Il gatto ha paura dei fuochi d’artificio: cosa fare

il gatto ha paura dei fuochi d'artificio
il gatto ha paura dei fuochi d’artificio e per calmarlo devi lasciarlo tranquillo. © Pixabay

Il gatto ha paura dei fuochi d’artificio e non sapete cosa fare? Ecco qualche consiglio utile per affrontare lo spavento del felino.

- Annuncio Pubblicitario -

Gatto e fuochi d’artificio si sa, non vanno d’accordo. Effettivamente i botti non piacciono a nessun animale e al gatto ancor meno. Non è facile, infatti, controllare un felino spaventato durante i festeggiamenti di un’occasione che prevede fuochi d’artificio, come le feste estive o quelle di capodanno. La situazione, poi, si complica, se il gatto si trova da solo e non ha nessuno che lo aiuti a calmarsi.

Perché il gatto ha paura dei fuochi d’artificio

Il gatto è un animale particolarmente timoroso, spesso si impaurisce facilmente ed è molte volte guardingo e attento a quello che gli accade intorno. Quando sente anche solo dei fruscii sospetti ed inaspettati si mette subito sulla difensiva e sente una situazione di pericolo anche dove spesso non c’è. Nonostante le sue famose e leggendarie 7 vite, il gatto non è un coraggioso, e forse è proprio questo suo essere sempre allerta che gli fa scampare le situazioni pericolose, regalandogli la nomina dell’animale dalle molteplici vite, appunto.

- Annuncio Pubblicitario -

Con i fuochi d’artificio la cosa peggiora, perché il forte boato, i lampi di luce e il forte odore nell’aria sono davvero terrorizzanti per un animale come il gatto. In realtà spaventano anche i cani e gli animali più coraggiosi, ma il gatto, per la sua particolare sensibilità agli stimoli esterni, soffre ancora di più il disagio.

Come aiutare un gatto spaventato

Aiutare un gatto spaventato non è affatto semplice. A differenza degli altri animali, come il cane ad esempio, il felino cade in una sorta di panico che lo fa schizzare avanti e indietro per la stanza, terrorizzato. Non prendetelo in braccio e non cercate di accarezzarlo insistentemente, si sentirebbe bloccato e ancora più in pericolo. La soluzione migliore è quella di lasciarlo tranquillo, sicuramente troverà uno spazio in casa in cui nascondersi fino a che la situazione che lo agita non sarà passata.

- Annuncio Pubblicitario -

Come calmare il gatto che ha paura dei fuochi d’artificio

Le uniche cose che si possono fare per calmare un gatto che ha paura dei fuochi d’artificio sono delle piccole accortezze che possono rivelarsi utili. Prima di tutto diffondete nell’aria olio essenziale alla lavanda, calmante naturale e utile per mitigare gli attacchi d’ansia. Cercate, poi, di contrastare il rumore dei fuochi con della musica o con la tv, in modo che il boato non sia troppo percepibile. Infine, lasciate che il gatto trovi uno spazio in cui si senta tranquillo e fate in modo che sia sempre libero, soprattutto per i momenti di necessità.

Leggi anche: Come spazzolare un gatto ribelle: consigli utili

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.