News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Comportamenti affettuosi dei gatti: i segnali che vi ama

gatto-coccola-la-padrona advice © Pixabay

Spesso e volentieri, è difficile capire i gatti e il loro comportamento affettuoso. Ecco perché, abbiamo selezionato i segnali più comuni che dimostrano tutto l’amore che prova.

Di Coryse Farina

Da sempre, sentiamo dire che i cani sono molto più coccoloni e affettuosi dei gatti, che si comporterebbero spesso in modo aggressivo. Niente di più falso. Questa idea viene in mente solo perché non riusciamo a decodificare i loro atteggiamenti. Il comportamento affettuoso dei gatti, è infatti più difficile da riconoscere rispetto agli altri amici a quattro zampe dato che sono molto più indipendenti e riservati. Ciò non significa però, che non ci amino alla follia proprio come i cani.

Ecco i 10 segnali che dimostrano il comportamento affettuoso dei gatti (che fatichiamo a riconoscere):

Si strusciano contro le nostre gambe

Qualsiasi proprietario di gatti avrà assistito a questa scena: il gatto si struscia contro le nostre gambe, ci passa in mezzo e miagola reclamando attenzioni. Con questo segnale, questi animali domestici rivendicano la "loro proprietà". Proprio come quando si strusciano contro i mobili, i mici vogliono marcare il territorio strofinandosi su di voi. È una chiara dichiarazione di appartenenza. Voi appartenete a lui e non vi condividerà con nessun altro. Non chiede delle semplici coccole, ma vi promette di essere sempre al vostro fianco.

Fanno le fusa

La dimostrazione d’affetto più comune ed impossibile da non riconoscere è quando il gatto fa le fusa. Quando lo accarezziamo ed è felice e rilassato, il gatto può emettere quei suoni ritmati ed udibili appena, che hanno la capacità di rilassare immediatamente anche noi. Le fusa sono il modo in cui i gatti ringraziano per il piacere che gli conferite e, allo stesso tempo, un invito a continuare ancora nelle vostre coccole.

Ci svegliano al mattino

I gatti sono molto abitudinari e come gli umani, seguono una precisa routine giornaliera. Per tale ragione, sapendo che di lì a poco vi sveglierete, la prima cosa che fa è presentarsi da voi. Non perché si preoccupa del vostro ritardo, ma semplicemente perché sa che sarete svegli, pronti a coccolarlo e dargli attenzioni.
Ha bisogno della vostra vicinanza già di primo mattino per iniziare bene la giornata.

Piegano la punta della coda

Vi sarà sicuramente capitato di vedere la punta della coda del gatto piegata da un lato quando tornate a casa. Ebbene, è un chiaro segno di felicità ed eccitazione. Dopo tutte quelle ore senza di voi, vi dimostra il suo affetto posizionando la coda in questo modo molto preciso. La coda è infatti, un barometro dell’umore, quindi questo, è sicuramente un buon segno.

Ci portano dei regalini

Anche se le prime volte ci siamo spaventati e non poco, non è raro che un gatto che ha la possibilità di uscire fuori di casa, ci abbia fatto trovare una piccola preda proprio sullo zerbino. I gatti sono dei veri e propri cacciatori e predatori quindi, sono soliti cibarsi di piccoli uccelli, rettili o topi. Talvolta però ci ritroviamo la preda ancora intera fuori casa. Questo segnale è una dimostrazione d’affetto davvero grande poiché significa che il gatto si preoccupa per noi e per la nostra sopravvivenza, procurandoci del cibo per nutrirci. Proprio come farebbe una mamma gatta, si prende cura di noi.

Ci toccano con la zampa

Per richiamare la nostra attenzione, spesso i gatti si avvicinano e ci sfiorano una mano, il viso o le gambe con le zampe. È un chiaro segnale per dirci che hanno bisogno di noi. Questo comportamento affettuoso indica che sono stanchi di vederci fare altro e che dobbiamo dedicarci anche un po’ a loro.

