Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Che fare col cane apatico che non saluta al rientro a casa?

cane beagle apatico non saluta padrone casa

Cosa fare se hai un cane apatico che non ti saluta quando torni a casa.

© StockSnap / Pixabay

Hai un cane apatico che non ti saluta al rientro a casa? Ecco spiegato il perché di questo cambiamento comportamentale e come risolvere il problema.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

Normalmente i cani non aspettano altro che correre a salutare i loro padroni dopo una giornata di lavoro. Se il tuo cane non lo fa, forse ha un problema nascosto.

Se hai un cane apatico che improvvisamente non viene più a salutarti quando fai rientro a casa la sera, leggi questi consigli.

Cane apatico che non saluta al rientro a casa: cause

Non c'è niente di più gratificante che tornare a casa dopo una lunga giornata ed essere accolto dal tuo amato cagnolino. C'è qualcosa in quella coda scodinzolante incessante che scioglie lo stress della nostra vita quotidiana.

Tuttavia, man mano che i cuccioli crescono, tendiamo a notare un cambiamento allarmante: ci ignorano e non si alzano più per salutarci e accoglierci calorosamente alla porta di casa.

Se ultimamente hai un cane apatico che ti ignora e non ti saluta "come prima" quando torni a casa, potrebbe soffrire di qualche patologia articolare, soprattutto se ha più di 8 anni di età.

Non significa necessariamente che non vogliono, ma la realtà è che i nostri animali domestici potrebbero soffrire di una condizione molto comune che gli impedisce di comportarsi come una volta. Presta molta attenzione a ciò che ti diremo se hai un cane apatico che non ti saluta come prima.

Cane apatico e stanco: focus sulle malattie articolari

La malattia articolare è un problema comune nei cani anziani e può manifestarsi in modi diversi e con diversa intensità.

Dal non farsi toccare le zampe al ridurre l'esercizio, passando alla mancanza di appetito o al semplice zoppicare. A volte questi sintomi sono impercettibili e possono passare inosservati dal proprietario.

Artrosi

L'artrosi (detta anche osteoartrite) è una di queste malattie articolari. È degenerativa e colpisce le ossa e le articolazioni. Provoca dolore e una riduzione della flessibilità degli arti.

Artrite

L'artrite è un altro disturbo comune nei cani: 1 esemplare su 5 ne soffre. E non solo. Il numero di cani con artrite si è moltiplicato negli ultimi anni a causa del sovrappeso.

Perché il mio cane non mi saluta quando torno a casa?

cane ignora il proprietario
Se il tuo cane apatico ti ignora, consulta un professionista. ©Olga1205 / Pixabay

Alcuni cani sono molto bravi a nascondere il loro dolore. Perché lo fanno? Dal momento che sono animali da soma, ci sono vantaggi per la sopravvivenza associati al non mostrare dolore.

Gli antenati dei cani attuali erano soliti superare i membri del branco che rallentavano il gruppo. Di conseguenza, i quattrozampe hanno imparato a nascondere molto bene il loro dolore. Fortunatamente, ci sono alcuni segni sottili che possiamo rilevare.

Se rilevi uno o più di questi segnali nel tuo cane apatico, ti consigliamo di rivolgerti al tuo veterinario di fiducia.

6 segni di dolore articolare nei cani

  • Difficoltà ad alzarsi per salutarti: come accennato in precedenza, questo è uno dei segni più comuni. Se il tuo cane di solito ti saluta alla porta ma ha smesso di farlo, potrebbe esserci qualcosa che non va.
  • Aumento di peso: l' obesità è un segno indiretto di disagio articolare, poiché significa che a causa del dolore il livello di attività fisica è diminuito.
  • Zoppicare: spesso, i cani zoppicano quando si alzano dopo un periodo di sdraiato. Potrebbe non durare a lungo e potrebbe accadere solo subito dopo il risveglio.
  • Diminuzione dell'energia: se noti che il tuo cane ha meno energia di prima, potrebbe essere il prodotto di un'infiammazione alle articolazioni.
  • Irritabilità: se il tuo cucciolo è diventato irritabile senza una ragione apparente, potrebbe soffrire di un dolore nascosto di qualche tipo.
  • Lecca e mordicchia di più: presta attenzione alle aree del corpo di un cane su cui trascorre la maggior parte del tempo. Un'eccessiva attenzione insolita a una singola parte del corpo può essere un segno di dolore in quella zona.

Questi sintomi sono alcuni dei più comuni, ma potrebbero essercene altri.

Altri possibili sintomi di dolore articolare nei cani

  • Il tuo cane non vuole più giocare
  • Il tuo cane non vuole più andare a fare una passeggiata
  • Si lamenta quando lo tocchi
  • Cambiamenti di comportamento
  • Fatica e apatia
  • Mancanza di igiene
  • Maggiore irrequietezza
È importante notare che la malattia articolare non è esclusiva degli animali più anziani. Viene diagnosticata anche nei cuccioli e nei cani adulti.

Ci sono molti fattori che determineranno quando o quanto saranno gravi i sintomi. In generale, più grande è il cane, più è probabile che soffra di dolori articolari, quindi le misure preventive dovrebbero essere adottate rapidamente.

Cosa posso fare per alleviare i dolori articolari del mio cane?

  • Peso adatto: assicurati di conoscere il peso ideale del tuo cane. Troppi snack e avanzi possono essere più calorie di quelle di cui il tuo animale domestico ha bisogno.
  • Esercizio costante: ogni razza ha bisogno di un diverso livello di esercizio. Le passeggiate costanti e a basso impatto sono ottime sia per te che per il tuo cagnolino. Se il tuo cane ha gravi problemi di mobilità, nuotare è un'ottima opzione.
  • Massaggio: se Fido soffre già di problemi alle articolazioni, un massaggio può aiutare a sciogliere la tensione e aumentare la flessibilità. Assicurati solo di valutare la risposta del tuo fedele amico e di notare quali aree sono più sensibili al tatto.
  • Letto comodo: non cercare di risparmiare quando acquisti la cuccia del tuo migliore amico! Assicurati che il lettino sia adeguato al suo peso e sostituiscilo quando si consuma. Meglio ancora, lascialo dormire con te!
Le regole per una buona cuccia per cani
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare