News :
Wamiz Logo

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Cane salva un cucciolo abbandonato, ma non è come sembra

cucciolo di orso

Un cucciolo di orso è stato salvato da un cane.

© Instagram @wildlifecenter_va

Un cane ha raccolto un cucciolo abbandonato e l'ha portato dai suoi padroni per metterlo in salvo. Loro, però, scoprono che la realtà era molto diversa e che quel piccolo non era un cagnolino.

Di Nina Segatori , 18 feb 2020

I cani sono eccezionali e hanno un fiuto speciale per scoprire chi si trova in difficoltà. Per questo un cane, nella contea di Washington, ha riportato a casa dai padroni un cucciolo abbandonato che rischiava di morire.

I suoi amici umani, però, hanno subito capito che si trattava di qualcosa di diverso da un cane: era un piccolo orso.

La scoperta

Quando la coppia ha scoperto che il cane aveva riportato a casa un cucciolo di orso, che appariva piuttosto malconcio, hanno immediatamento allertato i volontari del Wildlife Center of Virginia, un centro veterinario della zona.

Il cucciolo è stato affidato ai medici che hanno provato a rimetterlo in sesto. Era disidratato e affamato e stava per morire.

«È abbastanza comune per noi ricevere animali selvatici che sono stati raccolti da animali domestici - ha raccontato un dottore del centro - Trattiamo più di 3 mila animali selvatici ogni anno nel nostro ospedale: chi arriva malato o ferito riceve le cure di cui ha bisogno, mentre per i cuccioli che rimangono orfani troppo presto abbiamo un team di riabilitazione specializzato in grado di allevarli e farli crescere fino a quando non saranno abbastanza grandi da sopravvivere da soli in natura».

Una nuova mamma

Fortunatamente i veterinari, grazie al tempestivo recupero del cagnolone salvatore, sono riusciti salvare l'orsacchiotto e a rimetterlo in forze, tanto da poter essere rimesso in libertà.

Lì ha trovato una mamma orsa adottiva che l'ha subito accettato come un figlio naturale. Ora sta bene ed è diventato un gigante buono di 250 chili!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Wildlife Center of Virginia (@wildlifecenter_va) on