Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

5 razze di gatto con orecchie piccole da scoprire

gatto-con-orecchie-piccole advice

Andiamo a conoscere 5 razze di gatto con orecchie piccole.

© Pixabay

Cercate un gatto con orecchie piccole ma non sapete quale adottare? Ecco 5 razze di gattini tutte da scoprire.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 28/08/20, 21:31

Trovare un gatto con orecchie piccole non è così semplice come sembra. Sono poche le razze che presentano questa caratteristica e proprio per questo sono tra le più ricercate.

I gatti con orecchie piccole non sono altro che semplici micioni che presentano le orecchie proporzionalmente più piccole rispetto alla testa.

In genere, un viso piuttosto tondo e paffuto accentua ancor di più questa particolarità, rendendo il felino ancora più tenero e impossibile da non coccolare.

A cosa servono le orecchie del gatto?

Le orecchie sono uno degli organi sensoriali più importanti per il gatto. Il felino le utilizza in natura per cacciare, per udire l’avvicinarsi di un possibile nemico o più semplicemente per sentire il rumore del pacco di crocchette quando state per riempirgli la ciotola.

Per questi gatti in particolare, però, avere delle orecchie più piccole rispetto alla maggior parte dei loro simili, non è assolutamente un problema.

Non vi resterà che prendervi cura delle orecchie del gatto alla stessa maniera degli altri felini.

Se avete dunque un debole per queste orecchiette irresistibili, ecco una lista di 5 razze di gatti con orecchie piccole che potrebbero fare al caso vostro.

Chi sono i gatti con le orecchie piccole?

1. Scottish Fold

Scottish-fold-gatto
Gatti con orecchie piccole, Scottish Fold. ​​​​​​© Pixabay

Il re dei gatti con orecchie piccole è lo Scottish Fold. Si tratta di uno dei gatti più famosi al mondo, noto soprattutto per le orecchie piccole e cadenti.

Alcune grandi star mondiali come Taylor Swift e Ed Sheeran si sono lasciate corrompere dal musetto dolce di questa razza e ne hanno adottato uno.

Le sue orecchie, però, non sono l’unica ragione della sua popolarità. Questa razza, infatti, è reputata per essere estremamente affettuosa ed amichevole. Socializza rapidamente con chiunque ed è perfetto anche per i bambini più turbolenti dato che, ha un carattere molto paziente e attento.

Ama molto il suo padrone e sopporta con difficoltà la solitudine, quindi è bene ponderare la scelta se sapete che starete via gran parte della giornata.

2. Exotic Shorthair

exotic-shorthair-gatto-orecchie-piccole-su-divano
Gatti con orecchie piccole, Exotic Shorthair. ​​​​​© Pixabay

Dal muso molto simile al gatto Persiano, l’Exotic Shorthair è anch’esso reputato per avere delle piccole e irresistibili orecchie.

 A differenza dello Scottish Fold, però, le orecchie dell’Exotic Shorthair sono ben dritte verso l’alto.

Anche questa razza adora letteralmente stare in casa con la famiglia. È tra le specie feline più affettuose, tanto da soffrire molto la solitudine.

Oltre ad essere calmo e coccolone, l’Exotic Shorthair è anche facile da addestrare. Potreste divertirvi insieme a lui insegnandogli numerosi trucchi e comandi.

3. Munchkin

gatto-con-orecchi-piccole
Gatti con orecchie piccole, Munchkin.​​​​​© Shutterstock

Il Munchkin potrebbe far parte delle razze di felini più strane presenti al mondo. Oltre ad avere delle orecchie molto piccole, presenta anche delle zampe corte, proprio come quelle di un bassotto o di un gatto nano.

Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, il Munchkin ha un udito estremamente fine e le sue zampette corte lo rendono molto veloce, agile, leggero e dinamico. Si arrampicherà ovunque ed entrerà facilmente in qualsiasi nascondiglio dentro casa.

È reputato per essere particolarmente intelligente e molto vivace quindi sarà necessario occuparsi di lui e intrattenerlo tutta la giornata con giochi di intelligenza ed esercizio fisico.

4. American Curl

american-curl
Gatti con orecchie piccole, American Curl.© Shutterstock

Al quarto posto nella nostra classifica, troviamo senz’altro l’American Curl. Non potrete non riconoscerlo dato che, è uno dei pochi gatti al mondo con orecchie piccole, ma non solo.

Ciò che rende unici questi mici è proprio la forma di queste orecchie piegate poiché oltre che arrotondate, sono anche flessibili e girate all’indietro.

Oltre che le orecchie, anche il carattere dell’American Curl è particolare. È molto docile e non fatica a socializzare con tutti gli umani, però accetta solo i gatti della sua stessa razza, ripudiando categoricamente coloro che hanno le orecchie normali.

È molto vivace e sempre alla ricerca di coccole e attenzioni. Se non gliene darete, mostrerà disappunto facendovi numerosi dispetti in casa.

5. Manx

manx-gatto-su-tappeto-rosa
Gatti con orecchie piccole, Manx. ​​​​© Shutterstock

Ultimo in classifica ma non per importanza, troviamo il Manx. Questo gatto è molto particolare dato che ha le orecchie piccole e ne esistono 5 varietà diverse in base alle caratteristiche della coda.

Se prendete un Manx da cucciolo, si abituerà perfettamente alla vita di casa. È estremamente intelligente e affettuoso tanto da ricercare di continuo la vostra presenza per giocare e divertirsi.

Se invece avete una casa con il giardino e il gatto può uscire, noterete velocemente le sue eccelse doti nella caccia di roditori.

Leggi anche