Pubblicità

Allevamento e alimentazione della razza di cane Borador

Cane Borador in un bosco

Il Borador è un cane poco noto. Oggi scopriamo tutto.

© RMC42 / Shutterstock

Il Borador è un incrocio tra il Labrador e il Border Collie. Scopriamone insieme tutte le caratteristiche fisiche e la sua personalità davvero unica!

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il

Di razze di cane ce ne sono davvero a bizzeffe. Alcune sono naturali, altre sono nate dall'incrocio tra razze preesistenti. È questo il caso del Borador, un esemplare avventuroso ed energico, perfetto per le persone attive che amano fare sport con il cane e vogliono averlo sempre con sé durante le uscite.

Oggi facciamo un focus su questa razza, parlando delle sue caratteristiche fisiche, del suo carattere e della sua giovane storia!

Qualche informazione sulla razza Borador

Il Borador è una razza di cane nata dall'incrocio tra Border Collie e Labrador Retriever. Si tratta di un esemplare di dimensioni medie dal corpo atletico e compatto e dal carattere energico e attivo. La sua natura vivace è frutto dell'incrocio tra un pastore e un retriever.

Poiché entrambe queste razze sono state in passato sfruttate come esemplari da lavoro, questo cucciolo è anche desideroso di imparare cose nuove e di compiacere il suo umano.

Come per molti altri esemplari nati dall'incrocio tra razze preesistenti, la sua storia non è ben documentata. Probabilmente si tratta di un esemplare nato negli Stati Uniti negli ultimi dieci-quindici anni.

Il Border Collie...

Il Border Collie è un esemplare sveglio ed energico. © Fusekle / Shutterstock

Il Border Collie è un esemplare sportivo e intelligente. È stato allevato per guidare le mandrie ed è quindi sveglio, impavido e perseverante: un ottimo cane da lavoro.

Al giorno d'oggi questa razza di media taglia non è più utilizzata unicamente per la guida delle mandrie, ma resta un ottimo esemplare per gli sport come come l'agility. La sua famiglia ideale deve essere dinamica e sportiva.

...E il Labrador

Il Labrador è un perfetto cane da famiglia. © Dora Zett / Shutterstock

Quando un Labrador entra in casa, porta con sé una ventata di buon umore. Si tratta di un vero e proprio amico per tutta la famiglia. Non c'è da stupirsi, quindi, che si tratti di una delle razze più popolari.

In passato, come retriever, ha affiancato in modo affidabile i cacciatori sulla costa canadese, oggi si può godere il comfort casalingo. I suoi passatempi preferiti in assoluto sono giochi di recupero e il nuoto.

Borador adulto: caratteristiche fisiche

Il Borador non è attualmente riconosciuto come razza, ma solo come «ibrido», per questa ragione non è ancora stato stabilito uno standard di razza e quindi il suo aspetto fisico può variare da un esemplare all'altro.

In linea generale possiamo riassumere che la taglia e il suo mantello dipendono da quali geni (Labrador o Collie) dominano nell'esemplare.

Dimensioni e peso

Il Borador ama le passeggiate all'aria aperta. © Annette Shaff / Shutterstock

Il Borador è solitamente un esemplare di taglia media. Può essere alto circa 50-57 cm. Di solito sono più snelli dei Labrador Retriever e pesano tra i 18 e i 26 kg. Per quanto riguarda la struttura fisica, nella maggior parte dei casi sono le caratteristiche del Collie a prevalere.

L'alimentazione deve essere adattata all'esemplare e alla sua attività quotidiana. 

Il Borador ha il pelo lungo o corto?

Il pelo è corto e un po' ruvido come quello di un Labrador. È possibile ritrovare esemplari dal pelo denso e di media lunghezza. Entrambe le varianti di mantello offrono al cucciolo una buona protezione dal freddo grazie al folto sottopelo.

I possibili colori del mantello sono diversi, poiché la varietà di colori di Labrador e Collie è piuttosto ampia. Tuttavia, un colore del mantello è particolarmente comune: il bianco e il nero.

Carattere del Borador

La natura e il temperamento di questi cuccioli sono caratterizzati da molte qualità positive. Questo cane è:

  • intelligente,
  • desideroso di imparare,
  • obbediente,
  • reattivo,
  • amichevole,
  • socievole con gli umani,
  • attivo,
  • affettuoso.

I cuccioli di questa razza sono più adatti ai principianti e alle famiglie. Attenzione, in un Borador adulto può emergere un forte istinto di pastorizia o di caccia.

Per far sì che la vita familiare e le passeggiate nella natura siano armoniose, è bene incanalare il suo temperamento nella giusta direzione fin dall'inizio con una buona educazione.

È un cane giocherellone che ama i bambini, ideale per una famiglia. La sua obbedienza e la sua capacità di ascoltolo rendono anche un ottimo candidato come cane da assistenza o da terapia. La sua forte volontà di lavorare e il suo buon fiuto sono utili per trovare oggetti o persone scomparse.

Una casa con giardino è un vantaggio per i cani attivi come questo, ma non è indispensabile. Con diverse ore di attività all'aria aperta, il Borador si abituerà anche a vivere in un appartamento.

Tuttavia, non farà la guardia alla sua casa con zelo: può dare l'allarme, ma il simpatico amico a quattro zampe non è uno dei migliori cani da guardia.

Le malattie più comuni

Questo cane, che ama i bambini, può anche diventare un buon cane da terapia. © Casco101 / Shutterstock

Il Borador ha una predisposizione alle seguenti malattie:

Nonostante un certo rischio di malattie è un quattro zampe robusto. L'aspettativa di vita è piuttosto elevata per un cane di media taglia, da 14 a 15 anni.

Prima dell'accoppiamento, è necessario eseguire un test del gene MDR1 sul Border Collie. In caso contrario, c'è il rischio che la prole sia ipersensibile a determinati farmaci, come ad esempio quelli utilizzati per la sverminazione.

Trattandosi di una razza non riconosciuta, non è possibile trovare allevatori ufficiali riconosciuti. Per questo motivo, è importante cercarne uno con la massima attenzione. L'allevamento responsabile prevede di non accoppiare genitori con malattie ereditarie.

Come prendersi cura del Borador?

Che il pelo sia corto o lungo, entrambi i tipi richiedono manutenzione.

I manti di media lunghezza devono essere spazzolati e pettinati regolarmente per evitare la formazione di nodi. Per un pelo più corto, si usa una spazzola o un guanto da toelettatura per rimuovere il sottopelo in eccesso e facilitare la muta.

Poiché c'è la possibilità che l'esemplare abbia le orecchie cadenti è necessario controllarle regolarmente. Soprattutto dopo una bella nuotata, altrimenti possono insorgere spiacevoli otiti.

Prezzo di un Borador

Come precisato, non si tratta di una razza ancora riconosciuta, quindi non esistono allevamenti e prezzi ufficiali. È possibile reperire un cucciolo tra i 1000 e i 1500 euro presso allevatori privati. 

Siete pronti ad adottare? Ecco la guida passo passo su tutto ciò che bisogna fare!
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare