Pubblicità

Le più soffici razze di gatti pelosi! (Foto)

gatto peloso

Bellissimi e irresistibili gatti pelosi!

© AnnaPh / Shutterstock

Conosci le razze di gatti soffici? Sai quali sono quelle con il pelo più folto e morbido? Scopri la nostra classifica delle 10 razze di gatti pelosi!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il

La maggior parte delle razze di gatti ci colpisce per la loro pelliccia, e i gatti a pelo lungo e semi-lungo sono tra i felini più accattivanti.

Tuttavia, non tutti i gatti a pelo lungo sono morbidi allo stesso tempo, così morbidi che puoi letteralmente affondare la mano nella loro pelliccia. Da cosa dipende? Scopri la nostra classifica delle 10 razze di gatti pelosi più soffici!

Razze di gatti pelosi: le 10 più belle

Cosa determina la morbidezza di un gatto? Innanzitutto il tipo di copertura. Non sempre un gatto a pelo lungo sarà soffice: alcune razze a pelo semilungo sono quasi completamente prive di sottopelo, il che rende il loro mantello morbido e setoso, aderente al corpo.

Per altri esemplari, la peluria è limitata a una gorgiera intorno al collo e una grande coda, mentre altri ancora hanno un pelo denso e stratificato, che li rende delle vere e proprie palle di pelo!

1. Gatto Persiano

La nostra classifica do gatti pelosi si apre con il gatto Persiano: viso affascinante, soffice mantello e carattere calmo, questo esemplare ha una platea di ammiratori.

Il Persiano ha il pelo più lungo tra i gatti domestici (il suo pelo può raggiungere una lunghezza di 10-15 cm). Il suo sottopelo è spesso e morbido.

Sporge leggermente dal corpo quindi tutto il mantello, sebbene sontuoso, dà l'impressione di essere incredibilmente leggero.

I peli particolarmente lunghi si trovano attorno alla gorgiera e sulle zampe posteriori. E soprattutto in queste aree del corpo, il mantello può tendere ad aggrovigliarsi.

Pertanto, il proprietario di un esemplare di questa razza dovrebbe dedicare abbastanza tempo alla cura del pelo del proprio animale domestico. In caso contrario, non solo perderà il suo valore estetico, ma causerà anche problemi all'animale (dai boli di pelo ingeriti ai grovigli infeltriti, la cui presenza causerà dolore al felino).

Gatto Persiano. ©Piyato / Shutterstock

2. Gatto Siberiano e Neva Masquerade

Il gatto Siberiano è una razza naturale adattata al clima rigido. Il Sibi ha un pelo spesso e impermeabile con un fitto sottopelo. È vero che il pelo del Siberiano non è lungo come quello del persiano, ma questa razza ha un triplo mantello, ideale per condizioni climatiche avverse. Naturalmente, questo non significa che un Siberiano rifiuterà le calde coperte e una comoda poltrona a casa!

In primavera, tuttavia, può fare la muta abbastanza intensamente. Questi gatti richiedono una cura regolare del mantello: in questo modo eviteremo la formazione di nodi e l'ingestione di troppa pelliccia durante la toilette.

Neva Masquerade è la razza "sorella" del Sibi, da cui differisce solo per il punto di colore.

Gatto Siberiano. ©Emil Helge / Shutterstock

3. Gatto delle foreste norvegesi

Il Norvegese delle Foreste è il secondo gatto gigante dal pelo folto adattato al clima rigido.

Si tratta di un'antica razza conosciuta in Scandinavia da secoli. Il suo mantello con sottopelo spesso e lanoso è impermeabile e protegge dal freddo.

Nella stagione primaverile ed estiva, i Norvegesi possono fare la muta intensamente. Quindi il loro mantello diventa più corto e più leggero, a parte la coda, che appare sempre molto impressionante.

