Perché i cani bagnati puzzano? Ecco come evitare il problema

Perché i cani bagnati puzzano
Perché i cani bagnati puzzano? Colpa del pelo ma si può rimediare. © Pixabay

Chi non si è mai chiesto perché i cani bagnati puzzano? Ecco il motivo e i rimedi utili per risolvere il problema, soprattutto dopo una passeggiata sotto la pioggia.

- Annuncio Pubblicitario -

Perché i cani bagnati puzzano? Se lo chiede spesso chi ha la fortuna di avere un amico a 4 zampe, soprattutto dopo una passeggiata interrotta da un improvviso temporale. Accade, infatti che, non tolettato ma dal pelo bagnato di acqua, l’odore del cane risulti piuttosto sgradevole e selvatico. Ecco spiegato il motivo e come rimediare.

Perché i cani bagnati puzzano?

I cani bagnati hanno un pelo maleodorante e a spiegare il perché ci ha pensato L’American Chemical Society, una società scientifica con sede negli Stati Uniti. Il mantello del cane è ricco di batteri e piccoli funghi della pelle che risiedono nel sebo. Sembra una cosa terribile, invece equivale in linea di massima al sudore degli esseri umani e allo stesso modo quando l’epidermide è pulita e asciutta non si sente, ma quando il pelo viene bagnato, l’acqua spezza i legami che tengono unite queste particelle e le disperde nell’aria.

Come togliere l’odore dal pelo del cane?

Per togliere il forte odore del cane che deriva dal pelo bagnato non ci sono rimedi miracolosi, anche perché a volte basta anche solo un po’ di umidità a farlo venir fuori. Ci sono, però, delle soluzioni semplici che possono ovviare al problema. Tra queste: fare un bel bagno, evitare lunghe passeggiate quando il cielo promette pioggia e portare con se sempre un asciugamano.

- Annuncio Pubblicitario -

Fai un bel bagno

Se il pelo del cane si è bagnato e puzza fate un bel bagno caldo al vostro amico peloso, per restituire al manto il suo profumo naturale. Lavare bene l’animale è l’unica soluzione che realmente risolve il problema, ma se non potete fargli il bagno perché lo avevate già fatto di recente, allora asciugatelo bene con il phon, in modo che il cattivo odore diminuisca.

Passeggiate e temporali

Evitate le giornate uggiose per le vostre passeggiate più lunghe e, se proprio il vostro cane a casa non resiste, allora portate con voi un asciugamano ampio. Se la pioggia vi coglie per strada potrete così asciugarlo tempestivamente, in modo che il pelo puzzi meno. Stesso discorso vale se il cane si infila in una pozzanghera o sotto una fontanella per rinfrescarsi nei giorni più caldi.

Profumi per cani

Spesso si parla di profumi e deodoranti per cani che, benché utili e piacevoli dopo un bel bagno, risultano totalmente inutili quando il cane si bagna e puzza. Inoltre molti cani tendono a soffrire di dermatite e mal sopportano anche i prodotti meno aggressivi. Evitateli, quindi, perché non risolvono il problema “puzza di cane bagnato”.

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: Rimedi naturali per la cura del pelo del cane

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.