News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

I migliori cani per bambini di piccola taglia

Cane di taglia piccola con bambino advice

Quali cani per bambini di piccola taglia scegliere?

© Pixabay

I cani per bambini di piccola taglia sono una scelta giusta per chi in casa non ha troppo spazio e non vuole rinunciare alla presenza di un amico a quattro zampe di famiglia. Quali sono i vantaggi di un rapporto tra cane e bambino? E quali razze sono più adatte per i più piccoli?

 

Di Claudia Scarciolla

Quando decidi di far vivere la tua famiglia con la presenza di un fidato amico peloso, ma vivere in appartamento non te lo consente, i cani per bambini di piccola taglia si rivelano la soluzione migliore.

Si sa come la presenza di un animale domestico in casa porti solo gioia in famiglia e faccia bene alla crescita dei più piccoli. Pediatri e veterinari sono d’accordo sull’affermare che crescere con un cane comporta non solo benefici a livello psichico ma anche fisico.

I bambini, infatti, non solo sviluppano un sistema immunitario più forte e si ammalano meno, ma crescono con una maggiore autostima, senso di responsabilità, rispetto degli altri e altruismo. Ma per fare in modo che la convivenza risulti pacifica e perfetta da un punto di vista funzionale è bene metter in chiaro fin da subito alcune regole di base. Il resto, fatto di momenti colmi di tenerezza, amicizia vera e amore, verrà da sé!

Come scegliere la razza di cane giusta per i bambini?

Un criterio di scelta importantissimo da considerare prima di adottare un cane è il suo carattere. Se ci sono bambini, infatti, è meglio preferire un cane docile che con pazienza riesca a sopportare le varie angherie che il bambino, soprattutto se molto piccolo, potrebbe fargli giocando.

Anche i meticci sono adatti per i bambini?

Sebbene alcune razze canine (soprattutto i toy) sono note per avere un caratterino non proprio tranquillo - e al contempo possono esser morbosamente attaccati al proprio padrone - non è impossibile trovarne alcune particolarmente adatte ai più piccini. Anche i cani meticci, bastardini di taglia piccola, possono essere la scelta giusta per andar d’accordo con i propri bambini.

In questi casi, però, per evitare sorprese (dato che non si conosce lo standard della razza), si potrebbe optare per l'adozione di un cane più grande, dal carattere già formato. Tuttavia, se la scelta è orientata su un cane di razza, ecco alcune tra le razze più adatte per i bambini.

Razze di cani per bambini di piccola taglia

Tra i cani di piccola taglia per bambini ideali alla convivenza troviamo:

  • Maltese: razza piccola dal pelo semilungo, giocherellone è facile da educare e si adatta facilmente alla vita famigliare, alla quale dimostrerà il suo affetto.
  • Beagle: molto affettuoso e dall’aspetto tenero e simpatico si adatta alla convivenza con i bambini con le dovute attenzioni. 
  • Barboncino: giocherellone, adora stare al centro dell’attenzione e ricevere sempre coccole. Si possono trovare di diverse dimensioni, quella toy è la più piccola adatta a chi ha poco spazio in famiglia. 
  • Schnauzer nano: dalla buffa barbetta, questo cane adora i bambini ma potrebbe non esser adatto ai più piccoli, a causa del suo carattere forte. 
  • Carlino: piccolo, simpatico e giocherellone, a questa razza piace molto trascorrere del tempo con i bambini.
carlino-in-primo-piano
Il Carlino adora i bambini. ©Pixabay
  • Bichon frisé: socievole, giocoso e affettuoso non disdegna la compagnia dei più piccoli ma questi devono esser ben consapevoli di non avere accanto un peluche ma un esser vivente da rispettare!
  • Bolognese: adorerà trascorrere del tempo con i più piccoli solo se questi sapranno come averne rispetto, dei suoi spazi e bisogno.
  • Pinscher: un cane piccolo per i più piccoli. Adora giocare con loro ma pretende il dovuto rispetto, soprattutto quando dorme!
  • Cavalier King: regale d’aspetto e forte caratterialmente, è un cane buono e docile che sprizza gioia da ogni poro. Per i bambini instancabili di giocare e sempre in movimento è perfetto! 
  • Volpino: è adatto ai bambini perché affettuoso, ma onde evitare che si innervosisca è bene controllarlo quando si intrattiene con il piccolo di casa. 
  • Coton de Tuléar: giocoso e vitale è un buon compagno di giochi per i bambini, i quali, però, dovranno fare attenzione a non fargli del male.
cane-bianco-sorridente
Vi ricordiamo che in qualsiasi caso cani e bambini vanno sempre sorvegliati. ©Pixabay

Conclusioni

Le regole di una giusta convivenza tra cani e bambini passano per l’educazione. Come accennato, infatti, solo apprendendo al cane a rispettare il bambino e a quest’ultimo, un po’ più grandicello, a rispettare il cane che si potrà avere un rapporto amichevole speciale.

In termini di sicurezza, questo però non giustifica l’imprudenza. Da ricordare, infatti, che i cani sono sempre animali mossi dall’istinto e basta un nonnulla per poter scaturire reazioni più forti del solito. Dunque, mai lasciare da soli e/o incustoditi i bambini e i cani mentre giocano. Per il resto, lasciatevi sorprendere da quanto queste due piccole pesti potranno combinare!

Leggi anche