Gatto delle foreste norvegesi. ©Elisa Putti / Shutterstock

4. Maine Coon

Il Maine Coon, una razza originaria degli Stati Uniti, è uno degli esemplari più grandi al mondo. Il mantello è folto, mentre la lunghezza del pelo varia a seconda della parte del corpo.

I peli più lunghi formano una gorgiera intorno al collo, "pantaloni" sulle zampe posteriori e una magnifica coda, e crescono anche sul petto e sulla pancia.

Maine Coon. ©kukurund / Shutterstock

5. Gatto britannico a pelo lungo

La varietà a pelo lungo della razza più popolare nel Regno Unito è un vero "orsacchiotto". È vero che la lunghezza del suo mantello non corrisponde a quella dei gatti Persiani, ma il sottopelo molto folto rende il mantello del Britannico a pelo lungo estremamente folto e morbido al tatto.

Questa "morbidezza" è abbinata in modo univoco al suo caratteristico muso: testa larga, orecchie di media grandezza, naso corto e occhi enormi!

British Longhair. ©JB-Labelle / Shutterstock

6. Gatto sacro di Brimania

Questa razza colorpoint dell'Estremo Oriente simile al Siamese fa parte anch'essa dei gatti pelosi. Ha una silhouette elegante e un pelo lungo e setoso. Il mantello del gatto Birmano ha molto meno sottopelo rispetto, ad esempio, al pelo dei gatti Persiani o Siberiani.

Il mantello dei felini di questa razza ha quindi meno probabilità di infeltrirsi e aggrovigliarsi. I Birmani, inoltre, perdono il pelo molto meno intensamente.

Birmano. ©R. May / Shutterstock

7. Selkirk Rex

Se sogni un gatto simile a una pecora, il Selkirk Rex è la razza che fa per te! Questo micio, presente nella nostra lista di gatti pelosi, vanta un pelo riccio e denso, disponibile in varietà a pelo corto e a pelo lungo.

In quest'ultimo il mantello è estremamente soffice, denso e sporgente. Non forma onde ordinate come il Devon Rex o il Cornish Rex - ogni pelo ha un'attorcigliatura individuale e di conseguenza il quattrozampe ha un aspetto un po' "spettinato" e certamente molto lanuginoso!

Selkirk Rex. ©Eric Isselee / Shutterstock

8. Ragdoll

Tra i gatti pelosi della nostra lista troviamo la "bambola di pezza". Il Ragdoll è un gatto dal pelo semilungo, abbastanza vaporoso, estremamente morbido e setoso, inoltre è "dotato" di un sottile e delicato strato di sottopelo.

Grazie a ciò, i Ragdoll non richiedono cure così intensive come altri esemplari: il loro manto non è incline ad aggrovigliarsi.

Ragdoll. ©Serita Vossen / Shutterstock

9. Nebelung

Il Nebelung non è dotato di un sottopelo eccezionalmente spesso, ma la morbidezza dell'intero mantello è dovuta a qualcos'altro: il doppio strato sporgente rende il mantello morbido e soffice.

Questa è, dopotutto, una caratteristica del gatto Blu di Russia, il cui Nebelung è una varietà a pelo semi-lungo!

Nebelung. ©Kinga P / Shutterstock

10. Angora Turco

Un'elegante e antica razza dell'Anatolia, l'Angora Turco è l'antenato di molte razze a pelo lungo. Questo felino potrebbe essere l'antenato dei gatti Persiani, ma differisce da esso per un pelo leggermente più corto e un sottopelo molto più modesto.

La pelliccia dell'Angora Turco è morbida e setosa, non si aggroviglia, è più lunga in inverno che in estate.

Angora Turco. ©love pattern / Shutterstock

Come prendersi cura dei gatti pelosi?

Ti piacciono i gatti pelosi e soffici? Non dimenticare che più morbido è il tuo animale domestico, più tempo devi dedicare alla cura del suo mantello!

Se il tuo animale domestico è abituato a spazzola e pettine fin dalla tenera età, questo "rituale di toelettatura" può essere un vero piacere e un'opportunità per rafforzare il vostro legame!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare