L’olio di neem per cani, un efficace antiparassitario naturale

olio di neem per cani
Antiparassitario naturale: l’olio di neem per cani © Kelly Sikkema-Unsplash

Conosci le proprietà dell’olio di neem per i cani? Si tratta di un efficacissimo antiparassitario naturale che ti aiuta nella cura del tuo compagno peloso.

- Annuncio Pubblicitario -

Bisogno di un antiparassitario naturale? L’olio di neem per cani è un presidio naturale che può essere utilizzato per proteggere Fido da parassiti come pulci e zecche. Questo prodotto, oltre ad essere un toccasana per la bellezza dell’essere umano, il suo benessere e la protezione agricola è infatti molto utile per la cura e la prevenzione dai parassiti nel cane. In questo articolo andiamo alla scoperta di questo rimedio indicandone i benefici e spiegando come sfruttarlo al meglio. 

Cos’è l’olio di neem? 

L’olio di neem è un olio ottenuto dalla spremitura dei semi di una pianta tropicale (proveniente da India, Malesia, Pakistan e Bangladesh) chiamata Azadirachta Indica. All’interno dei semi c’è una grande concentrazione di principi attivi che possono essere impiegati contro parassiti ed insetti, ma anche nella lotta a batteri, virus e funghi. A questo bisogna aggiungere che trattandosi di un olio possiede proprietà rigeneranti, ristrutturanti, emollienti ed idratanti. Può essere quindi utilizzato per le più comuni patologie cutanee di esseri umani e di animali.

Gli arabi chiamano questa pianta “albero benedetto” proprio a causa delle sue proprietà benefiche. È possibile infatti utilizzare quest’olio come collutorio, poiché riduce la presenza di batteri nella bocca, come anti-zanzare ed altri tipi di insetti, come antiforfora e stimolatore della crescita dai capelli, per la cura dell’acne, come insetticida naturale in agricoltura biologica e per tanti altri gesti quotidiani o no, vediamo quali.

Proprietà dell’olio di neem

L’essere umano può trarre molti benefici dall’utilizzo dell’olio di neem. Questo presidio naturale è infatti un ottimo rimedio di bellezza, oltre che un formidabile anti-zanzare. È possibile infatti utilizzarlo in caso di rughe, pelle secca, herpes, forfora, cicatrici, smalgliature, psoriasi e capelli secchi. 

L’olio di neem può anche rivelarsi un ottimo rimedio per combattere gli acari. Una volta diluito in acqua è possibile diffonderlo negli ambienti, in particolare su tappeti, cuscini e coperte, prima di lavarli in modo da tenere questi parassiti lontani dalle loro fibre. 

L’utilizzo dell’olio di neem per gli animali 

Oltre a tutti gli usi precedentemente citati, l’olio di neem è un vero toccasana anche per gli animali. Grazie alle sue proprietà è infatti utilizzato come antiparassitario per cani e gatti o come repellente contro alcuni tipi di parassiti (acari, pidocchi e zanzare) anche dai nostri cari amici animali. In India, dove cresce l’albero dal quale questo prodotto viene ricavato, cresce spontaneamente: i passeri al momento della costruzione del loro nido aggiungono qualche foglia di neem in modo da proteggersi da eventuali infestazioni parassitarie. 

Benefici dell’olio di neem per cani

Per ovviare al problema di pulci e zecche nel cane è possibile utilizzare, tra gli altri presidi naturali, l’olio di neem. Questo prodotto, infatti, grazie alle sue proprietà antibatteriche, antiparassitarie ed antisettiche, è l’ideale non solo per nutrire e idratare la cute, ma soprattutto per proteggere Fido dall’attacco di parassiti come pulci e zecche. 

- Annuncio Pubblicitario -

L’olio di neem può anche essere utilizzato per la protezione delle orecchie del cane dall’attacco di parassiti e per la cura di eventuali otiti da questi provocate. 

Antiparassitario per cani: come usare l’olio di neem

Per quanto riguarda l’uso dell’olio di neem per cani è possibile unirlo ad altri oli essenziali e preparare una soluzione in cui immergere un pezzo di stoffa in modo da creare un collare antipulci naturale che resti sempre attivo sul cane. Allo stesso modo può essere applicato direttamente sulla cute del cane o sul pelo. 

È possibile realizzare uno shampoo antipulci unendo l’olio di neem, acqua tiepida ed un sapone specifico per cani. Allo stesso modo è possibile realizzare uno spray da applicare sul pelo di Fido mescolando acqua tiepida e olio o da nebulizzare in casa su cuscini e tessuti per contrastare l’avvento di insetti o acari.

Puro può essere applicato direttamente sul pelo dell’animale (cane o gatto che sia). Si consiglia anche di versarne qualche goccia in acque stagnanti di sottovasi, balconi e grondaie per impedire lo sviluppo di larve di pappataci e zanzare.

Olio di neem per cani: i prodotti in commercio

È possibile reperire in commercio molti antiparassitari per cani a base di olio di neem. Si tratta di prodotti naturali sotto forma di spray, fiale spot-on, salviette imbevute o shampoo. L’olio di neem è commercializzato anche sotto forma di lozione per contrastare l’otite e proteggere le orecchie di Fido dall’eventuale attacco di parassiti. 

Esistono in commercio diversi tipi di olio di neem, ma non tutti sono della stessa qualità. Per assicurarsi di prendre un presidio di qualità controllare l’etichetta alla ricerca di un olio spremuto a freddo e non raffinato poiché le alte temperature distruggerebbero i composti attivi dell’olio, rendendolo meno efficace. 

Attenzione: nonostante il fatto che non ci siano particolari controindicazioni, poiché si tratta di un rimedio naturale, si consiglia prima di tutto di chiedere consiglio al veterinario per la somministrazione di tale presidio. Lo specialista saprà anche specificare quale sia il dosaggio e la forma migliore da somministrare al nostro fedele amico a quattro zampe.

- Annuncio Pubblicitario -

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’olio di neem

Nonostante il fatto che non dovrebbero esistere delle particolari controindicazioni per l’olio di neem (in quanto prodotto naturale) è comunque necessario discutere con il veterinario prima di somministrare qualsiasi presidio, per quanto naturale sia, all’animale. Alcuni esemplari, infatti, potrebbero soffrire di allergia ad un principio presente nel presidio o essere affetti da patologie per cui devono regolarmente assumere farmaci che potrebbero interagire con l’olio di neem. 

Gli effetti collaterali dell’olio di neem possono essere tosse, starnuti, orticaria, gonfiore o difficoltà respiratorie. Inoltre l’odore di quest’olio non è particolarmente gradevole, il che lo rende fastidioso per l’olfatto umano, ma è un punto forte poiché in questo modo Fido non lo leccherà via dal pelo. 

Attenzione: L’olio di neem non va applicato su piaghe, tagli, ferite aperte e non va somministrato al che per via orale o nasale.

Prezzo dell’olio di neem per cani 

Il costo dell’olio di neem non è molto alto, ad esempio una confezione da 250 ml è reperibile in commercio per una cifra intorno ai 15 euro. Tuttavia reperire questo prodotto non è molto semplice poiché viene venduto solo in dei negozi specializzati nella vendita di prodotti naturali o su internet. 

Leggi anche: Rimedi naturali contro le pulci del cane

Profondamente innamorata dei felini, trascorro il mio tempo a limitare i danni di due fratelli combinaguai dal manto tigrato che hanno sempre voglia di giocare: Enzo e Luisa. Se esiste una vita precedente, io probabilmente sono stata un gatto.