Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

Tutto quello che devi sapere sull'alopecia nel cane

cane bulldog inglese con alopecia

L'alopecia nel cane ha diverse cause.

© Unsplash

L'alopecia nel cane è spesso sintomo di una malattia. Questo antiestetico disturbo può essere curato con rimedi naturali e non. Scopri quali.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il 07/09/21, 18:06

L'alopecia nel cane indica una anormale caduta del pelo dell'animale e può colpire tutte le razze e i sessi in qualsiasi fase della vita.

Considerata tra i disturbi cutanei più diffusi tra gli animali domestici, l'alopecia comporta la perdita totale o parziale del pelo.

I tipi di alopecia canina

Esistono due tipologie diverse di alopecia:

  • alopecia a chiazze;
  • alopecia diffusa.

L’alopecia a chiazze

Si manifesta con la perdita di pelo in zone distinte del corpo dell'animale. In genere è causata da infezioni batteriche (come la piodermite), fungine (tra cui tigna e dermatofitosi) o parassitarie (come la rogna rossa) che interessano il follicolo pilifero.

L’alopecia diffusa

Si manifesta con la perdita di pelo su tutto il corpo ed è causata da patologie congenite del follicolo pilifero o da disfunzioni metaboliche e ormonali.

In alcune razze di cani senza pelo come il Chinese Crested Dog o il Cane nudo messicano è un fenomeno normale.

Cani e alopecia: c'è da preoccuparsi?

Di per sé, l'alopecia nel cane non è un problema particolarmente serio. Per alcuni cani è una parte naturale del processo di invecchiamento e non c'è molto che possiamo fare al riguardo.

Tuttavia, la calvizia canina è solitamente un segno di problemi di salute sottostanti, quindi qualsiasi perdita di pelo nei cani più giovani deve essere controllata da un veterinario.

Ma non preoccuparti, la maggior parte di queste condizioni sono curabili. Nel frattempo, concentrati sul mantenimento della salute della pelle e del pelo del tuo cane con regolari sessioni di toelettatura.

Le cause dell'alopecia nel cane

L'alopecia nel cane potrebbe essere causata da un problema interno o esterno.

Nel primo caso, qualcosa potrebbe influenzare la crescita dei follicoli piliferi dell'animale; se invece la causa è esterna, l'alopecia è probabilmente provocata da un'infestazione di parassiti che può portare a infezioni che causano la caduta del pelo.

Le cause esterne

L'alopecia non è una malattia, ma un sintomo. Scopriamo le cause di questo disturbo che affligge non solo noi umani, ma anche i nostri fedeli amici a quattro zampe!

Parassiti

Di tutte le piccole creature cattive che possono vivere sui nostri animali domestici, gli acari Demodex sono tra i parassiti dei cani più diffusi.

È molto probabile che il tuo amico a 4 zampe ne porti alcuni, ma troppi possono causare la rogna, che è una malattia infiammatoria della pelle. I sintomi includono prurito, grattamento eccessivo, pelle arrossata e perdita di pelo.

Se l'infezione rimane concentrata in un'area, di solito si risolve da sola (questo accade in circa il 90% dei casi di rogna).

Tuttavia, se si diffonde in altre parti del corpo, porta il cane da un veterinario; è probabile che avrà bisogno di un ciclo di farmaci per risolvere il problema.

cane nero con alopecia e rogna
L'alopecia nel cane causata dalla rogna. ©Todorean-Gabriel / Shutterstock

Reazioni allergiche

Proprio come i loro proprietari, gli animali domestici possono sviluppare reazioni allergiche praticamente a qualsiasi cosa.

Le reazioni allergiche causano prurito, grattamento eccessivo e in alcuni casi anche la caduta del pelo.

Gli antistaminici sono una soluzione a breve termine, ma se non vuoi che il tuo cane prenda farmaci per sempre bisogna trovare la fonte del problema.

Puoi provare a identificare il colpevole attraverso tentativi ed errori, rimuovendo alcuni oggetti da casa tua finché il cane non migliora. Ma siccome qualsiasi cosa potrebbe causare la reazione negativa, è probabile che sia un processo molto lungo.

Porta invece Fido da un veterinario, il quale eseguirà una serie di test progettati per identificare le allergie più comuni.

Consigli utili per prevenrire le allergie del cane

Dieta

Come per molti problemi medici, la dieta può svolgere un ruolo importante. L'alto numero di coloranti e conservanti nel cibo per cani è stato collegato al numero crescente di allergie e carenze nutrizionali, che possono causare alopecia nel cane.

Concentrati su una dieta biologica di alta qualità con molti alimenti freschi e sostanze nutritive.

I problemi di salute che causano la calvizie nel cane

Se non sembrano essere fattori esterni che causano l'alopecia nel cane, allora potrebbe essere un sintomo di qualcos'altro.

Qui di seguito troverai alcune delle cause più comuni dell'alopecia canina.

Disturbi endocrini

L'ipertiroidismo e il morbo di Cushing sono causati da squilibri ormonali ed entrambi possono causare la caduta del pelo. Ancora una volta, l'alopecia sarà un sintomo piuttosto che una causa, quindi vale la pena far controllare il tuo cane da un veterinario locale.

Fortunatamente, i disturbi endocrini possono essere trattati e gestiti con i farmaci, ma una diagnosi precoce renderà sicuramente le cose più facili per te e il tuo cane!

Genetica

Sfortunatamente, l'alopecia nel cane potrebbe essere di causa genetica. Poiché alcuni uomini sono più inclini a perdere i capelli presto, lo sono anche alcune razze di cani.

I Bassotti sono particolarmente suscettibili alle calvizie e, al momento, non esiste una cura per la calvizie nei cani o negli uomini.

Concentrati invece sulla gestione della condizione: creme idratanti e unguenti impediranno alla pelle del tuo cane di diventare troppo secca e assicurati di limitare la sua esposizione alla luce solare diretta.

Stress e ansia

I cani sono creature piuttosto sensibili. Lo stress o l'ansia potrebbero causare la caduta del pelo. I cani si stressano per molte ragioni diverse. Potrebbe essere un cambiamento nel loro ambiente, una mancanza di esercizio o stimolazione o una reazione a un incidente traumatico.

Fortunatamente è abbastanza facile da individuare. A parte qualsiasi potenziale perdita di pelo, noterai sicuramente un cambiamento nel comportamento del tuo animale, come:

Concentrati sulla ricerca della causa principale. Una volta che è stato gestita correttamente, il tuo fedele compagno tornerà presto al suo vecchio sé. Anche il suo manto ricrescerà!

Gravidanza

Le femmine perdono i peli intorno allo stomaco mentre si avvicinano alle ultime settimane di gravidanza.

Questo rende più facile l'alimentazione dei cuccioli e non c'è nulla di cui preoccuparsi: il pelo ricrescerà a suo tempo.

Infezioni fungine o batteriche

Alcune infezioni fungine e batteriche possono portare all'alopecia. La follicolite batterica è la causa più comune di perdita di pelo nei cani. Crea zone calve circolari distinte circondate da arrossamenti e croste.

È curabile, ma il tuo animale avrà bisogno di vedere un veterinario. È anche importante per la tua salute: alcune infezioni fungine e batteriche sono zoonotiche, il che significa che sono trasmissibili all'uomo.

Come si cura l'alopecia nel cane?

Abbiamo visto che la terapia per l'alopecia varia in base alla diagnosi. Riassumendo:

  • Le cause fungine, batteriche o parassitarie prevedono una terapia a base di farmaci specifici (rispettivamente antimicotici, antibatterici e antiparassitari).
  • L'alopecia causata da disfunzioni ormonali richiede una terapia coerente con la malattia.
  • Per le forme congenite, invece, non esiste alcun trattamento.

I rimedi naturali per l'alopecia nel cane

Curare il pelo del proprio amico a 4 zampe è importante anche per prevenire antiestetiche perdite di pelo.

Inizia con adeguati lavaggi e spazzolatura, soprattutto per i cani che vivono in ambienti urbani e inquinati. L'ideale sarebbe effettuare al cane almeno un bagno mensile, con prodotti pensati per i cani e per ogni tipo di pelo.

A questi prodotti, si possono aggiungere alcune gocce di sostanze naturali curative, quali:

  • Calendula;
  • Hamamelis;
  • Fiori di Bach.
Se si sceglie di curare il cane con rimedi naturali è consigliabile chiedere il parere di un veterinario, meglio se esperto di naturopatia e omeopatia. Rimedi casalinghi o fai-da-te potrebbero aggravare la condizione.

Almeno una volta alla settimana, durante la spazzolatura, puoi detergere il mantello di Fido con un po' di aceto di mele diluito in acqua per poi passare un panno umido per aumentare la lucentezza del pelo e togliere i peli residui.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario