Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

I gatti possono mangiare le ciliegie?

ciliegie al gatto

È possibile dare le ciliegie al gatto? Scopriamolo insieme!

© 1195798/Pixabay

Alcuni felini sono molto golosi. Tra questi c’è chi ama particolarmente la frutta: ma posso dare le ciliegie al gatto?

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il

Alcuni esemplari di tigri domestiche sono particolarmente golosi. Ci sono quelli che apprezzano il salato e quelli che preferiscono il dolce.

Tra i più healthy, ci sono quelli che adorano frutta e verdura. Ma sono davvero così salutari? E in particolare, si possono dare le ciliegie al gatto? Scopriamolo insieme!

Ciliegie al gatto: sì o no?

Avete deciso di aggiungere della frutta alla dieta di Micio e vi state chiedendo “posso dare le ciliegie al gatto?”

Per prima cosa, solo il veterinario può cambiare la dieta di Micio e Fido, quindi è lui la prima persona alla quale chiedere in caso di domande di questo tipo.

Poi, la risposta a questa domande è no.

Le ciliegie sono un frutto ad alto contenuto di zucchero con un nocciolo che potrebbe addirittura uccidere l’animale!

I teorici benefici delle ciliegie per i gatti

I gatti vengono solitamente nutriti con pesce e carne. Pertanto, le proteine animali sono il pilastro della loro dieta.

Tuttavia, un’alimentazione esclusivamente di questo tipo potrebbe sembrare fonte di carenza, in quanto esclude un gran numero di vitamine. E proprio perché tali nutrimenti si trovano principalmente nella frutta e nella verdura, è logico pensare di integrarli con alimenti come le ciliegie.

Le ciliegie, infatti, contengono in particolare le vitamine A e C, consigliate per la dieta di Micio.

…e i pratici danni!

In realtà, però è pericoloso dare le ciliegie al gatto per diversi motivi:

Potrebbe ingerire i noccioli delle ciliegie che possono causare gravi problemi di stomaco come vomito e dolore addominale. Peggio ancora, c'è il rischio di avvelenamento a causa del glicoside cianogenico che vi si trova all’interno.

Le ciliegie contengono molto zucchero che, anche se naturale, può causare dei gravi danni alla salute dell’animale.

Cosa fare se il gatto mangia le ciliegie?

Se il gatto ha mangiato delle ciliegie, avvisare subito il veterinario o portarlo alla clinica veterinaria più vicina.

In caso di ingestione, uno dei riflessi più comuni è quello di cercare di far vomitare felino, ma si tratta di un’alternativa molto rischiosa. Un veterinario sarà in grado di gestire meglio questo problema.

Come sostituire le ciliegie?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuela Mini (@mini_manu)

Al posto delle ciliegie, provate a dare a Micio frutti come fragole, banane o pezzi di mela. Ognuno di questi contiene fibre e vitamine benefiche per il vostro amico felino.

Tenete presente, tuttavia, che si tratta di alimenti che dovrebbero essere inclusi nella dieta del gatto solo in via eccezionale.

I gatti possono mangiare la frutta?

La frutta deve essere somministrata con parsimonia a causa del suo elevato contenuto di zuccheri.

Alcune varietà possono essere aggiunte occasionalmente alla razione giornaliera o utilizzate come snack premio.

È il caso, come visto, di:

Nelle giornate estive, meloni e angurie sono ideali per idratare l'animale e soddisfare la sua voglia di dolce.

E la verdura?

Certo! Ecco alcune verdure ricche di fibre e vitamine perfetto per la dieta di Micio.

Con le grandi varietà disponibili, è difficile sapere quali cibi dare al proprio animale domestico. La chiave è mantenere le cose semplici e procedere per gradi per un'introduzione senza problemi.

Facili da mescolare alla dieta quotidiana del gatto quando sono cotti, forniscono una consistenza più appetibile all'alimento, oltre a una varietà di gusti.

Grazie all'elevato contenuto di proteine vegetali, vitamine e magnesio, anche i piselli sono uno dei migliori alimenti da aggiungere alla dieta del gatto. Proposti di tanto in tanto, sono ben tollerati e spesso molto apprezzati.

Poveri di calorie e ricchi di acqua, questi legumi sono l'alleato ideale per dare sazietà e aiutare il felino durante la perdita di peso o per gli esemplari difficili da saziare.

Quale frutta e verdure evitare?

Sebbene molti vegetali siano benefici per la salute del gatto, alcuni tipi di frutta e verdura dovrebbero essere evitati nella suadieta o potrebbero causare seri problemi.

  • L'uva, fresca o secca, può causare problemi renali gravi e irreversibili.
  • Aglio, cipolle, porri e scalogni contengono tiosolfato, una sostanza tossica che può distruggere i globuli rossi nei gatti.
  • Gli avocado, ricchi di grassi, contengono persina, altamente nociva per i felini.
  • Gli agrumi in generale dovrebbero essere evitati perché possono causare gravi disturbi allo stomaco.

Fortunatamente, i gatti mostrano raramente interesse per questi vegetali poco salutari.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare