezzi alla volta: come abiamo visto, solo il 10% della dieta del cane deve essere dedicata agli snack.

È sempre una buona idea chiedere al tuo veterinario prima di somministrare al tuo cane un nuovo alimento. Un medico ha anni di esperienza e conoscenza che possono aiutarti a proteggere il tuo cane da cibi dannosi e può anche aiutarti a trovare altri snack sani che sono sicuri da mangiare per i cani.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario

Domande frequenti (FAQ)

Albicocche ai cani: si possono dare?

Ananas ai cani: sì o no?

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare