Clicca qui e previeni l'abbandono!❤

Pubblicità

Gatto Ashera: il mito del gatto più costoso del mondo (Foto)

ombra di un gatto

Gatto Ashera, un felino fuori dal comune (e dalle tasche!).

© Ana Rita Lopes / Shutterstock

Vuoi comprare un gatto Ashera? Allora ripensaci! Non è solo il prezzo del gatto più costoso del mondo a scoraggiare, ma i segreti che lo riguardano.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il 20/10/21, 16:50

Chiunque possieda un gatto di razza con pedigree lo sa: il prezzo di acquisto di felino di questa categoria può essere piuttosto alto.

Ma niente di tutto ciò è paragonabile al gatto più costoso del mondo, il raro gatto Ashera. Spieghiamo perché la bellezza selvaggia costa più di alcune auto nuove!

Gatto Ashera: ecco perché il prezzo è così alto

Origini del "gatto giaguaro"

Si dice che fino al 60% dei geni dei gatti selvatici siano presenti in questo felino. In effetti, si pensa che l'Ashera sia frutto dell'incrocio tra il gatto domestico e alcuni felini selvatici come il Gatto del Bengala e il Servalo africano.

Il loro comportamento ha anche più in comune con un gatto selvatico che con uno addomesticato dall'Uomo.

Inoltre, non esiste uno standard perché non è una razza felina riconosciuta dalle principali organizzazioni cinofile.

Caratteristiche del Gatto Ashera

I gatti maschi dovrebbero raggiungere un'altezza alla spalla fino a 60 cm e pesare circa 18 kg.

L'Ashera ha un temperamento gentile e socievole, è un amante delle coccole, anche se talvolta può risultare un tantino egocentrico.

Al contrario di come si potrebbe pensare, questo esemplare ama sia i giochi all'aria aperta che sonnecchiare sul divano!

Nella foto qui sotto, un esemplare di Gatto Ashera:

L'Ashera è una razza molto speciale o semplicemente discendente del Savannah? ©Flickr / AussieGold

Miti e leggende sul Gatto Ashera

Ci sono un certo numero di miti che circondano questo maestoso gatto leopardato e poche persone hanno visto almeno una volta un esemplare in vita loro.

Una delle voci che girano è che sia più adatto per chi soffre di allergie rispetto alla media dei gatti. Questo può essere fatto risalire agli "inventori" dell'Ashera - ne parleremo più avanti -.

Tra le leggende più sorprendenti sull'Ashera ci sono sicuramente quelle relative al suo prezzo: si dice che i singoli esemplari di questo gatto grande e affusolato costino oltre 20.000 euro.

Si parla addirittura di un singolo Gatto Ashera per circa 50.000 euro!

Cosa c'è dietro l'Ashera, il gatto più costoso del mondo?

L'Ashera, che è in cima alla lista dei gatti più costosi del mondo, nasconde un modello di business sofisticato.

All'inizio degli anni 2000, un'azienda statunitense chiamata Allerca ha lanciato i "gatti lifestyle".

Oltre all'Ashera, questi includono la "razza Allerca" appositamente creata, un altro colpo di marketing, poiché considerata ipoallergenica.

Ad oggi non ci sono prove evidenti di ciò ma solo numerosi reclami dei clienti. Simon Brodie, il fondatore dell'azienda, ha trascorso diversi anni in carcere per frode. Anche per quanto riguarda gli Ashera alcune cose rimangono all'oscuro.

L'azienda, che in seguito si è ribattezzata Lifestyle Pets, pubblicizzava gli animali con la dicitura "monitoraggio genetico unico".

Tuttavia, la società ha presto affrontato le accuse secondo cui gli Ashera erano discendenti diretti dei gatti Savannah.

Inoltre, non c'è traccia di un programma di allevamento indipendente e sofisticato e il sito web della società non è più attivo.

E così il gatto più costoso del mondo rimane un animale "mitologico".

Il Gatto Ashera in Italia

Nel Belpaese la legge indica che è vietato possedere, allevare e commerciare alcune specie animali ritenute esotiche e pericolose per l'Uomo. Tra queste, troviamo alcune razze feline come il Servalo e il Caracal.

Tuttavia, è possibile possedere un Ashera solo se quest'ultimo appartenga alla quarta generazione in poi (ovvero, quattro generazioni di incroci con comuni gatti domestici).

Per chi sono adatti gli ibridi di gatto selvatico?

Per coloro che desiderano una razza di gatti esotici, consigliamo i gatti Savannah, che sono una vera alternativa all'Ashera ed hanno anche un prezzo piuttosto contenuto.

Inoltre, se desideri sborsare migliaia di euro per un amico felino, devi anche pianificare una bella somma per un recinto. Questo vale per tutti gli ibridi di gatto selvatico, perché, che si tratti di Ashera o Savannah, non si ha a che fare con gattini coccolosi e sedentari ma con esemplari aventi bisogno di molto esercizio in un ambiente sicuro!

A causa dell'elevata percentuale di geni di gatti selvatici, non sono adatti come compagni di giochi per i bambini piccoli.

Scopri i gatti più adatti ai bambini

Anche gli adulti dovrebbero stare in guardia, perché agli animali vivaci piace tirare fuori gli artigli se qualcosa non gli va bene! Sconsigliamo quindi di prendere un gatto così esigente.

Il gatto del Bengala è altrettanto esotico, ma meno raro. Ha anch'esso molto fascino e temperamento selvaggio ma è più facile da curare rispetto ai suoi parenti più selvaggi ed è persino possibile addestrarlo!