Tutti gli annunci di adozione🐶

Pubblicità

10 buoni propositi da adottare nel 2020 se hai un cane o un gatto

gatto-e-cane-dal-pelo-rosso advice

Vediamo insieme le 10 buone risoluzioni per il 2020 per il tuo cane o gatto.

© Shutterstock

Quando prendi decisioni importanti, pensa anche al tuo amico a quattro zampe e al suo benessere per questo nuovo anno! Dieta, cure, attività... Qui di seguito 10 buoni propositi per il 2020.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 06/01/20, 23:30

La veterinaria e giornalista francese Laetitia Barlerin ci offre 10 interessanti idee di buoni propositi per il 2020 per il benessere del tuo cane o gatto.

1. Via i chili di troppo!

Se il tuo cane o il tuo gatto sono in sovrappeso, meglio evitare gli snack fuori pasto e, se ciò non bastasse, parlane con il tuo veterinario che prescriverà una dieta anti-chili, ma non anti-piacere!

2. Inscrivi il tuo cane ad un club di agility

agility dog
L'agility dog è uno sport molto divertente non solo per i cani, ma anche per i padroni! © Shutterstock

I cani amano tenersi attivi e l'esercizio fisico è un ottimo modo per tenersi in forma divertendosi. L’agility è uno sport educativo, piacevole, accessibile a tutti e positivo per la loro salute fisica e mentale. Puoi anche optare per canicross (che consiste nel correre ‘trainati’ dal proprio cane), frisbee, doggy dancing (ballare con il proprio amico a 4 zampe).

3. Prenditi cura del suo mantello

Al momento della muta stagionale, puoi dare al mio cane del lievito di birra o - meglio - un integratore alimentare per il mantello, per la durata di un mese.

4. Regala un acquario al tuo gatto

Avere un acquario in casa può costituire un buon metodo per intrattenere ma anche coinvolgere il tuo gatto. Il movimento incessante di pesci e bolle, infatti, lo affascina per ore come lo è per noi un programma TV preferito!

5. Pianifica in anticipo la tua vacanza

Se vuoi portare in vacanza con te Fido o Micio, assicurati di aver adempito a tutte le formalità che li riguardano. © Shutterstock

Se Fido o Micio non partono con te in vacanza, puoi provare per qualche giorno una pensione per animali che hai scelto o il dog(cat)sitter che si è offerto di tenere il tuo amico a quattro zampe, se ancora non li conosci bene.

Se invece i tuoi animali ti accompagnano, informati, con il dovuto anticipo, delle formalità che li riguardano:

6. Stop alle sigarette!

Per i cani aventi già difficoltà respiratorie, inalare passivamente il fumo del tabacco può aggravare i sintomi e causare una tosse cronica.

I cani cosiddetti "ipertipici" soffrono maggiormente di questi problemi respiratori. Infatti, le razze brachicefale del Carlino, del Bulldog o del Boston Terrier hanno un maggior rischio di sviluppare il cancro polmonare perchè l'esigua dimensione del naso filtra un numero minore di particelle, per cui maggiori quantità arrivano direttamente ai polmoni, incrementando il rischio di tumore.

7. Fai eseguire una detartrasi al tuo cane o gatto

gatto dal veterinario
Eseguire una corretta igiene orale è molto importante per il tuo animale. © Shutterstock

Il tartaro rappresenta un problema anche per i nostri amici a quattro zampe e deve essere rimosso attraverso la detartrasi.

Oltre all'alito cattivo, se aspetti troppo a lungo, il tartaro che si forma sui denti ne provocherà la caduta, o, peggio ancora, i batteri attaccheranno i reni e il cuore.

8. Fai sverminare il tuo animale domestico 3 o 4 volte l'anno

Per la salute del tuo cane o gatto, la tua e quella dei tuoi figli, fai sverminare il tuo amico a 4 zampe, meglio se da un professionista.

Non aspettare di vedere i vermi nelle sue feci e non credere che si purifichi mangiando l’erba!

9. Effettua dei massaggi al tuo cane o gatto

I massaggi allentano la tensione e stimolano la produzione di endorfine, gli ormoni del piacere. Effettua delle leggere carezze poi esercita più pressione, eseguendo dei movimenti lineari e circolari. Puoi aiutarti utilizzando una spazzola in caoutchouc con proprietà "massaggianti".

10. Non sentirti più in colpa per averli lasciati soli

Quando capita che il tuo cane o gatto restano soli in casa, non farne un dramma! Fido o Micio possono approfittarne per dormire!

Ma se proprio non vuoi lasciarli soli, puoi chiamare un dog(cat)-sitter, programmare documentari sugli animali o mettere in casa un diffusore di feromoni rilassanti.

Articolo scritto in collaborazione con

laetitia barlerin

 



Laetitia Barlerin
Veterinaria e giornalista francese