Instagram

Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Il cane percepisce la gravidanza della padrona?

cane-e-donna-incinta advice

I cani percepiscono i cambiamenti legati alla gravidanza di un membro della famiglia.

© Shutterstock

Cani e donne in gravidanza: Fido Ipercepisce l’arrivo di un bambino in famiglia? Ecco perché i nostri amici a quattro zampe potrebbero cambiare atteggiamento, diventando più protettivi nei confronti della padrona, o anche un tantino gelosi.

Di Flavia Chianese

aggiornato il 06/01/21, 17:09

Avete mai sentito parlare di sesto senso del cane? Non è solo una diceria, ma è un modo per esprimere le innumerevoli abilità che il cane possiede per natura e che noi umani possiamo solo immaginare.

Basti pensare ai cani che percepiscono gli attacchi epilettici, gli attacchi di panico, i temporali o i terremoti. Non c’è da stupirsi dunque che questi animali siano in grado di percepire la gravidanza della propria padrona o di un affetto caro.

Come fanno i cani a riconoscere una gravidanza? Come cambia il loro comportamento con l’arrivo di un bebè?

Cani e donne in gravidanza: le abilità di Fido

Ogni padrone affezionato descriverebbe il suo cane come unico e meraviglioso. Ma se vi trovaste a parlare con una padrona in gravidanza, probabilmente vi direbbe di quanto Fido sia diventato più protettivo, più amorevole, o di come cerchi di mostrare di aver capito che la sua “umana” aspetti un bebè.

Non tutti i cani manifestano le loro percezioni: questo perché hanno dei caratteri differenti e ben definiti, o perché non sono stati addestrati a farlo. Ma prestando più attenzione, potremmo accorgerci di quanto in realtà il cane, grazie ai suoi sensi e alla sua intelligenza, sia consapevole del mondo che lo circonda e dei suoi cambiamenti.

Tra le sue abilità, alcune sono in grado di migliorare la qualità della nostra vita anche in ambito medico:

  • Percepire variazioni nei livelli di zucchero nel sangue grazie ad un lieve cambiamento di odore del padrone. Importantissimo per chi soffre di diabete.
  • Rilevare il cancro alla prostata, grazie al differente odore delle urine.
  • Individuare attacchi di narcolessia dall’odore degli indumenti.

Durante la dolce attesa il corpo della donna subisce molti cambiamenti: ormonali, fisici e comportamentali. Fido sarà in grado di riconoscere questo nuovo status.

Il suo modo di reagire, però, dipenderà anche dal rapporto che abbiamo con lui. 

Come fa il cane a percepire la gravidanza nella padrona?

Durante la gravidanza si ha un picco dei livelli ormonali, necessario allo sviluppo fisiologico del feto. Alcuni di questi, come la Gonadotropina corionica umana (hCG) e l’ormone lattogeno placentare vengono prodotti solo in gravidanza, mentre altri come estrogeni, progesterone, prolattina e ossitocina subiscono incrementi e variazioni nell’arco dei 9 mesi.

Questo comporta cambiamenti anche nell’odore della donna, che possono essere percepiti solo da chi ha un olfatto davvero invidiabile: i nostri cani naturalmente!

La loro capacità di sentire e riconoscere gli odori infatti è fino a 100000 volte maggiore di quella degli esseri umani.

Non sappiamo se il cane abbia piena consapevolezza del significato di questi cambiamenti, ma ciò che sa è che qualcosa si sta muovendo…letteralmente!

Donna incinta in famiglia: come la vive Fido?

Il cane non percepisce solo il cambiamento di odore, ma anche tutti i comportamenti “nuovi” indotti da questo provvisorio sbalzo ormonale. Quando si aspetta un bebè anche la normale routine a cui Fido è abituato potrà subire dei cambiamenti.

Fatica e stanchezza potranno riflettersi sulla qualità e la durata delle passeggiate, mentre a causa dell’irritabilità dovuta agli ormoni, Fido potrebbe subire qualche rimprovero in più

Per quanto possibile, cerchiamo di non alterare troppo i suoi equilibri, provando a modificare gradualmente le nostre abitudini.

Il cane sarà geloso o protettivo?

I cani sono grandi osservatori, e sono perciò in grado di riconoscere anche quando il loro padrone è triste o felice.

Alcuni sono più empatici, e per prevedere come si comporteranno in un momento così delicato, potreste pensare a cosa fanno quando avete l’umore a terra: se vi coccolano e vi stanno vicino, ci sono buone possibilità che lo stesso istinto di protezione verrà messo in atto durante la gravidanza di un membro della famiglia. 

I cani hanno caratteri differenti, e alcuni potrebbero essere preoccupati dal cambiamento in arrivo. Se notate qualche dispetto di troppo, come fare la pipì a terra o cercare continuamente attenzioni, dategli tempo: ha solo bisogno di adattarsi ad una situazione nuova. 

Se questo non dovesse bastare, ecco alcuni consigli su come prepararlo al meglio a questo cambiamento importante.

Se hai un cane devi conoscere questi suoi comportamenti!

Come preparare il cane all’arrivo di un neonato?

Allenta gradualmente le attenzioni nei confronti del cane

Se finora Fido è stato il centro del tuo mondo, un bimbo impegnerà molto tempo, sottraendo inevitabilmente attenzioni al cane.

Per far abituare Fido a questa nuova situazione, potrebbe essere utile fingersi un po' più distaccati del solito, specialmente se il cane è abituato a vivere in simbiosi con noi.

Il distacco deve avvenire gradualmente e con amore, utile soprattutto se si aspetta il primo figlio: in questo modo diminuiscono le possibilità che il cane si senta spaesato e possa reagire negativamente. 

Abitualo ad interagire con altri bambini

I bimbi piccoli portano in casa un dolce scompiglio, e Fido dovrà abituarsi ai nuovi rumori e alla curiosità dei cuccioli d’uomo.

Familiarizzare in anticipo con altri bambini potrà aiutare a gestire meglio la convivenza in futuro.

Insegnagli comandi necessari

 I cani a volte sono amabilmente irruenti, ma con i neonati ci vuole delicatezza: ecco perché insegnargli i comandi base come “seduto, fermo, aspetta” è fondamentale per giocare d’anticipo!

Cospargi un po’ di lozione baby sulla coperta 

Fate odorare al cane una coperta impregnata della lozione che intendete usare per il vostro bimbo, magari lasciandola a sua disposizione. Questo gesto lo aiuterà a familiarizzare con il suo odore.

Infine non impedirgli di avvicinarsi al bambino. Avere curiosità per la nuova piccola creatura è più che normale. Solo così Fido potrà sentirsi incluso: vedrete che in breve tempo diventeranno grandi amici!