Si sdraiano sui nostri vestiti

È sicuramente capitato ai proprietari di felini di ritrovare dei vestiti lasciati in giro per casa, pieni di peli. Sono la traccia più flagrante del passaggio del felino. Questo perché, sentendo la vostra mancanza durante l giorno, i gatti hanno tendenza a consolarsi col vostro odore presente sui vestiti. Si sentono più vicini a voi e sopportano più facilmente la solitudine mentre siete a lavoro.

Fanno il pane

Quando il gatto muove le zampette su di voi, come a voler impastare il pane, è un chiaro segnale d’amore. Questo movimento è associato alla memoria del gatto, quando da cucciolo, impastava la pancia della mamma per favorire la fuoriuscita del latte. In quel momento, siete un chiaro punto di riferimento, proprio come lo era sua madre da cucciolo.

Ci saltano in braccio

Sono tantissimi i gatti che dimostrano l’affetto saltandoci in braccio. Per loro è una posizione perfetta per ricevere e dare le coccole. Non appena vi sedete sul divano o su una sedia, eccoli lì, pronti a saltarvi in braccio per rilassarsi insieme a voi. Alcuni gatti, amano posizionarsi nell’incavo del vostro collo. È un punto perfetto per loro, dato che è molto caldo e sentono i battiti regolari del nostro cuore, riportandogli a mente i primi mesi di vita con la mamma gatta.

Ci leccano

Se il gatto ci lecca proprio come fa con gli altri felini, è un chiaro segno di affetto. Si preoccupa della nostra toelettatura proprio come fossimo suoi simili.

Fanno gli offesi

Quando passiamo troppo tempo fuori casa, o magari anche più giorni, i gatti non si fanno problemi a dimostrarci la loro disapprovazione. Hanno sentito la nostra mancanza e li abbiamo fatti stare male. Per tale ragione si vendicheranno nascondendosi lì dove non li possiamo raggiungere, finché non avranno deciso di perdonarci.

Ci sfiorano con la fronte

Spesso capita che il gatto ci sfiori con la fronte quando siamo sul divano o seduti alla scrivania. È uno dei comportamenti più affettuosi che possa fare, poiché indica il forte legame mentale che si è instaurato tra noi e rimarca l’appartenenza dell’umano al suo gruppo familiare.

La vicinanza

Ci sono alcuni gatti che non possono fare a meno di seguirci ovunque per casa. Che sia in cucina, sul divano, mentre siamo in bagno o mentre dormiamo. I gatti hanno bisogno di vicinanza perché insieme a noi si sentono felici e protetti. Dato che i gatti sono animali estremamente indipendenti, non vi è una necessità etologia di stare in vostra compagnia. Se lo fa, è dunque perché ne ha veramente voglia.

Si mettono a pancia all’aria

In genere, tutti gli animali, fanno molta attenzione a mettere al riparo i loro organi più vulnerabili e la pancia ne è un esempio. Se il gatto vi mostra la sua pancia e si lascia coccolare anche in quel punto, è un chiaro segnale di totale fiducia in voi, tanto da fargli abbassare tutte le sue difese.

Miagolii

In genere, un gatto non miagola ad un altro gatto, se non in dei casi specific. Per tale ragione, se il vostro gatto miagola in casa, significa che cerca in tutti i modi di comunicare con voi, come se volesse parlarvi.

Tornano a casa

Per finire, l’ultimo chiaro segnale di amore è proprio il fatto che, ogni volta che esce, torni sempre a casa. Se un gatto non sta bene nell’ambiente in cui vive, troverà tutti i modi per scappare via e non tornare più. Se il vostro gatto in fin dei conti, tutti i giorni torna a casa, è il segnale più vero e puro di legame che ha con voi.

Forse i gatti non dimostrano l’affetto come siamo abituati a riceverlo noi, ma sicuramente amano in modo più profondo, vero e misterioso degli esseri umani stessi.

Leggi anche