I Gilet gialli bloccano un’auto con all’interno un gatto gravemente malato

Un gatto ha rischiato la vita, poiché bloccato da una protesta. Vediamo insieme cosa è successo a questo micio francese. 

- Annuncio Pubblicitario -

A partire da metà novembre 2018, in Francia, sono cominciate molte mobilitazioni cittadine a causa dell’aumento del prezzo del carburante. La protesta, chiamata Gilets jaune (dai «Gilet gialli» catarifrangenti che indossano gli automobilisti), ha visto diverse arterie, di grandi e piccole città, bloccate da individui che manifestano il loro malcontento. Il 18 novembre, però, anche un gatto si è trovato ad essere invischiato in faccende umane. Vediamo cosa è successo. 

- Annuncio Pubblicitario -

La storia di Salvador 

Il 18 novembre 2018, Salvador, un gatto du 17 anni, la cui proprietaria lavora per la Protezioni animali, si è sentito male. Il micio è stato trovato disteso a terra e rigido: era in piena crisi epilettica. A questo punto, Charline (la proprietaria) decide di intervenire tempestivamente caricando il micio, ancora immobilizzato, in auto e cercando di raggiungere l’ospedale veterinario più vicino. Mentre la donna è al volante, però, s’imbatte in una delle proteste dei Gilets jaune che le bloccano il passaggio. I manifestanti non ne hanno voluto sapere di farla passare neanche quando Charline ha cominciato a piangere e a spiegare che il micio non stava bene. 

 

- Annuncio Pubblicitario -

Il lieto fine

Fortunatamente, un volontario e amico della donna, l’ha raggiunta dall’altra parte della rotonda dove la sua auto era stata bloccata e si è fatto carico di portate il micio dal veterinario. Salvador, adesso sta bene. Ha subito un trattamento fitoterapia specifico per il suo disturbo e può tornare sano e salvo a casa con mamma Charline. 

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: 10 sintomi di malattie del gatto che un proprietario deve conoscere

Profondamente innamorata dei felini, trascorro il mio tempo a limitare i danni di due fratelli combinaguai dal manto tigrato che hanno sempre voglia di giocare: Enzo e Luisa. Se esiste una vita precedente, io probabilmente sono stata un gatto.