Bacon, cagnolino dalle mille facce alla conquista di Instagram

Felice, annoiato, impaurito, stufo: Bacon, il cane dalle mille (divertenti) espressioni, è diventato il nuovo idolo a quattro zampe del web.

Ha un passato difficile alle spalle ma ora che ha finalmente trovato la serenità guarda al suo futuro da star della rete. Lui è Bacon, un mix tra pechinese, bassotto, chihuahua e shih-tzu, che vive in Florida e che ha conquistato Instagram con le sue simpatiche espressioni. E il perché è presto detto, anzi è presto visto.

- Annuncio Pubblicitario -

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Before your morning coffee kicks in and you’re still expected to be a functioning member of society

Un post condiviso da Bacon (@thebaconator) in data:

 

Le “facce” di Bacon

Che sia contento o triste, infatti, Bacon non si fa alcuno scrupolo a comunicarlo assumendo – con il muso e la bocca – espressioni tipiche dei diversi sentimenti che prova. Sentimenti che, ovviamente, la sua padrona immortala tramite smartphone e si affretta a postare online. E il risultato è esilarante come confermano – a suon di cuoricini – i quasi 23mila follower che, ogni giorno, si affrettano a visitare il profilo Instagram di questo cagnolino per capire il suo umore e per mandargli un saluto virtuale.

- Annuncio Pubblicitario -

La storia difficile di Bacon

Adesso, insomma, Bacon ha finalmente trovato la tranquillità e in più anche la fama ma, alle spalle, ha una storia tutt’altro che felice. Prima di essere scelto da Meg al canile cittadino di Tampa nel 2016, infatti, il cagnolino dalle espressioni buffe aveva vissuto per i primi anni della sua vita come un randagio salvo, poi, essere protagonista di ben due adozioni fallite a causa di alcune problematiche comportamentali. Problematiche che adesso la sua padrona ha risolto con l’aiuto di un addestratore specializzato regalando al simpatico Bacon una nuova vita piena d’affetto e di fotografie!

Leggi anche: Lo scherzo esilarante della piccola Maggie

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.