Come proteggere il vostro gatto in autunno: 3 consigli utili

Gatti in autunno
Per il benessere dei gatti in autunno è bene adottare qualche attenzione in più: ecco come comportarsi. ©Pixabay

Tra antiparassitari, toelettature indispensabili e temperature da tenere sotto controllo ecco come proteggere il vostro gatto in autunno.

- Annuncio Pubblicitario -

Come proteggere il vostro gatto in autunno? La domanda è legittima in questi mesi di transizione che, dall’estate, porteranno anche il micio di casa ad affrontare i disagi tipici dell’autunno. Tra i problemi della stagione piovosa per eccellenza, infatti, per gatti e gattini ci sono i parassiti, la muta e gli sbalzi di temperatura che possono creare qualche disagio soprattutto (ma non solo) ai felini più anziani. Ecco qualche consiglio utile per il benessere del gatto in autunno.

Parassiti in agguato: cosa fare per il gatto in autunno

Anche l’autunno, come la primavera, porta con sé una gran quantità di pericolosi parassiti. Le pulci, infatti, ritornano numerose perché cercano un luogo caldo e accogliente (come il mantello del nostro amico a quattro zampe) per trascorrere i mesi più freddi dell’anno. Anche le zecche sono a caccia di una sistemazione ad hoc e quindi, specialmente i gatti che trascorrono molto tempo all’aria aperta, dovranno essere sottoposti ad un trattamento antiparassitario.

Per scegliere il più adatto è bene lasciarsi consigliare dal veterinario che saprà indicare, caso per caso, il prodotto più indicato tra i tanti che si trovano in commercio.

- Annuncio Pubblicitario -

Muta del gatto e “palle di pelo”: cosa fare?

Il cambio di stagione, poi, porta i gatti a mutare il pelo durante i mesi autunnali. In questo periodo, infatti, il mantello – più “leggero” nel periodo estivo – acquista una nuova consistenza per prepararsi alla pioggia e al calo delle temperature.

Per aiutare il proprio micio durante la muta è bene proporgli spazzolate regolari che lo aiutino a liberarsi dei peli “in eccesso” senza costringerlo a leccarsi correndo il rischio di ingurgitare grumi pelosi che potrebbero creargli qualche fastidio.

Temperature sotto controllo contro l’artrosi

Quando il termometro sale e scende senza soluzione di continuità, poi, anche i gatti possono essere “vittime” di colpi di calore o – al contrario – di freddo. Non solo, però. I gatti più anziani, infatti, possono soffrire di artrosi e questo disturbo può peggiorare nei mesi più freddi.

- Annuncio Pubblicitario -

Per tutti questi motivi è consigliabile tenere le temperature il più possibile sotto controllo evitando bruschi sbalzi termici e lenendo i fastidi dell’artrosi, nei micini che ne soffrono, con impacchi caldi da applicare di tanto in tanto.

Leggi anche: 5 foto che mostrano gli effetti dell’autunno sui gatti

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.