5 cani che non crescono mai: quali razze scegliere?

cani che non crescono mai
© Pixabay

Non solo le preferenze personali ma anche gli oggettivi limiti di spazio possono portare alla scelta di una razza di piccola taglia: ecco 5 cani che non crescono mai (troppo).

- Annuncio Pubblicitario -

Amanti dei cani di piccola taglia? Costretti da una casa in miniatura ad optare per un compagno a quattro zampe altrettanto extra small? Le razze di cani che non crescono mai (troppo) sono numerosissime ma bisogna stare attenti perché gli appartenenti a queste famiglie si distinguono tra loro sia per una serie di caratteristiche fisiche sia per, ancor più importanti, differenze caratteriali e comportamentali. Ecco 5 cani che non crescono mai con tutte le loro particolarità.

West Highland White Terrier: amici coraggiosi

I West Highland White Terrier (noti anche semplicemente come Westie) raggiungono i 10 chili di peso per una lunghezza che sfiora i 30 centimetri. Storicamente utilizzato per la caccia a volpi e conigli, questo cane è vivace e coraggioso tanto che, pur amando la tranquillità dell’appartamento, necessita di lunghe passeggiate.

Scottie: grinta in formato extra small

Scottish Terrier
© Pixabay

Ed è proprio questa passione per le gite e le escursioni ad assimilare i Westie agli Scottish Terrier che, generalmente di colore nero o grigio scuro, possono superare di poco i 10 chilogrammi di peso per una lunghezza comunque inferiore ai 30 centimetri.

Anche gli Scottie, come sono chiamati volgarmente, hanno un temperamento vivace e sono considerati ottimi compagni di giochi dalle famiglie con bambini. Attenti e apparentemente un po’ altezzosi sono, in realtà, considerati “cani da un solo padrone” perché tendono ad affezionarsi moltissimo a chi presta loro attenzioni e cure nel primo periodo di vita.

- Annuncio Pubblicitario -

Chihuahua: il cane più piccolo del mondo

chiuaua
© Pixabay

Noto come il cane più piccolo del mondo, il Chihuahua è forse il più noto tra gli amici a quattrozampe di piccola taglia, ha origini messicane e generalmente non supera i 4 chili di peso per una lunghezza che è normalmente inferiore ai 20 centimetri.

A pelo corto, e dunque adattissimo alla vita in appartamento, malgrado la stazza ridotta ha un carattere dominante e vivace (tanto che deve essere addestrato con cura fin da cucciolo). Molto geloso sia delle sue cose che dei suoi padroni, poi, questo cagnolino dal carattere forte non teme di farsi sentire e non perde occasione di dire la sua. Il Chihuahua ama la compagnia dei bambini un po’ più grandicelli mentre è meno incline a trascorrere il suo tempo con bimbi molto piccoli.

Maltese: piccoli cani di grande compagnia

maltese
© Pixabay

Ben più adatto alla convivenza con i bebè è invece il Maltese che ha un temperamento allegro ma docile ed è molto giocherellone. Altrettanto affettuoso, poi, questo cagnolino dagli occhi dolcissimi è un animaletto molto attento ed è capace di imparare in fretta i comandi che gli vengono impartiti con attenzione e pazienza eseguendoli con attenzione, rapidità e invidiabile pazienza.

Anche i cani di questa razza generalmente non superano i 4 chili di peso per un massimo di 25 centimetri di lunghezza. Considerato dagli esperti come un animale estremamente intelligente, il Maltese ha il pelo lungo (e dunque deve essere spazzolato con cura e attenzione quotidiana) e non ama restare solo a lungo.

- Annuncio Pubblicitario -

Bolognese: vivacità contagiosa

Cane bolognese
© Pixabay

Molto simile al Maltese nell’aspetto ma, generalmente, ben più autonomo è invece il cane Bolognese che – a dispetto delle dimensioni ridotte che non superano i 4 chili di peso per i 28/30 centimetri di lunghezza – è anche un ottimo cane da guardia visto che, pur essendo molto affettuoso con le persone di casa, tende a mal sopportare la presenza di estranei negli spazi che considera domestici.

Molto vigoroso e resistente, questo cagnolino dal carattere docile e dalla vivacità contagiosa, può generalmente contare su una salute di ferro ed è piuttosto longevo. Un’altra caratteristica interessante? Il cane bolognese, pur amando moltissimo le escursioni outdoor, preferisce (di gran lunga) vivere nel tranquillo tepore di un appartamento visto che è, di norma, un animale piuttosto freddoloso.

Leggi anche: 5 modi di accudire un cucciolo

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.