Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Esistono cani simpatici? Il senso dell’umorismo di Fido

cane che ride

Il senso dell'umorismo di Fido e le caratteristiche dei cani simpatici.

© Pixabay

È vero che esistono cani simpatici? Possibile che i cani abbiano senso dell’umorismo? In questo articolo rispondiamo a queste e ad altre domande.

Di Serena Esposito

Pubblicato il 09/04/21, 21:25

Quante volte i nostri amici a quattro zampe ci hanno strappato un sorriso? Ma oggi vogliamo indagare una loro dote ancora troppo ignorata, vale a dire quella del senso dell’umorismo

Ebbene, cani simpatici e dal carattere spiritoso esistono davvero?

A proposito di carattere del cane: Che personalità ha il tuo Fido?

Esistono cani simpatici?

La risposta è sì, i cani simpatici esistono e proprio come accade tra gli umani, ci sono alcuni cani che hanno un senso dell’umorismo più spiccato di altri.

Dopotutto i cani sono animali da sempre identificati come giocherelloni, ma a quanto pare c’è di più, allora come riconoscere l’humor canino?

E ancora, è vero che alcuni cani sono più spiritosi di altri?

Stanley Coren e l’umorismo dei cani

Stanley Coren, professore di psicologia, ricercatore di neuropsicologia canina e autore di storia dell’intelligenza e delle abilità mentali del cane, ha parlato anche di questo nei suoi numerosi libri sul meraviglioso mondo dei cani: cani simpatici e umorismo canino.

Citiamo in particolare il passo in cui spiega «[…] i cani mantengono uno spirito giocherellone per tutta la vita e sostanzialmente non possiedono inibizioni, per cui si lasciano andare al gioco» - caratteristica questa, in netta contrapposizione con la nostra specie, che, appesantita da sovrastrutture socioculturali può spesso risultare autocensurante nei confronti del gioco e dello scherzo.

Il Professor Coren racconta inoltre che il primo ad interessarsi e a parlare di umorismo del cane è stato addirittura Charles Darwin!

Quest’ultimo, infatti, ha portato ad esempio un classico caso di comportamento burlone di un cane spiritoso, che sarà capitato ad ogni padrone di vedere più e più volte nella vita col suo amico a quattro zampe: il cane tiene qualcosa tra le fauci, e all’arrivo dell’umano (o di un altro cane) finge di rilasciarlo, per poi riprenderselo e allontanarsi pieno d’orgoglio.

Questo è il classico gioco del cane che si burla di noi o si diverte a “vincere” l’oggetto dal suo simile.

Parlando di giochi... quali sono quelli preferiti di Fido? Guida pratica

Alcuni esempi di umorismo nei cani

Nei libri del Professor Coren sono riportati molteplici situazioni tipo in cui un cane esercita il proprio umorismo su di noi e che inevitabilmente scatenano ilarità in tutti i presenti, sebbene non trovino sempre spiegazione razionale per noi umani:

  • il cane abbaia alla porta, viene richiamato e si calma, ma riprende immediatamente ad abbaiare, stavolta alla finestra!
  • Il cane viene invitato a scendere dal letto, sembra obbedire, ma si fa ritrovare poco dopo sul divano!
  • Il cane in presenza di ospiti in casa sembra voler attirare l’attenzione e non si perde d’animo finché non ci riesce!

Insomma, ognuno di noi si sarà fatto grosse risate osservando i movimenti e le marachelle del proprio amico a quattro zampe, tuttavia è chiaro che ogni esemplare, anche all’interno della medesima razza, può avere la sua propria personalità, con il suo lato umoristico più o meno spiccato.

Nondimeno, alla luce di ciò, potremmo rivalutare quelli che abbiamo sempre visto come “dispetti” da parte del nostro cane: probabilmente non si tratta d’altro che di scherzi!

I cani non solo ci fanno ridere, ma ridono anche loro!

Un’altra peculiarità sorprendente dei nostri amici a quattro zampe è che essi non solo ci fanno ridere e ci strappano un sorriso anche nelle giornate più grigie, ma ridono e si divertono a loro volta!

Il Premio Nobel Konrad Zacharias Lorenz, zoologo ed etologo austriaco, è stato il primo ad affermare che i cani hanno tra le loro manifestazioni emotive anche quella del riso, grazie ai suoi studi su psicologia e comportamento.

Successivamente, è emerso che i cani hanno la sensibilità dei bambini in materia di divertimento e risate: in altre parole, ciò che diverte un bimbo, diverte anche un cane!

Cani simpatici: razze più e meno spiritose

È facile immaginare che, sebbene ogni esemplare sia totalmente a sé e abbia un temperamento dipendente dal suo proprio trascorso di vita, ci sono razze più predisposte ad essere spiritose di altre.

Anche in questo caso il Professor Coren ci ha dato una indicazione preziosa: ecco secondo lui le razze più spiritose e quelle meno inclini agli scherzi.

Tra le razze più spiritose e giocherellone troviamo:

Quelle invece meno inclini al gioco e allo scherzo, secondo Coren, sono: