Un cucciolo si incastra in una ruota: salvato con un lampo di genio

cane incastrato in una ruota
Il cucciolo di Labrador si è incastrato con la testa in una vecchia ruota di automobile. © Wags, Hope and Healing via The Dodo

È successo a Johnson City, negli Stati Uniti, dove l’associazione Wags, Hope and Healing è stata contattata da una donna in ansia per un cucciolo incastrato con la testa dentro ad una vecchia ruota. Il salvataggio è a dir poco geniale.

- Annuncio Pubblicitario -

In questi ultimi giorni l’associazione Wags, Hope and Healing ha ricevuto una chiamata diversa dalle altre: una donna al telefono ha spiegato a Jennifer Carroll, responsabile dell’organizzazione, che uno dei cuccioli del suo Labrador si è incastrato con la testa in una vecchia ruota di un’automobile e non riesce a venir fuori.

Già al telefono, i volontari hanno cercato di aiutare la donna a tirar fuori il cagnolino, ma nulla ha funzionato. Così l’associazione ha chiamato in soccorso i pompieri.

- Annuncio Pubblicitario -

Una mamma angosciata

Da parte sua, la mamma del cagnolino – un Labrador di cinque anni di nome Foxy – si è preoccupata molto vedendo il suo cucciolo chiedere aiuto e piangere. Nonostante ciò ha saputo restare calma e non si è per nulla mostrata aggressiva.

Arrivati sul posto, i pompieri hanno cercato in tutti i modi di tagliare la ruota, ma senza ottenere alcun risultato. Ma l’idea di uno di loro ha cambiato tutta la situazione.

- Annuncio Pubblicitario -

Un salvataggio straordinario

In un lampo di genio, il pompiere si è ricordato che quando i cani si siedono sono capaci di schiacciare il collo (di conseguenza, la sua dimensione si riduce). Qualche posizione di yoga-dog e il cagnolino è riuscito a venir fuori dalla ruota! Rassicurata, la mamma si è precipitata a leccare il suo cucciolo.

Visto che né la mamma né i suoi cuccioli erano identificati e sterilizzati, sono stati presi dall’associazione prima di poter rientrare a casa. I cuccioli, chiamati tutti con i nomi delle marche di pneumatici, saranno prossimamente disponibili all’adozione.

Leggi anche: Dedicato al mio cane: “Caro Fido ti scrivo”

Amante degli animali sin da piccola, ho sviluppato il mio amore per i cani quando ho tenuto tra le mie braccia per la prima volta un cucciolo di tre mesi di Golden Retriever. Ed è stato amore a prima vista!