Pubblicità

Come funziona e a cosa serve il diffusore per gatti?

diffusore per gatti

Micio si rilassa accanto al diffusore per gatti.

© Caterina Trimarchi / Shutterstock

Il diffusore per gatti è l’antistress di nuova generazione che simula un potente modo di comunicare la tranquillità in questa specie.

Di Flavia Chianese

Pubblicato il

I gatti comunicano con i loro padroni attraverso il linguaggio del corpo, attraverso i miagolii. Eppure c’è un altro canale comunicativo importantissimo per questa specie che noi umani “possiamo solo immaginare”: la comunicazione chimica e olfattiva.

Sfruttando questo principio, il diffusore per gatti è in grado di trasmettere dei segnali di benessere al gatto stressato.

Diffusore per calmare i gatti: come funziona?

Il diffusore per gatti emette delle sostanze chimiche che rilassano il gatto e che non sono nocive, in quanto egli stesso ne produce naturalmente per comunicare segnali e stati d’animo: i feromoni.

L'essenza consiste in una sorta di "profumo rilassante" che il gatto percepisce attraverso uno specifico organo detto organo vomeronasale. Questi odori non sono riconoscibili dall’uomo. Nello specifico il diffusore contiene feromoni “della tranquillità”, ovvero ecto-ormoni (secreti all’esterno del corpo) che il gatto produce grazie a delle ghiandole poste principalmente sul volto e sulle zampe.

È proprio per questo motivo che Micio spesso si strofina contro gli oggetti in casa o contro di noi: sta inviando dei segnali!

Come va usato?

Si tratta di un semplice diffusore che sprigiona la sua essenza grazie alla corrente elettrica. Il prodotto in genere ha un'efficacia di alcuni mesi, in genere 6, dopo i quali il diffusore andrà ricaricato.

Con un utilizzo regolare di 24 ore su 24, 7 giorni su 7, garantisce un aumento del benessere del nostro felino e la riduzione di comportamenti scorretti e/o legati ad un disagio o a stress. È importante posizionarlo nel luogo più frequentato dal gatto, lontano da fonti che ne possano ostruire o far disperdere l’essenza. 

Il diffusore per gatti è pericoloso?

No. Esso non contiene sostanze “stupefacenti” o che hanno in qualche modo impatto sul fisico del gatto, sono odori particolari in grado di comunicare al gatto sicurezza e tranquillità.

Il gatto riconosce i segnali associati alle combinazioni di oltre 40 molecole chimiche diverse, perciò le molecole sintetiche del diffusore verranno riconosciute allo stesso modo di quelle naturali a cui il gatto è abituato sin da piccolo. 

In quali casi sono utili i diffusori per gatti?

Poiché ogni segnale ha la sua combinazione di molecole chimiche, anche i diffusori per gatto possono essere specifici per un determinato problema o garantire un miglioramento generale del suo stato d’animo e del suo benessere.

Esistono feromoni prodotti da mamma gatta che servono in natura per rassicurare i cuccioli. La sua versione sintetica si è rivelata utile nel risolvere i conflitti frequenti tra i gatti della stessa abitazione. Ma non finisce qui.

I diffusori per gatti possono essere utili per moltissimi problemi comuni:  

Scegliete il prodotto più adatto alle vostre esigenze poichè la tipologa deve essere scelta in base al problema principale. 

Dove si trovano i diffusori di feromoni per gatti?

I diffusori di feromoni per gatto possono essere acquistati nei negozi di animali più forniti, ma anche su internet è facile confrontarne i prezzi e i tipi diversi per scegliere quello più adatto alle esigenze di Micio. 

Aromaterapia per gatti

Oltre al diffusore per gatti è possibile anche sfruttare un comune diffusore di aromi per ambienti domestici per inebriare la casa di profumi piacevoli per noi e per il nostro amico peloso. Alcuni di questi hanno effetti benefici anche sulla qualità del pelo.

Le essenze preferite dal gatto sono: 

  • Olio di geranio, che ha un effetto calmante;
  • Olio di lavanda, dagli effetti rilassanti;
  • Olio di valeriana, di cui i gatti amano molto anche la radice;
  • Olio di salvia sclarea, per la lucentezza del pelo.

Volete far rilassare e sentire a proprio agio il vostro Micio? Provate a prenderlo per...il naso!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare