Achille, il gatto sordo che farà i pronostici ai Mondiali di calcio

gatto sordo mondiali

- Annuncio Pubblicitario -

I Mondiali di calcio 2018 si avvicinano e il gatto sordo Achille è stato scelto tra i 70 gatti del Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo per realizzare i pronostici della Coppa del Mondo. Ma da dove arriva la sua intuizione?

Achille, un gatto sordo e bianco che vive al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo è stato scelto lunedì 12 marzo per essere la star dei pronostici dei Mondiali di calcio 2018.

- Annuncio Pubblicitario -

Secondo quanto dichiarato da Mary Khaltunen, responsabile dei gatti al museo russo, il gatto è “sordo dalla nascita e questo spiega il suo alto livello di intuizione”. Pare, infatti, che già durante la Confederations Cup russa del 2017, Achille avesse indovinato la vincitrice di ben quattro partite.

Ecco come Achille sceglierà la squadra vincente

Le sue scelte per la Coppa del Mondo saranno fatte tramite due ciotole di cibo che avranno le due bandiere delle nazionali in competizione. Achille, dunque, sarà orientato ad andare verso la ciotola vincitrice. Un po’ come aveva fatto il polpo Paul ai Mondiali del 2010 in Sudafrica che con i suoi tentacoli era arrivato persino a prevedere la vittoria della Spagna in finale.

- Annuncio Pubblicitario -

Adesso tocca ad Achille che, secondo quanto detto dalla responsabile del museo, “avrà un pass dilettantistico ufficiale” che gli sarà consegnato durante una conferenza stampa. Insomma, la decisione è presa, adesso tocca al piccolo gatto sordo (non tanto piccolo dato che pesa 4,7 kg) dimostrare le sue grandi intuizioni. E alla fine del Mondiale (che avrà luogo dal 14 giugno al 15 luglio) il micio più famoso del 2018 visiterà i bambini che si trovano in ospedale affetti da malattie terminali.
Copyright foto e video: Ruptly /YouTube

Amante degli animali sin da piccola, ho sviluppato il mio amore per i cani quando ho tenuto tra le mie braccia per la prima volta un cucciolo di tre mesi di Golden Retriever. Ed è stato amore a prima vista!